SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un flop. Non si potrebbe definire altrimenti il primo dei tre appuntamenti organizzati dall’amministrazione comunale per illustrare ai cittadini il bilancio di previsione 2012 ed il bilancio pluriennale 2012-2014. Previsto per martedì sera presso il teatro San Filippo e dedicato alla zona nord della città, l’assemblea pubblica è stata sospesa ancor prima di cominciare a causa della mancata partecipazione dei cittadini.

I presenti erano appena dieci, quasi tutti rappresentanti del Comune, che non fatica a riconoscere il parziale fallimento dell’iniziativa: “Non c’è stata risposta da parte dei residenti”.

L’assessore al Bilancio, Fabio Urbinati, al contempo cerca di comprenderne i motivi: “Forse era la serata ad essere sbagliata, c’era anche la partita Napoli-Juve. La pubblicità c’è stata”.

Da Viale De Gasperi infatti garantiscono che il metodo informativo seguito è stato sempre lo stesso: “Da cinque anni non muta, la pubblicazione è rimasta identica”. A questo punto non resta che augurarsi il cambio di rotta, già da mercoledì sera. Sarà la volta dell’Auditorium Tebaldini, a cui seguirà il 1° dicembre l’area di Porto D’Ascoli, presso la sala “Don Marino” della parrocchia di Cristo Re. Date nelle quali non sono previsti ulteriori recuperi di campionato, né match di Champions League.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 762 volte, 1 oggi)