MARTINSICURO – Utilizzare i rimborsi dell’alluvione 2011 per interventi di prevenzione del rischio idrogeologico. E’ la proposta che Massimo Vagnoni del Pdl e Alduino Tommolini, di Martin Rosa fanno all’amministrazione Camaioni che il 29 marzo ha ottenuto dalla Provincia di Teramo un anticipo di 80mila euro dei circa 400mila euro spesi per far fronte ai danni del maltempo nel marzo di due anni fa.

A questa prima somma se ne aggiungerà una seconda tranche di 250mila euro che sarà erogata nei prossimi mesi non appena sarà portato a termine il relativo iter burocratico.

“L’inserimento del nostro Comune tra i primi decreti firmati – afferma Vagnoni – conferma l’ottimo lavoro svolto a suo tempo dagli uffici nell’affrontare un emergenza con tempestività e con gli atti amministrativi, adeguati tecnicamente e responsabilmente sostenuti politicamente. Risorse che potevano essere impiegate per servizi di vario genere in favore della cittadinanza e che, invece, vennero obbligatoriamente dirottate per far fronte all’evento alluvionale. Per questo oggi, il prossimo ristoro di tutte le somme, dovrà essere impiegato, a nostro avviso, in via prevalente  per interventi che vadano a prevenire futuri problemi idrogeologici del nostro territorio o per affrontare le criticità legate al fenomeno erosivo. Senza impiegare questi fondi per altre finalità”.
Tra gli interventi suggeriti dal consigliere di minoranza ci sono la manutenzione delle aste fluviali (Tronto e Vibrata), la realizzazione di infrastrutture collegate alla canalizzazione delle acque e all’erosione costiera (prevedendo le somme per il ripascimento a Martinsicuro e Villa rosa per l’estate 2013 o per interventi strutturali da programmare a Villa Rosa sud per l’estate 2014).

“Oppure – aggiunge – queste risorse potrebbero essere impiegate, in fase di predisposizione del prossimo bilancio, per abbassare il carico fiscale intervenendo riducendo le aliquote IMU. Queste le priorità che Progetto Comune e Martin Rosa avevano prospettato già diversi mesi fa all’amministrazione e che ora, stante l’arrivo dei fondi, reiterano con convocazione della commissione di controllo e garanzia volta a definire, congiuntamente con tutte le forze rappresentative presenti in Consiglio, una seria programmazione della destinazione delle risorse che saranno disponibili.
Il presidente della Commissione Alduino Tommolini porrà quindi all’attenzione dei componenti l’importanza della condivisione di una scelta strategica per la nostra città partendo dalle proposte dei gruppi Progetto Comune e Martin Rosa”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 256 volte, 1 oggi)