SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova gestione per la pizzeria-birreria Mèdoc. Damiano Marconi, conosciuto da tutti i frequentatori del locale per averci lavorato cinque anni, ha deciso di acquistare l’attività di via Monfalcone, 10. Una ventata di gioventù, insomma, vista l’età del ragazzo che vanta però un curriculum di tutto rispetto.

Quattro anni passati in Germania, nella patria della birra, dove ha acquisito le tecniche tradizionali dei vari tipi di spillatura. Poi di nuovo in Italia e dopo qualche anno il passo finale, la gestione di un locale.

Marconi già da subito inserirà delle novità. Dopo tanto tempo lo storico trenino (nuovo di zecca) torna protagonista del Mèdoc e percorrerà i binari situati per tutto il  perimetro del locale.

Poi saranno inserite birre belghe e ovviamente tedesche e inoltre, assolutamente al passo con i tempi e le esigenze, una birra per i celiaci.

Per quanto riguarda il menu, non mancherà la pizza, riconfermato il pizzaiolo Angelo Avitabile. Saranno aggiunti però dei piatti di carne: tagliate e bistecche di vitello Black Angus (direttamente dai pascoli irlandesi) e un carpaccio del Tirolo con erbe aromatiche.

Marconi, che è di Villarosa, invita tutti all’inaugurazione dove sfoggerà le tipicità abruzzesi con arrosticini e porchetta abbinate con le tradizioni tedesche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.218 volte, 1 oggi)