MACERATA – Nuovi impegni per l’associazione culturale sambenedettese Nessunteatro.

La visione di un’isola, l’uomo contemporaneo. Ecco il percorso della Rassegna permanente di Drammaturgia e Critica “No Man’s Island-Solitudini da osservare” che lunedì 29 agosto torna con un nuovo appuntamento sul tema “La parola io”, scandito in tre sezioni: Letteratura, Voci e Scene.

Palcoscenico degli incontri la Biblioteca Comunale Mozzi Borgetti di Macerata che alle ore 21.00 ospiterà in esclusiva regionale lo spettacolo “Fragile Show” della compagnia romana Biancofango, una giovane realtà che sta conquistando l’attenzione della critica.
“Fragile show”, liberamente tratto da “Il soccombente” di Thomas Bernhard, racconta la storia di un uomo, un uomo che disperatamente avrebbe voluto essere felice, un uomo che non ha sopportato il confronto con l’altro da sé, con il talento sfrenato, con il genio ribelle del pianoforte, con Glenn Gould. In scena Andrea Trapani autore e regista dello spettacolo insieme a Francesca Macrì.

Altrettanto interessanti gli appuntamenti pomeridiani ad ingresso gratuito. Alle ore 17.30 si terrà la presentazione del libro “Dentro” a cura dell’Accademia dell’Editoria e della Comunicazione diretta da Fabrizio Baleani, dell’Agenzia Editoriale Prose, per la Società di Formazione, consulenza e ricerca Studio Graffa. Dodici mani per un unico personaggio, Olivia, libraia. Macerata incornicia un viaggio interiore, tra fantasia e disinganno.

Alle ore 18.30 Roberto Cresti, docente di Storia dell’Arte contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Macerata, tratterà dell’esperienza biografica come luogo della conoscenza e dell’invenzione artistica nell’incontro intitolato “ La sagggezza dell’io. Biografia e filosofia dell’Arte”.

La direzione artistica dell’iniziativa, patrocinata dal Comune di Macerata, è curata da Fabrizio Baleani e Matteo Ripari, l’organizzazione è della Compagnia Nessunteatro.

Per lo spettacolo serale è necessaria la prenotazione al numero 329 7020664. Ingresso 8 euro.

Ulteriori informazioni sul sito www.nessunteatro.it o nella pagina Facebook della rassegna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 135 volte, 1 oggi)