Tag statistiche padova

0

Cesena espugna Arezzo. Vincono anche Fermana ed Imolese. Pari Mantova-Triestina e Fano-Gubbio

Cinque anticipi aprono 19a ed ultima giornata d'andata del Girone B. Squadra cesenate (al 5°successo nelle ultime 6 gare, il 4°esterno consecutivo, il 10°stagionale) corsara (0-2) sul campo del fanalino di coda aretino (che esonera il tecnico Camplone), si porta almeno per adesso in 2a posizione a -1 dalla vetta. Fermani (Al 3°successo interno consecutivo) battono (2-1) in rimonta Legnago Salus (al 2°ko consecutivo). Riscatto degli imolesi (al 4°successo stagionale, il 2°interno) che dopo 10 ko consecutivi, ritrovano successo battendo (2-0) Matelica (al 2°ko consecutivo). Mantovani ed alabardati si dividono posta (0-0) salendo a quota 29 ma falliscono momentaneo sorpasso alla Samb (che oggi ospiterà Padova). Termina invece 1-1 match tra fanesi ed egubini. Nel Girone A: terminano tutti in parità i 3 match del sabato compreso quello del Renate che impatta (1-1) a Lucca. In quello C: Avellino piega (1-0) Cavese, mentre Turris pareggia (1-1) all'88'con la Vibonese. All’interno anche i risultati della 18a giornata di Serie B (dove Ascoli cade a Cittadella [ora 2°] e resta ultimo).

0

Modena solo in testa. Sudtirol a -2, Perugia e Padova -3 e Cesena -4. Samb sesta a -6 dalla vetta

Rinviata per covid Padova-Carpi. Canarini emiliani (al 5°successo consecutivo, il 3°esterno di fila; non subisce reti da 6 gare) espugnano (0-1) a 10 minuti dalla fine il campo del Legnago Salus e sono da soli al comando a quota 36. Perugini (al 2°successo consecutivo) battono (1-3) a domicilio Matelica e salgono in 3a posizione. Mantova cala poker (1-4) a Pesaro. Gubbio (al 2°successo consecutivo) di nuovo trascinato da una doppietta di Juanito Gomez piega (2-1) Imolese (al 10°ko consecutivo, l'11°nelle ultime 12 gare, il 5°esterno di fila). Colpaccio Fano (al 1°successo esterno) corsaro (0-1) in 10 a Trieste. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove capolista Renate regola Pro Sesto ed è Campione d'inverno, portandosi a +7 sul Como che non ha giocato) e C (dove capolista Ternana piega Monopoli ed allunga: +8 sul Bari) e quelli riepilogativi di Serie B.

0

Samb aggancia per ora Perugia al 5°posto, a -4 dalla vetta. Cesena-Sudtirol 0-0. Fermana impatta a Verona

Tre anticipi aprono 18a giornata del Girone B. Termina senza reti big match dell'Orogel Stadium, con un rigore per parte e per tempo fallito, ma l'Alto Adige pur evitando sorpasso in classifica della squadra cesenate e portandosi almeno per adesso in testa solitaria a quota 34, ha sbagliato il suo penalty all'89. Rossoblu (al 2°successo consecutivo, l'8°stagionale, il 4°esterno) battono (1-2) a domicilio Feralpisalò e sorpassano Triestina (che domani ospiterà Fano), portandosi per adesso in 6a posizione a 4 punti dal 1°posto. Fermani pareggiano (1-1) all'82' sul campo della Virtus Vecomp (al 4°pari interno consecutivo). Rinviata per covid Padova-Carpi. Nel Girone A: riscatto Juventus Under 23 che espugna (0-1) all'82'campo della Carrarese da cui si porta a -1. In quello C: Teramo pareggia (1-1) in casa con l'Avellino e sale con gli irpini a quota 28 e Palermo espugna (0-1) al 91'il campo del fanalino di coda Cavese. All’interno anche i risultati del recupero e della 15a, 16a e 17a giornata di Serie B.

0

Padova cade anche a Trieste.Vicenza batte e sorpassa Reggiana, portandosi a -1 dalla vetta.Samb resta a-4

Capolista (al 2°ko consecutivo e stagionale, il 1°esterno) sconfitta (2-0) dalla Triestina del neo-tecnico Gautieri. E così Lanerossi (al 3°successo nelle ultime 4 gare) si porta ad un solo punto dai bianco-scudati, piegando (1-0) nel big match di giornata e sorpassando Reggio Audace (al 1°ko stagionale ed esterno), scavalcato anche dal Carpi (al 3°successo consecutivo) che regola (2-0) Fano salendo al 3°posto (a-2 dalla vetta) . Gli altri successi domenicali, entrambi su rigore, sono di Feralpi (al 2° successo consecutivo) corsara (0-1) ad Imola e Vis Pesaro che sconfigge (1-0) Piacenza. Sambenedettese scivola in 6a posizione ma rimane a sole 4 lunghezze dalla 1a. Termina 1-1 il posticipo del lunedì sera Modena-Fermana che archivia 10a giornata del Girone B.

0

Sudtirol sorpassa Samb che perde imbattibilità interna. Colpacci di Virtus Verona ed Arzignano

Tre anticipi aprono 10a giornata del Girone B. Alto Adige (al 5° successo nelle ultime 6 gare, il 6° stagionale, 3°interno e di fila) travolge (3-0) Gubbio (al 2°ko consecutivo, il 4°stagionale; unica squadra ancora senza vittorie) ed aggancia almeno per ora Reggiana (oggi impegnata a Vicenza) al 2°posto a quota 19, sorpassando Sambenedettese (al 2°ko stagionale, il 1°interno) che sconfitta (1-2) in casa dalla Virtus Vecomp (al 3°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare, il 3°e di fila esterno) scivola per adesso in 5a posizione. Primo successo Valchiampo corsaro (1-2) a Ravenna (al 2°ko interno di fila, il 5°stagionale) .

0

Padova espugna Vicenza portandosi a +8 sul 2° posto dove Samb e Feralpisalò agganciano Renate

Capolista fa suo (0-1) all'80' derby veneto allungando in vetta. Rivieraschi e salodiani impattano entrambe 1-1 rispettivamente con Gubbio e a Fano agganciando brianzoli (che hanno riposato) a quota 33. Sudtirol batte (2-1) all'86'Triestina salendo al 5° posto. Riscatto Fermana che bissa sul campo del Mestre l'1-0 dell'andata al Recchioni. Santrcangelo piega (1-0) Albinoleffe. Ravenna (al 2° pari consecutivo) pareggia (1-1) come sabato scorso al 95', stavolta in casa col Teramo (al 10° pari stagionale) di Palladini.

0

Statistiche Girone B: battendo Samb, Fermana aggancia Bassano al 5° posto a quota 7

Nella gara del Recchioni che archivia 2a giornata fermani (al 2°successo consecutivo ed interno e senza subire reti) si impongono per 2-0 sui rossoblu (al 1° ko stagionale ed esterno) che pur perdendo imbattibilità restano comunque a -1 dal duo di testa (Pordenone e Vicenza). Intanto nel recupero della 3a giornata del Girone A Livorno travolge (3-0) Lucchese agganciando in testa alla classifica a quota 10 il Siena.

0

Pordenone impatta a Bassano ma è per ora solo in testa. Samb seconda a -1

Pordenonesi sprecano un doppio vantaggio pareggiando (2-2) sul campo del Bassano Virtus ma almeno per il momento sono soli al comando a quota 10. Rossoblu (al 3° successo consecutivo, il 1° esterno) espugnano come la scorsa stagione Gubbio salendo al 2° posto effettivo a quota 9 assieme a Renate e Vicenza (che deve però ancora giocare). Bene Albinoleffe (al 2° successo consecutivo) e Feralpisalò entrambe al 1° successo interno. Primo successo stagionale per Fermana e Teramo che battono di misura rispettivamente Mestre (al 1° ko stagionale) e Ravenna (al 3° ko consecutivo) . Domani sera si gioca Padova-Vicenza.

0

Parma espugna Reggio Emilia agganciando Padova al 4° posto. Reggiana perde imbattibilità casalinga

Fallito tentativo d'aggancio in vetta dei granata. Venezia dunque è Campione d'Inverno in solitario. Nel posticipo che archivia 19a ed ultima giornata d'andata del Girone B parmigiani (al 2°successo esterno consecutivo, il 9°stagionale, il 5° complessivo in trasferta) vincono per 0-2 al Mapei Stadium (dove finora non aveva vinto nessuna squadra in questo campionato) scavalcando Gubbio e Samb e raggiungendo padovani a quota 33 (a -6 dalla vetta). Reggiani invece con questo ko (il 2° nelle ultime 3 gare, il 5° stagionale, il 1° interno) restano al 3° posto a quota 36. All’interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro A e C.

0

Venezia impatta 3-3 in casa con la Maceratese ma è campione d’inverno. Samb aggancia Gubbio al 5° posto

Giornata di pareggi: ben 5. Distacchi invariati davanti in attesa di Reggiana-Parma (domani sera). Tra le mura amiche del Penzo lagunari raggiunti su un rocambolesco e spettacolare pari al 90' dai maceratesi conservano comunque la vetta solitaria con un +1 sul Pordenone che pareggia (1-1) sul proprio terreno con i rossoblu (al 4° pareggio nelle ultime 5 gare), i quali agganciano a quota 31 (sempre a -8 dalla vetta) egubini sconfitti nell'anticipo a Modena. Padova non va oltre lo 0-0 a Lumezzane. Bene Santarcangelo e Sudtirol che battono rispettivamente Albinoleffe (al 2° ko consecutivo) e Mantova. Colpaccio Forlì (al 2° successo consecutivo, il 1° esterno), corsaro (0-1) ad Ancona e non più ultimo.

0

Anticipo Girone B: riscatto Modena che batte Gubbio all’inglese

Termina 2-0 (un gol per tempo) la gara del Braglia che ha aperto 19a ed ultima giornata d'andata. Modenesi (che non vincevano dall'8a giornata) con questo successo (il 3° stagionale, il 2° interno) il primo con Capuano in panchina, salgono al 17°posto a quota 16. Egubini (all'8° ko stagionale, il 3°esterno, nonchè il 2° di fila in trasferta) invece rimangono al 5° posto con 31 punti . All'interno anche il risultato dell'anticipo del Girone A e tutti i risultati del Girone C.

0

Posticipo Girone B: Feralpisalò espugna Parma ed aggancia in vetta Gubbio e Pordenone

La squadra bresciana si aggiudica per 1-2 la gara che archivia 8a giornata. Salodiani con questo successo (il 3° consecutivo, il 5° stagionale, il 3°esterno) agganciano egubini e pordenonesi al 1° posto a quota 16. Ducali (al 2° ko stagionale ed interno) invece restano a 12 punti scivolando però al 9° posto. Domani si recuperano Samb-Padova ed Albinoleffe-Maceratese. All’interno anche i risultati e le classifiche degli altri Gironi A e C.

0

Gubbio aggancia in vetta Pordenone sconfitto a Bassano. Avanza Reggiana. Pari Venezia-Samb

Pordenonesi (al 1° ko esterno) sconfitti 2-0 dai bassanesi ed agganciati in testa a quota 16 dagli egubini che sconfiggono (1-0) Forlì (al 3° ko consecutivo). Alle loro spalle a -1 assieme al Bassano ci sono reggiani vittoriosi (3-1) sul Fano (al 3° ko esterno consecutivo) e lagunari che rimontano 2 gol ai rossoblu (al 2° pareggio per 2-2 consecutivo; ancora imbattuti in trasferta ma non più a punteggio pieno) salvando imbattibilità interna . Santarcangelo batte (2-0) Lumezzane. Ancona e Modena (al 1° successo interno) battono (1-0) rispettivamente Albinoleffe (al 3° ko consecutivo) e Sudtirol salendo a quota 9. Primo successo Maceratese che piega (1-0) Mantova balzando al 14° posto. Finisce 0-0 Teramo-Padova. Lunedì Parma-Feralpisalò.