SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A  causa dei lavori sul Lungomare, il traffico di San Benedetto, nella mattinata del 4 marzo, è andato in tilt.

In questi giorni l’Amministrazione sta provvedendo all’asfaltatura di parti della strada che costeggia il mare in vista della gara ciclistica Tirreno-Adriatico. Nonostante l’opera di riqualificazione sia fatta a macchie di leopardo, è stato completamente chiuso al traffico il tratto nei pressi del fiume Albula.

Penalizzati gli automobilisti provenienti da Porto d’Ascoli che dirigendosi verso nord, non hanno trovato alcuna segnalazione di blocco se non all’ultimo momento e non hanno potuto girare nemmeno in via Monfalcone per prendere Viale De Gasperi. Unico incrocio in cui era presente un rappresentante delle Forze dell’Ordine che ne impediva l’accesso. In pratica gli automobilisti hanno dovuto invertire il senso si marcia, tornare indietro di parecchie centinaia di metri e prendere via Voltattorni . Almeno questo ci hanno riferito dei lettori, che sono rimasti poi imbottigliati nel traffico per diverso tempo, vista la conseguente congestione di Viale De Gasperi. Soprattutto, ci hanno riferito a causa dei semafori, che forse, per favorire migliorare la viabilità, secondo loro sarebbero dovuti essere spenti e sostituiti da un Vigile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.604 volte, 1 oggi)