GROTTAMMARE – Conoscere la politica applicandola. Si è svolto nella mattinata di sabato 3 dicembre il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi di Grottammare, riuniti a Palazzo Ravenna, per la presentazione ufficiale alla città di membri e obiettivi di mandato per l’anno 20011/2012.

Quest’importante progetto, che vede, attivi i più piccoli nella vita politica, è un’esperienza che coinvolge i bambini della quinta classe Primaria e i ragazzi della Secondaria, degli istituti scolastici grottammaresi, Isc Leopardi e didattica “Speranza”, dietro l’attento coordinamento dell’insegnante Silvia Alimenti.

Con quasi 250 voti, Maddalena Bosciano è stata eletta sindaco. Il vice sindaco sarà invece Nicolò Manfroni, mentre gli assessorati saranno composti da: Margherita Ceccarelli, assessore alle politiche scolastiche e istituzionali, Elena Straccia, assessore all’Ambiente, Federica Giacchetto, assessore allo Sport, Cultura e Spettacolo, Riccardo Agnelli, assessore alle Politiche adolescenziali, Simone Cinaglia, assessore alle Politiche della pace e solidarietà, legalità e salute.

Come un vero consiglio comunale, gli ambiti di interesse sono vari e molteplici, dalle relazioni interne scolastiche ai rapporti con la società esterna. Di anno in anno però l’attenzione del Consiglio junior si focalizza su un argomento in particolare. Per questa edizione il tema scelto è il rapporto media-adolescenti.

“Rappresentate la generazione che cresce – ha detto il primo cittadino Luigi Merli – e vi siete assunti il ruolo di portavoce dei vostri coetanei. Un impegno particolarmente importante che vi fa onore perché avete deciso di assumerlo molto presto, ma allo stesso tempo complicato e delicato perché prevede che il vostro interesse sia l’interesse di tutti. Vi faccio quindi tanti auguri di buon lavoro e come amministrazione comunale restiamo a vostra disposizione per qualsiasi tipo di confronto vogliate aprire”.

L’assessore alle Politiche giovanili, Daniele Mariani, per l’occasione ha fatto omaggio ai giovanissimi amministratori di un piccolo vademecum sui diritti umani che sarà a breve distribuito in tutte le scuole cittadine in occasione dell’anniversario della dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)