VIS PESARO: Foiera, Boinega, Dominici, Omiccioli, Santini, Paoli, Torelli G., Torelli A., Vicini, Ridolfi, Bellucci. A disposizione: Petrini, Alegi, Dominici, Barberi, Zonghetti, Rossini, Duranti. Allenatore Magi

SAMB: Zenga, Bordi, Nicolosi, Marini, Oretti, Mengo, Napolano, Carteri, Pazzi, Di Vicino, Carpani. A disposizione: Ciocca, Ianni, Tidiane, Zazzetta, Donzelli, Cuccù, Voinea. Allenatore Palladini.

ARBITRO Rubini di Siena.

NOTE: cielo sereno, temperatura rigida. Circa 500 tifosi da San Benedetto, un migliaio i tifosi locali. Esordio stagionale per Zenga, figlio del celebre Walter, a causa di un problema fisico del titolare Di Vincenzo.

PRIMO TEMPO

5′ Samb che soffre l’avvio vissino, al 5′ Zenga esce fuori area e prende il pallone con la mano, ammonito. Sulla punizione di Omiccioli Napolano non rispetta la distanza e viene a sua volta ammonito. Sul tiro seguente respinta di Zenga e poi Mengo spazza.

8′ Inizio difficile della Samb, Vis per ora molto dinamica.

15′ La Samb alza il baricentro, ora è più combattuta, Carteri e Napolano fanno sentire il loro peso.

22′ Ancora una punizione dal limite guadagnata da Napolano. Vediamo come va. E infatti la conclusione è molto pericolosa, Foiera in tuffo riesce a respingere in corner il tiro di “Napo”.

25′ Bellucci di testa sfiora il gol su traversone su punizione di Paoli, palla di poco sopra la traversa

27′ Ora la Samb soffre il ritmo vissino, non cessa però l’incitamento dei tifosi rossoblu.

29′ Percussione di Carteri, Boinega lo atterra per l’arbitro è tutto regolare.

30′ Pazzi!!!!!!! Goooool! Napolano si sgancia sulla sinistra, salta boinega e mette dentro, il portiere sbaglia l’uscita e Pazzi sul secondo palo, a porta vuota, realizza. 0-1!

35′ Reagisce la Vis che va alla conclusione pericolosamente con Torelli, tiro fuori.

36′ Risponde la Samb con l’indiavolato Napolano, dribbling secco in area poi cade giù, per l’arbitro non c’è fallo.

43′ Lancio di Carteri, Pazzi sulla sinistra rientra e calcia col destro sul secondo palo, il portiere ribatte poi la palla arriva a Di Vicino che dribbla due giocatori e cerca la conclusione ribattuta da un difensore in corner, Samb vicina al gol.

Intanto il Teramo vince 2-0 sull’Isernia, mentre la grande sfida della giornata, Ancona-Civitanovese, si è conclusa 0-0 nel primo tempo. In questo momento la Samb sarebbe seconda in classifica.

COMMENTO PRIMO TEMPO Samb inizia soffrendo molto, sopratuttto sulle fasce, poi riesce ad uscire sopratutto dove il vantaggio, con l’uomo più in forma, Napolano, che ha trascinato la Samb. Molto bene anche Carteri mentre Pazzi ha trasformato una delle due occasioni avute. Comunque si soffre, la Vis non molla in una partita molto sentita dalla tifoseria locale.

SECONDO TEMPO

Nessun cambio in avvio.

3′ Napolano riprende come aveva lasciato, guadagna un calcio d’angolo dopo un ennesimo guizzo.

13′ Nella Vis doppio cambio: entrano Dominici e Longhetti al posto di Boinega e Ridolfi. La Samb sta controllando bene la partita.

16′ Ammonito Omiccioli, per fallo su Carteri. Benelli avvolto da cori rossoblu.

17′ Samb che è pericolosa: punizione di Di Vicino, conclude Marini in mezza girata, palla poco alta.

25′ Ammonito Carpani

28′ Ammonito Zonghetti.

30′ La Samb ora prova spesso di pungere in contropiede.

32′ Voinea entra al posto di Pazzi.

33′ Terzo cambio nella Vis: Duranti al posto di Vicini.

34′ Ammonito Bellucci per proteste.

34′ Zazzetta entra al posto di Di Vicino.

42′ E arriva il 2-0: Voinea sulla sinistra serve dalla parte opposta Oretti che trafigge con un tiro preciso Foiera! 0-2! Per la Samb è l’ottava meraviglia, ottava vittoria consecutiva o quasi.

44′ Tidiane entra al posto di Nicolosi.

45′ Voinea al tiro, poco alto

COMMENTO La Samb nella ripresa ha rischiato pochissimo, nessuna azione clamorosa della Vis. Buona la prova di Voinea appena entrato, subito importante nell’azione del 2-0.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.124 volte, 1 oggi)