SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Due prostitute rumene di ventiquattro anni sono state tratte in arresto dai Carabinieri di San Benedetto.
Le giovani extracomunitarie, C.M. e A.S., si prostituivano in ore notturne nelle aree verdi di Via dei Mille, vicino al Palacongressi. Il nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri le ha colte in flagranza nella nottata tra il sette e l’otto dicembre e le ha sottoposte ad accertamenti foto-dattiloscopici, in quanto prive di qualsiasi tipo di documento.
A carico di una delle rumene è stato evidenziato un precedente procedimento di espulsione non eseguito, che alla giovane è costato l’arresto; l’altra ragazza è stata espulsa dal territorio nazionale.
Sono tuttora in corso le indagini atte ad individuare un’eventuale struttura organizzativa dietro l’attività delle rumene.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.535 volte, 1 oggi)