MONTEPRANDONE – Dopo le prime 3 gare di rodaggio, la società ciclistica di Centobuchi Capodicasa La Squadra trova finalmente la forma fisica, conquistando i primi risultati, nelle due gare disputate lo scorso 25 aprile. Nella prima, tenutasi la mattina a Villareia di Cepagatti, nel pescarese, Christian Nepa si è guadagnato uno splendido primo posto, nella corsa 30 km per esordienti II anno. Il quattordicenne ha tagliato per primo il traguardo, arrivando con una manciata di secondi di vantaggio sul gruppo. Andrea Troiani lo ha inseguito, ottenendo un buon sesto posto.

Alla gara hanno partecipato solo 3 dei 7 giovani della squadra: gli altri 4 erano impegnati in un’altra competizione, in programma nel pomeriggio a Chiaravalle, nell’anconetano. Qui la società picena ha visto sfumare di un soffio la vittoria, proprio al termine di una gara disputata all’attacco: a 150 metri dal traguardo il portacolori Bruno Capodicasa è stato infatti raggiunto dal gruppo, arrivando quindicesimo. È andata meglio per i due compagni di squadra Leonardo Giri e Lorenzo Fuschi, piazzatasi rispettivamente quarto e nono. Pronti a dare una mano ai compagni anche Francesco Quinzi e Tommaso Silenzi, il primo in Abruzzo, il secondo a Chiaravalle.

“La vittoria di Christian Nepa testimonia il fatto che lavoriamo seriamente e bene con tutti i nostri ragazzi senza trascurare nessumo di loro”, ha dichiarato soddisfatto il direttore sportivo Edoardo Di Federico.

Il prossimo appuntamento della società è in Abruzzo: domenica 1° maggio i sette esordienti parteciperanno ad una gara a Guarenna di Casoli, in provincia di Chieti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)