MARTINSICURO – Chiuso per 15 giorni un bar di Martinsicuro perché frequentato da pregiudicati. Il provvedimento è stato attuato in seguito a controlli nell’esercizio commerciale effettuati dal personale della Questura di Teramo, unitamente ai dipendenti del Servizio Ispettivo della Direzione Provinciale del Lavoro di Teramo. Nel caso specifico è stato applicato l’articolo 100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza, che prevede “la sospensione della licenza di un esercizio che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose, o che comunque costituisca un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”.

In base ad una nota, nel bar è stata riscontrata «la presenza di 37 avventori con precedenti di polizia e pregiudizi penali, tra cui uno gravato dalla misura di prevenzione di avviso orale, con precedenti specifici per stupefacenti».

Oltre alla chiusura del locale per 15 giorni, per la sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande, al titolare sono state comminate anche tre sanzioni amministrative.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.116 volte, 1 oggi)