SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Primo appuntamento del secondo ciclo stagionale con la programmazione del Cineforum Buster Keaton, presso il Teatro comunale Concordia. Martedì 17 novembre verrà proiettato il film “Capitalism: a love story”, diretto dal regista Michael Moore. Oltre al consueto appuntamento serale delle 21.30, si aggiunge la proiezione pomeridiana alle 17 con  tessera omaggio e ingresso ridotto a  3,00 euro per  coloro che hanno superato i sessantacinque anni. L’iniziativa Giovani della terza età al Cineforum  è nata dalla collaborazione del Cineforum con l’assessorato alle Politiche Sociali e l’assessorato alle Politiche Culturali del Comune di San Benedetto del Tronto.

Nel ventesimo anniversario del suo rivoluzionario capolavoro “Roger & Me”, “Capitalism: A Love Story” riporta Michael Moore ad affrontare il problema che è al centro di tutta la sua opera: l’impatto disastroso che il dominio delle corporation ha sulla vita quotidiana degli americani (e, quindi, anche del resto del mondo). Ma questa volta il colpevole è molto più grande della General Motors e la scena del crimine ben più ampia di Flint, Michigan. Dalla Middle America fino ad arrivare ai corridoi del potere a Washington e all’epicentro finanziario globale di Manhattan, Michael Moore porterà ancora una volta gli spettatori su una strada inesplorata. Con umorismo e indignazione, “Capitalism: A Love Story” di Michael Moore esplora una domanda tabù: qual è il prezzo che l’America paga per il suo amore verso il capitalismo? Anni fa, quell’amore sembrava assolutamente innocente. Tuttavia, oggi il sogno americano sembra sempre più un incubo, mentre le famiglie ne pagano il prezzo, vedendo andare in fumo i loro posti di lavoro, le case e i risparmi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 691 volte, 1 oggi)