SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pubblichiamo di seguito l’ordine del giorno proposto dal gruppo di coordinamento del Forum sambenedettese all’Assemblea del 9/09/05 Sala Giada dell’hotel Calabresi e approvato all’unaminità dai presenti:
I cittadini aderenti al Forum sambenedettese intendono esprimere attraverso una comunicazione scritta al Prefetto di Ascoli Piceno la preoccupazione che ad oltre un mese dalla presentazione delle dimissioni del Sindaco di San Benedetto e a due settimane dalla conferma delle stesse, non è stato ancora nominato il Commissario straordinario per lo svolgimento dell’attività amministrativa ordinaria del Comune di San Benedetto. La nomina è prevista dal testo unico sugli Enti Locali oltre che dalla normale prassi democratica vista l’elezione diretta del Sindaco da parte dei cittadini e invita quindi il Prefetto di concerto con il Ministero degli Interni, a nominare il Commissario Straordinario prima possibile.
Contestualmente fanno presente al futuro Commissario le seguenti priorità amministrative:
1. prendere in esame prima della scadenza la deliberazione dell’Autorità di bacino del Tronto che blocca qualsiasi intervento che dovesse rendersi utile nella zona di Porto d’Ascoli dove insistono le principali attività economiche e produttive della città ovviamente prestando attenzione a tutte le misure utili a evitare tragedie simili all’alluvione del 1992;
2. approvare celermente l’avanzo di Amministrazione del Bilancio Consultivo del 2004 per soddisfare gli impegni già presi e rispondere alle urgenze che si presentano quotidianamente
3. concordare con tutti i soggetti interessati le eventuali migliorie al prolungamento dei lavori del Lungomare con particolare riguardo alle esigenze che le associazioni dei portatori di handicap hanno evidenziato in occasione dell’inaugurazione del primo tratto del nuovo lungomare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 413 volte, 1 oggi)