6

Si illuminava con le candele, un incendio la uccide

La disgrazia è avvenuta nella mattina di giovedì 8 ottobre: a causa di un lumino il televisore è andato in combustione, inalando fumi tossici che hanno provocato l'asfissia della donna, Giuseppina Talamonti, nata a Montefiore nel 1931. Viveva sola e sembra non avesse il denaro per la corrente elettrica