Tag statistiche pordenone

0

Anticipo Girone F: pari a reti bianche tra Fano ed Albinoleffe

Termina 0-0 lo scontro diretto salvezza del Comunale Raffaele Mancini che ha aperto 29a giornata (10a di ritorno). Le 2 squadre restano appaiate al 17° posto a pari punti (ora 29) ma a parità anche di scontri (1-1 l'andata e 0-0 per l'appunto il ritorno) in base alla differenza reti fanesi (al 2° pari nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 7° interno; non segnano da 3 gare) restano in zona play out, mentre i bergamaschi (al 4° risultato utile consecutivo; 14° pari stagionale, il 10° esterno; non subiscono reti da 3 gare) ad oggi sarebbero salvi . All'interno anche i risultati del Girone A e quelli di Serie B dove la capolisata Brescia ha perso l'imbattibilità interna perdendo in casa col Cittadella (che rientra almeno per ora in zona Play Off).

0

Samb sale all’8° posto. Pordenone corsaro a Fermo resta a +7 sulla Triestina e + 8 sulla Feralpi

28a giornata senza pareggi. Rossoblu (all'8° successo stagionale, il 7° interno) battendo Ternana (al 3° ko nelle ultime 4 gare) scavalcano Vicenza (ora 10° ed il cui tecnico Serena si è dimesso) ed agganciano a quota 37 Fermana (al 4° ko nelle ultime 5 gare senza segnare) a cui capolista ha restituito lo 0-1 interno subito all'andata, mantenendo le distanze dagli inseguitori entrambi vittoriosi: alabardati (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) battono (2-0) Renate e salodiani (al 7° successo consecutivo, il 4° esterno di fila) espugnano (0-3) Gubbio. Teramo espugna (1-3) Ravenna. Bene anche: Sudtirol (al 2° successo consecutivo), Imolese, Monza, (al 5° successo interno consecutivo), Albinoleffe (al 3° successo consecutivo con cui esce da zona play out, dove entra Fano) e Virtus Verona (che resta però ultima). Da segnalare 2 cambi di panchina.

0

Coppa Italia: Teramo, Vicenza, Feralpisalò, Albinoleffe, Gozzano, Imolese, Pisa, Potenza, Monopoli e Trapani agli ottavi

Squadra teramana trascinata da una tripletta di Zecca batte (3-1) ed elimina Samb e nel prossimo turno affronterà la vincente di Viterbese-Ternana (che si giocherà mercoledì 30 gennaio, così come altri 5 recuperi). Lanerossi fa fuori al 2° turno come era accaduto anche la scorsa stagione Pordenone, stavolta espugnando (0-1) il Comunale Bottecchia. Imolese batte (2-1) di misura Lucchese. Salodiani, bergamaschi e novaresi passano ai rigori eliminando rispettivamente Sudtirol, Piacenza e Renate. All'interno tutti i risultati dei sedicesimi, il programma del prossimo turno e le classifiche aggiornate dei 3 Gironi di Campionato dopo le valanghe di penalizzazioni arrivate ieri. Nel Girone B almeno per ora penalizzata solo la Triestina di un punto. In quello A addirittura -11 per la già citata Lucchese e nel C -8 per il Matera.

0

Primo ko Pordenone, sconfitto dalla Fermana che ora è a -1 dalla vetta, Vicenza a -2. Riscatto Monza

Capolista perde imbattibilità cadendo (0-1) a sorpresa in casa contro la squadra canarina (al 2° successo consecutivo; domenica scorsa aveva fatto cadere imbattibilità del Vicenza) che si porta ad un solo punto dalla 1a posizione. Lanerossi (al 3°successo interno consecutivo) supera (3-2) in rimonta Virtus Verona (al 2° ko consecutivo). 1°successo esterno Triestina che espugna (1-3) campo del Renate (al 4° ko consecutivo). Feralpisalò (al 4° successo nelle ultime 5 gare, il 3° interno di fila) sconfigge (2-1) Gubbio. Monzesi ritrovano successo espugnando (0-2) terreno del Fano (al 1° ko interno). 3°successo consecutivo per il Teramo che batte (2-1) anche Ravenna salendo a quota 13.

0

Serie C: a tre giornate dalla fine altre penalizzazioni nei Gironi A e C

Continuano le penalità spezzatino . Le 4 squadre a cui sono stati sottratti punti erano già penalizzate. Dunque si tratta di un aumento del numero dei punti tolti. Nel Girone nord sono stati tolti altri 6 punti all'Arezzo (ora -15; martedì aveva perso in casa il recupero col Monza), che scivola al penultimo posto. Nel Girone sud invece tolti 6 punti al Matera (che passa da -3 a -9, scivolando al 12° posto e dunque uscendo dalla zona Play Off), 4 al fanalino di coda già matematicamente retrocesso Akragas (che passa da -5 a -9) ed 1 al Siracusa (che passa da -4 a -5, scivolando al 10° posto). All'interno le 2 classifiche aggiornate dopo le sanzioni.

3

Reggiana impatta a reti bianche col Bassano restando dietro la Samb (2a)

Termina 0-0 il posticipo del Mapei Stadium che archivia 35a giornata del Girone B . Dopo questo pareggio reggiani (al 9 pari stagionale, il 2° interno; non segnano da 2 gare) che falliscono contro-sorpasso ai rossoblu, sono ora al 3° posto a -1 dal 2° ed a -7 dal Padova capolista, mentre bassanesi (all'8° pari stagionale, il 5° esterno ; non subiscono gol da 2 gare) staccano Mestre, Feralpisalò e Sudtirol portandosi in 4a posizione solitaria a quota 47.

6

Padova impatta con l’Albinoleffe, Samb torna (almeno per ora) seconda, a -6 dalla vetta

35a giornata avara di successi: solo 2 e ben 5 pari. A tre giornate dalla fine capolista pareggia (1-1) in casa con i bergamaschi che erano passati in vantaggio. Rossoblu (al 4° successo interno consecutivo) tornano per ora secondi (+2 sulla Reggiana) bissando il 2-0 dell'andata col Teramo, agganciato a quota 33 da Gubbio e Santarcangelo. L'altro successo domenicale è del Fano che si riscatta battendo (1-0) Mestre e scavalcando Vicenza (ora ultimo dopo il pari interno col Pordenone che domenica ospiterà Samb) in griglia play out. Stasera si gioca Reggiana-Bassano. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C.

0

Statistiche dopo posticipo Girone B: Samb aggancia Albinoleffe e Pordenone al 3° posto

Nel match del lunedì che archivia 16a giornata rossoblu (al 7° successo stagionale, il 2° esterno di fila, il 5° complessivo in trasferta) espugnando per 0-2 il campo del Teramo (al 4° ko stagionale, il 2° interno e di fila) agganciano in 3a posizione a quota 24 bergamaschi e pordenonesi (che hanno eliminato Cagliari nel 4° turno della Coppa Italia Tim dove agli ottavi affronteranno l'Inter e sabato in Campionato saranno ospiti al Riviera delle Palme) portandosi a -2 dal Renate (2°) e restando a -8 dalla capolista Padova. Intanto ben 5 società di C penalizzate tra cui il Santarcangelo (-1) per violazioni Covisoc.

2

Lega Pro Girone A: Cremonese torna in Serie B dopo 11 anni

La squadra grigiorossa batte (3-2) in rimonta e condanna alla retrocessione diretta il fanalino di coda Racing Roma raggiungendo Venezia e Foggia tra i cadetti (dove la Cremonese manca dalla stagione 2005/06) L'Alessandria che ha battuto (2-1) il Pontedera chiude prima a pari punti (78) con i lombardi che però in base agli scontri diretti risultano davanti. La formazione piemontese disputerà i Play Off. All'interno tutti i verdetti del suddetto Girone.

0

Samb, Feralpisalò e Bassano matematicamente ai Play Off . Ancona retrocessa. Fano batte e scavalca Lumezzane

Salodiani corsari (1-2) a Pordenone restano agganciati ai rossoblu (al 14° successo stagionale, il 7° esterno) che battono (1-2) a domicilio dorici condannandoli alla retrocessione diretta. Bassanesi (al 3° successo consecutivo) battono (3-0) Gubbio salendo in 9a posizione. Santarcangelo (al 2° successo consecutivo) travolge (5-1) Maceratese e rientra in zona play off dove esce invece Albinoleffe (al 6° pari consecutivo, il 16° stagionale) che impatta (1-1) sul campo del Venezia (al 3° pari consecutivo). Scontro diretto (Albinoleffe-Santarcangelo) di domenica prossima a Bergamo deciderà il 10° posto utile. Sudtirol (al 4° successo consecutivo e sempre per 1-0) batte (1-0) Padova. Modena batte (2-0) Mantova ed è salvo. In coda Forlì corsaro (0-1) a Reggio Emilia aggancia Teramo al 16° posto e fanesi espugnano (1-2) il campo dei lumezzanesi scavalcandoli in griglia play out salendo al 18° posto. Nel Girone C è matematica la retrocessione del Taranto.

0

Anticipo Girone B: riscatto Modena che batte Gubbio all’inglese

Termina 2-0 (un gol per tempo) la gara del Braglia che ha aperto 19a ed ultima giornata d'andata. Modenesi (che non vincevano dall'8a giornata) con questo successo (il 3° stagionale, il 2° interno) il primo con Capuano in panchina, salgono al 17°posto a quota 16. Egubini (all'8° ko stagionale, il 3°esterno, nonchè il 2° di fila in trasferta) invece rimangono al 5° posto con 31 punti . All'interno anche il risultato dell'anticipo del Girone A e tutti i risultati del Girone C.

0

Reggiana batte Feralpisalò portandosi a -2 dalla vetta, Maceratese piega a fatica Lumezzane

Nel recupero serale che archivia 17a giornata del Girone B reggiani (all'11° successo stagionale, il 6° interno consecutivo, l'8° complessivo in casa) superano per 1-0 salodiani (al 2° ko consecutivo, il 7° stagionale, il 4° esterno) restando al 3° posto, con 36 punti (a 2 punti dal Venezia ed a -1 dal Pordenone). Nell'altro recupero, quello pomeridiano che archivia 11a giornata invece maceratesi (al 5° successo stagionale, il 2° interno) battono sempre per 1-0 lumezzanesi (all'8° ko stagionale, il 5° esterno) grazie ad un'autorete (come era successo nella precedente vittoria interna col Mantova) salendo al 14° posto a quota 19.

0

Venezia espugna Bergamo nel finale e si riprende subito la vetta solitaria

Nel posticipo che archivia 18a giornata del Girone B lagunari (al 3° successo consecutivo, l'11°stagionale, il 6° esterno; non subiscono reti da 3 gare) vincono (0-1) all'83'sul campo dell' Albinoleffe (al 5° ko stagionale , il 2° interno; non segna da 2 gare) tornando al comando solitario a quota 38 (+1 sul Pordenone e +5 sulla Reggiana). Bergamaschi invece restano al 9° posto a pari punti (25) col Feralpisalò. All’interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro A (ora completi) e C.

0

Pordenone torna in testa. Samb scavalcata da Padova e Gubbio scivola al 6° posto

Aspettando Albinoleffe-Venezia, pordenonesi corsari (0-2) sul campo del Feralpisalò tornano subito al comando con 37 punti. Rossoblu (al 4° ko stagionale, il 2° interno) sconfitti in casa dall'Ancona (al 1° successo esterno) e sorpassati da padovani (2-0 al Sudtirol) ed egubini (4-0 al Bassano) scivolano in 6a posizione (a -7 dalla vetta) dove vengono agganciati dal Parma. Reggiana sconfitta (2-0) a sorpresa sul campo del Forlì (al 2° successo stagionale ed interno) che aggancia Modena. Bene Lumezzane (al 2° successo consecutivo) e Mantova.