SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riproposto a due anni di distanza l’appuntamento al quale gli appassionati di tutt’Italia non possono mancare. Il 6 e il 7 marzo si terranno presso il campo di atletica leggera di San Benedetto i Campionati Italiani individuali assoluti promesse giovanili di Lanci.

Si misureranno per l’occasione alcuni giovani provenienti dalle migliori scuole di atletica di tutto il territorio nazionale. Saranno messi in palio ben 18 titoli nazionali maschili e femminili nelle competizioni di lancio del peso, del martello e del giavellotto.

Dietro la presentazione di questo evento c’è molta felicità e determinazione per un’ottima riuscita, pari o addirittura superiore a quella del 2008.

Da parte dell’amministrazione comunale di San Benedetto c’è grande disponibilità e la speranza, confessata dall’assessore Eldo Fanini, che questi eventi possano mettere in risalto la città specialmente dopo la ristrutturazione di diversi impianti, con il campo di atletica in primis.
Il presidente provinciale del Coni Sabatucci ritiene importante diffondere questo tipo di sport fin dalla giovane età tanto che sono state instaurate collaborazioni con le scuole elementari per permettere delle lezioni di pratica agli alunni.

Da Del Moro, Vice presidente Fidal Marche, un ringraziamento all’amministrazione comunale perché in altre occasioni simili il comitato organizzatore è stato snobbato, mentre ora secondo lui è stata data un’ottima risposta anche da parte degli sportivi in generale.

Il programma è fitto di impegni e sia sabato che domenica sarà possibile assistere alle gare dalle 9.30 alle 17 circa.

Per l’occasione saranno messi a disposizione i Retriever Compagnucci, dei piccoli automodelli progettati per il recupero degli attrezzi di lancio.

Il comitato organizzatore, e partecipante con i propri atleti, la Collection Atletica Sambenedettese, l’amministrazione comunale e le alte cariche della federazione di atletica si augurano una buona affluenza nel week end per far si che sia dato il giusto contributo di pubblico ad uno spettacolo sicuramente meritevole ed accuratamente organizzato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.270 volte, 1 oggi)