SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue positivamente l’avventura play off della formazione di II Divisione femminile dell’Ares Volley San Benedetto.
Le ragazze di coach Bufagna, giunte a metà del cammino, hanno disputato la quinta gara ospitando la Bernini Montegranaro, capolista della poule promozione.
Le ospiti hanno avuto la meglio al tie break, ma pensando al fatto che finora avevano lasciato alle avversarie la miserie di tre set, si ha la misura della prestazione della compagine sambenedettese.
Ma andiamo per gradi. La sfida, che si è giocata martedì 8 maggio alla palestra dell’Agraria intitolata alla memoria di Sabatino D’Angelo, comincia all’insegna del grande equilibrio Montegranaro vince 25-23, sul filo del rasoio. Secondo parziale meno combattuto, con le padrone di casa quasi in scioltezza (25-20).
L’Ares paga lo sforzo compiuto nel parziale successivo, andando sotto addirittura per 13-5. Montegranaro facile 25-19. Identico risultato, stavolta a favore delle ragazze di coach Bufagna, nel quarto set. Parte malissimo il tie break, tanto che la Bernini si ritrova sul 13-7. Segue la reazione di orgoglio delle sambenedettesi che però si fermano a 11 punti.
Con il punto messo in cascina l’Ares sale al terzo posto in classifica (con 7 punti) dietro a Offida (10) e a Montegranaro (13) e si conferma tra le protagoniste di questi avvincenti play off. Saliranno di categoria le prime tre squadre in graduatoria.
Prossimo impegno per la banda Bufagna il 12 maggio, a Ripatransone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 677 volte, 1 oggi)