RIPATRANSONE – Le temperature di questi giorni ci hanno catapultato nel periodo più movimentato e caldo dell’anno: ed è arrivata l’estate. Cogliendo l’occasione, il sindaco di Ripatransone, Paolo D’Erasmo, ha presentato il 2 luglio allo chalet “Baloo” di Grottammare, i protagonisti assoluti della stagione estiva ripana: carne, vino e olio.

Contando su più di 600 aziende agricole del territorio, il cartellone degli eventi non poteva che puntare sulle tipicità, diversi infatti gli appuntamenti squisitamente culinari.

«Il programma delle manifestazioni di quest’anno ricalcherà in pratica quello del 2009, con alcune modifiche. Innanzi tutto “La Passatella“, l’evento dedicato alla degustazione dei vini e oli ripani tra le rue e le piazze del centro storico, non sarà più di quattro giorni ma di cinque, il 9, 16, 23 e 30 luglio e il 6 agosto» spiega D’Erasmo

Non solo in primo piano il borgo di Ripatransone, ma anche le bellezze naturalistiche del territorio. Con la prima edizione di “Gioca la Luna, verde“, sabato 10 luglio, evento interamente dedicato ai bambini, si organizzeranno passeggiate con l’asino, visite al Quercus Park, il parco acrobatico della Selva dei Frati, e tutta una serie di spettacoli-ludici per i più piccoli fino a mezzanotte.

Non mancheranno i concerti dal vivo presso il colle San Nicolò il 22 luglio, il 7 e l’11 agosto e la cover dei Negroamaro del 17 luglio. Anche quest’anno al “Teatro delle Fonti” si terrà l’appuntamento con l’opera tanto atteso dai melomani, il 26 luglio “L’Elisir D’amore” di Donizzetti e il 28 il “Gran Galà della Lirica” un concerto con le arie più famose. Ma è con il concerto jazz di Bill Evand & Robben Ford feat. Etienne Mbappè che Ripatransone farà la differenza:« Stanno arrivando prenotazioni da tutta Italia» sottolinea con soddisfazione D’Erasmo.

L’assessore alla Cultura, Remo Bruni, ha elencato gli appuntamenti dedicati alla poesia, il 21 e il 22 luglio, e alla filosofia, il 24 e 25 luglio e l’11 e 12 settembre con Leonardo Maria Arena che tratterà le tamatiche della felicità e dell’amore. Mentre l’assessore alle Politiche Sociali, Maurizio De Angelis, ha ribadito l’importanza di un cartellone dedicato ai giovani.

In conclusione il sindaco D’Erasmo ha ringraziato tutti coloro che hanno permesso un programma così vasto: «La Regione Marche, il Consorzio Turistico Riviera delle Palme, la Banca di Ripatransone, tutte le associazioni ripane e soprattutto gli sponsor privati che hanno coperto più del 50% delle spese. Aspettiamo anche il contributo promesso dalla Provincia».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.067 volte, 1 oggi)