SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Iniziano i lavori per il restyling del lato est di Viale de Gasperi. Da lunedì 28 gennaio, con la potatura delle piante al centro della strada, si darà il via alla riqualificazione del viale sambenedettese che procederà poi da mercoledì 30 da sud verso nord, per 400 metri a partire dal marciapiede in cui si trova un’edicola, a ridosso di via Abruzzi.
I lavori, progettati dall’architetto Farnush Davarpanah, hanno un costo complessivo di circa 555 mila euro e prevedono una durata effettiva di nove mesi. Verranno eseguiti dalla ditta Socabi srl di Colonnella che lavorerà per singoli isolati, per limitare al minimo i disagi della popolazione e ai commercianti, e riaprire così nel minor tempo possibile i tratti di volta in volta completati.
Il nuovo marciapiede sarà largo poco più di cinque metri e sarà allargato all’altezza di via Formentini, rispetto alla strettoia attualmente presente. Verrà infatti espropriato un piccolo appezzamento di terreno, della larghezza di un metro e mezzo per un costo di dieci mila euro.
La pavimentazione del lato est sarà di colore beige e marrone chiaro, una parte della pavimentazione sarà “levigata”, mentre l’altra sarà “graffiata”. Verranno inoltre posizionate alcune aiuole ed essenze arboree. I parcheggi resteranno sul lato sinistro della carreggiata, quindi a ridosso dell’aiuola spartitraffico, ma “in linea”, non più “a spina di pesce”. Non sono previste modifiche alla circolazione stradale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 602 volte, 1 oggi)