Tag statistiche ravenna

0

Samb ora 11a esce da zona Play Off, dove rientra Vicenza.Pordenone riprende marcia, ma Triestina non molla

Riscatto della capolista (al 4° successo nelle ultime 5 gare) che fa suo big match della 24a giornata battendo (2-0) Imolese e rimanendo a +9 sugli alabardati che si riprendono 2° posto vincendo (3-4) al 95' in rimonta una gara rocambolesca sul campo della Virtus Verona (al 4° ko nelle ultime 5 gare, il 3° interno di fila) che conduceva fino al 92'. Bene Feralpi (al 3° successo consecutivo ed ora 4a) corsara a Teramo, Monza (al 2° successo consecutivo, il 3° interno di fila ed ora 5°) , Sudtirol (7°), Ravenna (8°; che batte Fermana) e Lanerossi (9°).

1

Anticipo Serie C, Girone B: Rimini raggiunge Teramo in pieno recupero salvando imbattibilità

Termina 1-1 il match del Comunale Romeo Neri che ha aperto 6a giornata. Romagnoli (al 4° pareggio consecutivo, il 2° interno) restano imbattuti acciuffando il pari al 92' ed agganciando almeno per il momento le prossime avversarie (nella 6a e 7a giornata) della Samb Ravenna ed Imolese a 7 punti. Teramani (4° pareggio stagionale, il 2° esterno) passati in vantaggio dopo soli 8 minuti di gioco e rimasti in 10 uomini al 90' restano a secco di successi ma con questo punto agganciano per ora Albinoleffe, Feralpisalò e Gubbio a quota 4. All’interno anche i risultati del Girone C.

0

Altro pari rimediato Pordenone che però è solo in testa. Avanzano Triestina e Vicenza. Ravenna corsaro a Fermo

Ramarri (al 2° pari consecutivo) impattano (1-1) sul campo dell'Imolese (al 3° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) ma guidano la classifica in solitario a quota 11 con un + 1 su un trio di squadre (Fermana, Monza e Triestina). Fermana sconfitta (0-2) in casa dalla formazione ravennate (al 2° successo consecutivo, il 1° esterno; domenica ospiterà Samb) perde imbattibilità e primato . Alabardati (al 3° successo interno consecutivo) battono (2-0) Virtus Verona. Lanerossi (al 2° successo consecutivo, il 1° interno) supera (2-1) in rimonta Vis Pesaro portandosi a -2 dalla vetta. Primo successo stagionale per la Feralpisalò che batte (3-1) Teramo. Stecca ancora Ternana (al 2° pari consecutivo) che pareggia (1-1) col Renate.

0

Padova impatta a reti bianche a Portogruaro. Reggiana cade a Pordenone. Samb resta seconda.

Capolista (al 2° pari consecutivo) pareggia 0-0 il derby veneto sul campo del Mestre , ma nessuno ne approfitta. Rossoblu (al 2°pari esterno consecutivo) nonostante l'1-1 in casa del Sudtirol (al 6° risultato utile) conservano 2° posto solitario. Al bottecchia spettacolare 4-3 con cui pordenonesi battono reggiani. Ravenna (al 4° successo consecutivo, il 3° interno di fila) che sabato nel turno pre-pasquale sarà ospite al Riviera delle Palme vince (1-0) scontro diretto contro il Gubbio (al 4° ko nelle ultime 5 gare) allontanandosi dalla zona a rischio ed avvicinandosi (-3) a quella Play Off dove rientra, scavalcando Albinoleffe e salendo in 10a posizione il Renate che torna al successo battendo (2-0) Vicenza (al 3° ko consecutivo) che esonera Zanini. Ritrova successo interno (il 1° con Palladini in panchina) anche Teramo che batte (1-0) Triestina. Intanto Santarcangelo (al 3° pari consecutivo) dopo pari (1-1 come all'andata) interno col fanalino di coda Fano (al 3° pari consecutivo) esonera Cavasin.

6

Padova al comando. Pordenone cade anche a Reggio Emilia. Samb agganciata dalla Fermana

Renate impatta (1-1) a Vicenza venendo scavalcato dai padovani (al 4° successo interno consecutivo) vittoriosi (2-1) sul Mestre ed ora in testa a quota 23. Pordenonesi (al 2° ko consecutivo) di nuovo sconfitti stavolta 1-0 sul campo della Reggiana (al 2° successo consecutivo) perdono pure imbattibilità esterna, scivolando in 3a posizione. Rossoblu (al 2° ko consecutivo, il 4° stagionale) sconfitti (0-1) in casa dal Sudtirol (al 1° successo esterno; non subisce reti da 5 gare) e staccati dalla Triestina che impatta (1-1) col Teramo (al 4° pareggio consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) scivolano in 7a posizione dove vengono raggiunti a quota 17 dai fermani tornati al successo dopo 7 gare a digiuno, espugnando (1-2) in rimonta al 91'Salò. Ravenna corsaro (0-1) sul campo del Gubbio (al 2° ko consecutivo, il 2° nelle ultime 3 gare).