Tag voto all’estero

1

Ron Turano il parlamentare estero passato alla Casa delle Libertà? Sì, non può che essere lui

Il “senatore mascherato? a cui si riferisce il ministro Tremaglia quando con soddisfazione dichiara che a Palazzo Madama «la maggioranza non c’è più» è necessariamente l’imprenditore italo-statunitense eletto per l’Unione ma che ancora nello scorso dicembre propendeva per il centrodestra. Nel suo “collegio elettorale? anche Chicago Heights, città d’adozione di molti sambenedettesi.

0

Politiche 2006, voto all’estero: annullate molte schede per grossolani errori dovuti alla scarsa informazione degli elettori

Difficoltà e intoppi nello scrutinio dei voti espressi dagli italiani nel mondo. Pubblicità elettorale e fotocopie di documenti infilate nelle buste, preferenze espresse in numero maggiore di quello consentito, firme accanto alla croce… E intanto si dicono “soddisfatti? alcuni osservatori dell’Osce.

0

Politiche 2006 all’estero, riflessioni dopo il voto

Alle ore 16 di giovedì 6 aprile si sono chiuse le urne per gli italiani nel mondo. Per la prima volta essi hanno partecipato alle elezioni politiche dai rispettivi Paesi di residenza ed hanno potuto scegliere candidati “propri?. In attea dello scrutinio, alcune valutazioni “a caldo? di una candidata alla Camera per l’America Latina e anche nostra concittadina, essendo iscritta all’Aire di San Benedetto del Tronto.

0

Politiche 2006: prosegue l’afflusso degli elettori alle urne

Questi i dati forniti dal Comune di San Benedetto del Tronto sul rilevamento delle ore 19: per la Camera avevano votato 20.400 cittadini, pari al 53,93%; per il Senato i votanti finora sono stati 19.032, pari al 54,58%. Entrambe le percentuali rispecchiano i valori nazionali. Non hanno potuto votare alcuni concittadini residenti all’estero.