SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Porto 85 ha presentato la propria squadra di atleti che si cimenteranno nella faticosa e affascinante multidisciplina sportiva fatta di un’unica sessione divisa tra podistica, nuoto e ciclismo, ovvero il triathlon.

Nella cornice dell’hotel Parco dei Principi di Grottammare il presidente della polisportiva Roberto Silvestri , insieme a Manrico Urbani, ha presentato la rosa dei diciotto atleti che formeranno la squadra.

“La prima tappa – ha spiegato Silvestri – saranno i campionati di triathlon che si terranno in giugno a Pescara. Ma l’obiettivo, per quanto riguardano questi primi mesi di vita della squadra, è quello di imparare al fine di organizzare qualcosa anche in Riviera.

Doverosi ringraziamenti vanno espressi nei confronti del campione di pugilato Simone Cannelli che ci sta supportando in maniera fondamentale nella nostra avventura”.

Presente, anche in veste di padrone di casa, l’assessore provinciale allo sport Filippo Olivieri: “Iniziative come questa – ha spiegato – servono anche da stimolo, per i più giovani, che devono essere invogliati ad avvicinarsi al mondo dello sport che, e questa squadra ne è la dimostrazione, non conosce limiti di età”.

Presente anche l’assessore allo sport di San Benedetto Marco Curzi che ha elogiato l’operato di Silvestri e della Porto 85: “Saremo orgogliosi di ospitare un campionato di Triathlon a San Benedetto organizzato dall’instancabile staff della Porto 85 che, di certo rappresenta l’associazione sportiva leader nel territorio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 170 volte, 1 oggi)