SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’autonomia e l’integrazione sociale dei disabili visivi, sono gli elementi che caratterizzano il convegno “La persona disabile visiva nel territorio Piceno: l’accesso alla scuola, al lavoro, al tempo libero come fondamento per promuovere i bisogni e le necessità della vita quotidiana” promosso dalla sezione sambenedettese del Lions club presso la sala Smeraldo dell’Hotel Calabresi, alle ore 19,30 di venerdì 24 ottobre.

L’iniziativa si inserisce nel Service che il Lions club sta realizzando per i disabili visivi: creare una postazione di lettura per non vedenti e ipovedenti, presso la Biblioteca Comunale di San Benedetto.

Il Convegno si aprirà con la relazione Adriano Corradetti presidente Provinciale Uici, (Unione Italiana dei Ciechi) e del vice presidente regionale, Armando Giampieri, che discuterà “L’educazione della persona disabile visiva e la realtà Marchigiana”. Seguiranno gli interventi di Luigi Scorolli, oculista, che relazionerà “La valutazione oculistica : i servizi offerti dal territorio” , di Cristian Pasqualini, tecnico informatico che riferirà “L’informatica accessibile per il disabile visivo”. Infine Emanuela Storani tecnico di riabilitazione discuterà “La mobilità e l’autonomia nella vita quotidiana”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 496 volte, 1 oggi)