SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Intrigo a Berlino” di Steven Soderbergh (USA 2006), è il film che sarà presentato alla sala Calabresi martedì 24 aprile dal Cineforum Buster Keaton. Il noir di Soderbergh, che aveva aperto il concorso alla Berlinale, si avvale di un cast d’eccezione: George Clooney, Cate Blanchett, Tobey Maguire e Jack Thompsom.

Con un classico bianco e nero, il film racconta la storia di una Berlino bombardata nel luglio del 1945. Mentre a Potsdam i vincitori della seconda guerra mondiale, decidono i nuovi assetti del mondo, il corrispondende di guerra americano Geismer torna a Berlino, dove pochi anni prima aveva lasciato una donna di nome Lena Brandt. Torna nella capitale tedesca per seguire la Conferenza di Pace, ma in realtà vuole ritrovare la donna di cui si era innamorato. La città e la donna sono però al centro di intrighi, in cui sono coinvolti allo stesso modo gli occupanti americani e quelli sovietici. La dark lady, incarnata da Cate Blanchett, persa nella sua tristezza, verrà ritrovata , i due si rincontrano, ma Lena è avvolta in un mistero ed in bilico tra la vita e la morte. Un terzo personaggio, che è artefice dell’incontro, entra in quello che sarà un triangolo sentimentale, che insieme al finale, con scena in notturna all’aeroporto, è la chiara citazione dell’affascinante “Casablanca”.

Cinema Calabresi ore 21,30. Ingresso euro 4,50 con tessera F.I.C.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)