SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Altar di Adriano Paniccia, Reve de Vie di Ermanno Galeati e Asterix di Claudio Cervesi: queste nell’ordine le imbarcazioni arrivate ai primi tre posti del “Memorial Ivan Giammarini”, la regata organizzata dal Circolo Nautico Sambenedettese e dal Circolo Velico “Le grotte” di Grottammare e patrocinata dal Coni e dalla Federazione Italiana Vela.
La kermesse, giunta alla quarta edizione, si è svolta nel fine settimana del 2 giugno e ha coperto un tragitto di 140 miglia nautiche dal porto rivierasco allo scoglio di Pomo in Croazia.
Durante la cerimonia di premiazione svoltasi sabato 9 giugno al ristorante “Pala a Prora” sono stati consegnati tutti i trofei minori e il bellissimo premio Challenger in bronzo, realizzato da Gianfranco Orrù.
Tutti i soci dei circoli nautici sambenedettesi e grottammaresi hanno vissuto una serata all’insegna della giovialità, ma non è mancato un commosso e affettuoso ricordo per Ivan Giammarini, pioniere delle traversate adriatiche, e per Franco Bruni, fondatore del Circolo Velico “Le Grotte”, recentemente scomparso.
Alla cena di premiazione erano presenti anche la signora Mirella Giammarini con i figli Ivano, Roberta e Fabrizio e la signora Rita Bruni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 798 volte, 1 oggi)