4

Via Gramsci: un degrado senza fine, e senza vergogna

Il lato est della strada che conduce alla stazione ferroviaria è un esempio di incuria ed abbandono. Buche profonde parecchi centimetri, piastrelle divelte, anfratti usati come latrine. Cassonetti per la raccolta differenziata posizionati nel posto sbagliato. Tutto questo per una delle vie che rappresentano il "biglietto" da visita della città