SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Powerboat, Beach Arena e Tennis: un week end di grande sport per la Riviera delle Palme e per San Benedetto in particolare.
Gli assi della racchetta iniziano a sfidarsi sui campi del Circolo Tennis Maggioni da sabato 4 luglio. Il contesto è la nuova edizione della Carisap Tennis Cup, manifestazione sponsorizzata dalla nota banca e dal Comune di San Benedetto. Il via ai match è previsto sabato mattina con le qualificazioni, il tabellone principale partirà lunedì; venerdì 10 luglio i quarti del singolo e le semifinali del doppio, sabato 11 le semifinali singolo e la finale doppio e domenica 12 la finale del singolo, probabilmente alle 18.30 ma l’orario è ancora da definire. Da lunedì anche la sessione serale. L’ingresso, sia durante il giorno che la sera, rimarrà gratuito. L’Atp Challenger ha un montepremi da 30 mila dollari.

Nell’entry list del torneo i giocatori più prestigiosi sono il portoghese Frederico Gil (numero 83 nella classifica Atp), il cileno Nicolas Massu (numero 100 Atp), gli spagnoli Oscar Hernandez e Alberto Martin (numeri 75 e 95 Atp). Sarà Fabio Fognini la prima testa di serie. Il giovane italiano, attualmente numero 66 nella classifica mondiale, ha accettato la wild-card offerta dagli organizzatori. A giugno era arrivato al numero 57 del ranking, dove è il numero 3 italiano dietro Seppi e Bolelli.

Il Challenger sambenedettese segnerà per Fognini il ritorno alla competizione sulla terra rossa: dopo la parentesi di Wimbledon il tennista sanremese è infatti volato a Barcellona per allenarsi e riprenderà a giocare proprio da San Benedetto. Anche le altre tre wild-card a disposizione degli organizzatori per il tabellone principale hanno premiato giovani tennisti, sebbene non ancora affermati quanto Fognini: due promesse marchigiane, il recanatese Giacomo Miccini e l’ascolano Stefano Travaglia (entrambi classe ’91) e lo spagnolo Guillermo Olaso, consigliato da Corrado Ciabusnick, coach di Potito Starace ed Oscar Hernandez.

Sia il tabellone delle qualificazioni che il tabellone principale sono a 32 giocatori. Il tabellone principale è composto così: 22 giocatori direttamente ammessi (sono gli iscritti con la migliore classifica), 4 wild card, 4 giocatori dalle qualificazioni e 2 special exempt per giocatori che avrebbero la classifica per giocarle ma non riescono ad essere presenti sabato perché ancora in gara in un altro torneo.
«Per valore tecnico e ranking è l’edizione più prestigiosa di questo torneo sambenedettese», specifica Cristina Gnocchini dell’agenzia Meet Eventi. Il sindaco Gaspari e il presidente della Carisap Domenico Malavolta hanno manifestato l’intenzione di contribuire economicamente al torneo anche nel 2010, «in modo da dare continuità ad un evento che innalza lo standard qualitativo della nostra offerta estiva e che attira molte presenze turistiche fra staff tecnici e appassionati che seguono le gare».
Durante il torneo il Ct Maggioni ospiterà anche uno stand nella quale sarà possibile aiutare la rinascita del circolo tennis de L’Aquila, acquistando una t-shirt con il suo logo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.500 volte, 1 oggi)