MARTINSICURO – Arrestato per furto un marocchino di 25 anni, Mohamed Hamea, accusato di aver compiuto a Martinsicuro uno scippo ai danni di una ragazza di San Benedetto. L’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Teramo è stato eseguito dai Carabinieri di Martinsicuro. L’extracomunitario nei primi giorni di giugno avrebbe sottratto la borsa alla ragazza che camminava per strada. Inseguito dal fidanzato della giovane, era riuscito ugualmente a dileguarsi con la refurtiva di circa 100 euro. Allo scippo avevano assistito anche alcune persone che si sono rivelate determinanti per ricostruire l’identità del ladro e risalire al tunisino. La magistratura pertanto, a seguito del rapporto dei Carabinieri, ha ritenuto necessario emettere l’ordinanza di carcerazione nei confronti del giovane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 427 volte, 1 oggi)