SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La ventunesima edizione di Sotterranea è arrivata a metà del suo viaggio all’interno della musica rock emergente. Già due le semifinali disputate e sabato arriverà la terza serata, delle quattro totali più una finalissima, dedicata alle selezioni dei nuovi talenti del rock.

Sabato 11 maggio al Geko di San Benedetto, in via dei Tigli, a partire dalle 22:30 ad ingresso gratuito, saranno ben otto le band che cercheranno di convincere, con la propria musica, pubblico e soprattutto giuria presieduta dal giornalista Enzo Vitale e composta dal critico musicale Franco Cameli, da Sandro Benigni di Radio Azzurra, la giornalista Alex Licciardello, il musicista Tony Cristofori, la collaboratrice di Sotterranea Lora Cameli.

Ad esibirsi saranno sette gruppi presentati, come sempre, da Francesca Poli e Cristiana Saporosi: El Terrific di Perugia, i Renovatio di Roseto Degli Abruzzi, i Dept12 da Barletta, i La Madonna di MezzaStrada da Perugia, vecchia conoscenza del palco sotterraneo, gli Innerload di Venezia, i Teenagers x di Teramo, i Laika Vendetta di Alba Adriatica ed infine gli Psychocandy di Perugia.

I ragazzi dovranno dare il meglio di sé non solo per convincere la giuria ma soprattutto perché lo studio mobile della Baia dei Porci registrerà dal vivo i concerti in HD. Il materiale, infatti, verrà elaborato in studio e di conseguenza sarà riversato in un doppio cd compilation che verrà distribuito durante la prossima edizione del festival. Nel frattempo è possibile ascoltare ed acquistare direttamente dal sito ufficiale della manifestazione www.sotterranea.com, il cd compilation della XX edizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)