0

Matelica nella storia: batte di misura Messina e vince la Coppa Italia di Serie D

Nella finale di Latina la formazione di Patron Canil e guidata in panchina da Tiozzo supera per 1-0 (gol partita al 7'dell'attaccante argentino Dorato) la blasonata nobile decaduta compagine siciliana (giunto 12a con un + 1 sulla zona play out nel Girone I). Quella matelicese (giunta 2a in Campionato con 80 punti, alle spalle del Cesena nel Girone F) è la prima squadra marchigiana a vincere questo trofeo ed ora dovendo giocare (domenica 26 maggio) anche la finale Play Off del Girone F contro la Recanatese, può sperare nel ripescaggio in Serie C. All'interno anche tutti i risultati di Poule Scudetto, Play Off (anche quelli Nazionali d'Eccellenza) e play out.

0

Play Off: nel Girone B Feralpisalò e Monza (eliminato Sudtirol) approdano col pari alla Fase Nazionale

Nel Girone della Samb, passano il turno grazie al pareggio le squadre locali che sfruttano il fattore campo e classifica. Salodiani (giunti quarti) pareggiano 0-0 col Ravenna (7°), mentre brianzoli (quinti) avanti di 2 reti vengono rimontati e sorpassati all'82' dal Sudtirol (6°), ma poi si salvano pareggiando (3-3) all'88', Nel Girone A avanzano Arezzo (a cui è bastato il pari [2-2] per passare il turno) e Carrarese (corsara in rimonta al 92'a Vercelli). In quello C avanti Catania e Potenza. Alle 6 squadre qualificate al 3° turno (quarti-1a Fase Nazionale) si aggiungono le terze classificate: Pisa, Imolese e Catanzaro e la Viterbese vincitrice della Coppa Italia, che hanno riposato in queste prime 2 fasi dei Gironi. All’interno tutti i risultati del 2°Turno dei tre Gironi e gli abbinamenti (stabiliti dal sorteggio tra cui Monza-Imolese) dei quarti.

0

Girone F: finale Play Off sarà Matelica-Recanatese. Avezzano e Vastese salve, retrocedono Santarcangelo ed Agnonese

Pergolettese (ex Pergocrema) ed Avellino sono le ultime 2 squadre direttamente promosse in Serie C avendo vinto gli spareggi promozione rispettivamente del Girone D e G battendo (2-1 e 2-0) Modena (esonerato tecnico Bollini) e Lanusei. Matelicesi in attesa di giocare la finale di Coppa Italia (sabato prossimo a Latina contro il Messina) vincono per 1-0 la semifinale post season contro la Sangiustese. Nell'altra semifinale leopardiani regolano (2-0) grazie alle reti dei loro bomber (Sivilla e Pera) Pineto. Finalissima in gara unica posticipata a domenica 26 maggio. Nella 1a giornata del Girone triangolare 2 della Poule Scudetto, Cesena espugna (0-1) il campo della Pianese. All’interno tutti i risultati.

0

Play Off Serie C: nel Girone B approdano al 2°Turno Monza, Sudtirol e Ravenna

Brianzoli riscattano l'amarezza della Coppa Italia persa al 91' a Viterbo, battendo (2-0) ed eliminando Fermana e mercoledì ospiteranno sudtirolesi che hanno sconfitto (1-0) ed eliminato Samb. Squadra ravennate (7a) impatta (1-1) col Vicenza (8°) e passa alla fase successiva dove sarà ospite della Feralpisalò (4a) che ha riposato. Nel Girone A avanzano Pro Vercelli, Carrarese e Novara. In quello C avanti Potenza, Virtus Francavilla e Reggina. All’interno tutti i risultati del 1°Turno dei tre Gironi e gli abbinamenti della 2a Fase. Nella 1a giornata del Triangolare che assegnerà la Supercoppa, Pordenone impatta (0-0) sul campo della Virtus Entella.

0

Cesena impatta a Giulianova ed è promosso in Serie C. Sangiustese nei Play Off. Isernia retrocesso

Nella 38a ed ultima giornata, la formazione cesenate pareggia (1-1) sul campo dei giuliesi (salvi) e vince il Girone F con un +3 sul Matelica, tornando così in 3a Serie (dove manca dal 2009). Sangiustesi (al 2° successo consecutivo) battono (2-1) Jesina e scavalcano Francavilla (bloccato sul pari interno dalla Savignanese) salendo al 5° posto. La squadra molisana guidata da Silva nonostante il pari (1-1) di Matelica chiude penultima e raggiunge il fanalino di coda Castelfidardo (al 2° ko consecutivo), retrocedendo direttamente in Eccellenza. Forlì batte (2-0) Recanatese e si salva,, scavalcando Vastese (al 2° ko consecutivo) che perde (3-2) scontro diretto sul campo dell'Agnonese e scivola al 16° posto ed in zona play out. Bene Montegiorgio, Sammaurese, Avezzano (al 2° successo consecutivo) e Santarcangelo. Ricciardo capocannoniere. Nel Girone E promossa la Pianese, in 2 Gironi (C e G) sarà spareggio per decidere promozione. All’interno tutti i verdetti l'ultima giornata del Massimo Campionato Dilettanti e gli accoppiamenti di Poule Scudetto e dei Play Off e play out anche degli altri Gironi.

1

Samb chiude al 9° posto e nei Play Off affronterà (per ora) il Sudtirol. Fano retrocesso in Serie D

Nel 1° turno in gara unica del Girone B, Sambenedettese (al 2° successo consecutivo, l'11° stagionale, il 2° esterno) che ha chiuso in bellezza Regular Season espugnando (1-3) Fermo, dovrebbe giocare domenica prossima a Bolzano sul campo della squadra altoatesina (al 3° ko consecutivo e senza segnare) oggi travolta (0-3) in casa dal Monza (5°), che se mercoledì vincerà Coppa Italia, i rossoblu sarebbero ospiti del Vicenza (al 2° successo consecutivo) che conserva 8a posizione espugnando Bergamo al 92'. Spareggio play out sarà Virtus Verona-Rimini. Alma Juventus batte (1-0) Triestina e raggiunge a quota 38 la già citata Virtus Vecomp (sconfitta a Gubbio) ma in base agli scontri diretti retrocede nel massimo Campionto dilettanti dopo 3 stagioni. Pordenone chiude imbattuto in trasferta impattando (2-2) a Salò. Terminano 3-3 i match Giana Erminio-Vis Pesaro e Ravenna-Imolese. Granoche capocannoniere. All’interno tutti i verdetti e gli accoppiamenti (Play Off e play out) dei tre Gironi.

0

Serie C, Girone A: Piacenza cade a Siena, sorpasso Virtus Entella che torna in Serie B

Nell'ultima giornata del raggruppamento nord-est, la compagine di Chiavari guidata da Roberto Boscaglia batte (1-0) all'88'Carrarese e torna subitro tra i cadetti da dove la scorsa stagione retrocedette dopo 2 pareggi nel play out giocato contro l'Ascoli. Anche se dispiace per la squadra emiliana (battuta 2-0 sul campo della Robur Siena e che ora dovrà disputare i Play Off) e per i suoi tifosi, forse è giusto così visto l'ingiustizia subita in estate dalla formazione ligure. Alessandria scavalca Pontedera (che chiude 11°) entrando in zona Play Off. All'interno anche gli abbinamenti degli spareggi (Play Off e play out) ed i risultati di Serie B.

0

Matelica corsaro a Campobasso, resta a -3 dal Cesena che cala poker al Castelfidardo, ed è ad un punto dalla C

Ad una giornata dal termine capolista sconfigge (4-1: quaterna di Ricciardo, ora capocannoniere del torneo) la squadra fidardense fanalino di coda e già retrocessa ma non può ancora festeggiare la vittoria del Campionato e la conseguente promozione in Serie C, in quanto matelicesi (al 2° successo consecutivo) vincendo (0-1) in terra molisana rimangono a 3 lunghezze di distanza. Ma alla formazione di Angelini basterà raccogliere un pari domenica prossima a Giulianova per tornare in 3a serie. Bene Pineto, Francavilla, Sangiustese, Real Giulianova (al 2° successo consecutivo) ed Avezzano. Negli altri Gironi (B e C) matematiche le promozioni di Como ed Arzignano.

0

Pordenone promosso in Serie B, Fano vicino alla D. Samb nona e ai Play Off: a Fermo ci si gioca la posizione

Ramarri battono (3-1) Giana Erminio e vincono il Girone B con una giornata d'anticipo, approdando tra i cadetti per la 1a volta nella loro storia. Il successo (3-2) della Triestina (al 3° successo consecutivo) col Teramo serve dunque solo a sigillare 2a posizione. Rossoblu (al 10° successo stagionale, il 9° interno) non possono più essere raggiunti dall'11a ed inoltre agganciano a quota 47 Fermana (ora 10a e con cui domenica al Recchioni si giocheranno 9°gradino) travolta (3-0) dal Monza che sale al 5° posto, scavalcando Sudtirol (al 2° ko consecutivo) battuto (2-0) dall'Imolese che si conferma 3a. Feralpi (sempre 4a) corsara (2-3) in rimonta sul terreno del Renate. Primo successo del 2019, del girone di ritorno e con Gallo in panchina per la Ternana (ora 11a e matematicamente salva). Colpaccio Albinoleffe (al 2° successo consecutivo) a Verona. Alma Juventus sconfitta (2-0) sul campo del Vicenza (ora 8°) è quasi retrocessa, manca solo la matematica.

0

Piacenza batte e sorpassa Entella, balzando in testa al Girone A.Finale Coppa Italia:Monza supera di misura Viterbese in gara 1

L'ultimo recupero stagionale potrebbe aver dato una svolta decisiva al Campionato di Serie C nord-est. Infatti nello scontro diretto-big match del Comunale Garilli che ha archiviato 9a giornata d'andata, piacentini si impongono (1-0) sulla Virtus scavalcandola e salendo al 1° posto con un +2 sui liguri a due giornate dalla fine. Nella finale d'andata di Coppa giocata al Brianteo, brianzoli vincono (2-1) in rimonta contro i viterbesi. Match di ritorno mercoledì 8 maggio a Viterbo.

0

Samb solo due punti di vantaggio sul Teramo e tre sul Gubbio che rimanda festa Pordenone, ora +5 su Triestina

A 2 giornate dal termine, capolista (al 5° pari nelle ultime 6 gare; ancora imbattuta in trasferta) impatta (2-2) sul campo degli egubini (al 3° pari consecutivo sempre per 2-2) ed il suo vantaggio si riduce di 2 punti (da + 7 a +5; ma battendo Giana domenica sarebbe matematica la sua prima storica promozione in B) sugli alabardati (al 2° successo consecutivo) che bissano il 2-0 dell'andata battendo stavolta a domicilio Feralpisalò (al 2° ko consecutivo ed ora 4a), agganciata a quota 58 dall'Imolese che impatta a Fermo ed è 3a. Teramani piegano (2-1) in rimonta Vis, portandosi a -2 dai Play Off. Albinoleffe travolge (3-0) Monza. Rimini (al 1° successo con Petrone in panchina) battendo (3-1) rossoblu (al 3° ko esterno consecutivo) scavalca Fano (ora ultimo e ad oggi sarebbe retrocesso) ed entra in zona play out dove scivola Virtus Verona e da dove invece esce Renate corsaro (0-1) a Bolzano. Nel Girone C Juve Stabia matematicamente promossa in Serie B.

0

Cesena raggiunto in pieno recupero dal San Nicolò, riscatto Matelica che si porta a -3.Castelfidardo retrocesso

A due giornate dalla fine distacco accorciato in vetta. A Teramo, capolista tornata in vantaggio (1-2) all'89' è stata raggiunta (sul 2-2) al 93' dal Notaresco. E così matelicesi che calano poker (4-2) interno alla Savignanese (al 2° ko consecutivo) riaprono i giochi portandosi a 3 lunghezze . Nonostante spettacolare pari (3-3) casalingo con la Vastese fidardensi (che conducevano per 3-1) retrocedono matematicamente in Eccellenza con 2 giornate d'anticipo. Bene Campobasso, Sammaurese, Giulianova, Forlì (al 3° successo consecutivo) ed Agnonese (che rientra in zona play out da dove invece esce Santarcangelo, ora penultimo). Negli altri Gironi (H ed I ) matematiche le promozioni in Serie C di Az Piceno e Bari.

0

Posticipo Girone B: Imolese batte Feralpisalò e sale al 4° posto solitario

Il match del Comunale Romeo Galli che archivia 35a giornata, termina 3-1 per la squadra emiliana (al 2° successo interno consecutivo, il 14° stagionale, il 9° complessivo in casa) che scavalca Sudtirol (ora 5° e che in questo momento ospiterebbe la Samb [10a] nel 1° turno in gara unica dei Play Off del Girone B) salendo in 4a posizione solitaria a -1 dai salodiani (che restano terzi; al 9° ko stagionale, il 7° esterno). All'interno il riepilogo di tutti i risultati degli altri due Gironi A e C (dove nel recupero dell'8a giornata d'andata Cavese espugna per 1-3 Viterbo) e di quelli di Serie B (dove il Brescia espugnando Livorno nel finale resta in testa solitaria).

0

Allungo forse decisivo del Cesena che espugna di rigore Vasto e si porta a +5 sul Matelica, sconfitto a Recanati

Dopo 4 turni di astinenza capolista ritrova il successo (il 24° stagionale, l'11°esterno) vincendo (1-2) in rimonta con due rigori (il 2° dei quali assegnato erroneamente nonostante il fallo fosse avvenuto fuori area) sul campo della Vastese. E così matelicesi (all'8° ko stagionale, il 6° esterno) sconfitti (1-0) come la scorsa stagione (allora 2-1) e all'andata (2-3 in casa) dalla Recanatese (al 6° successo nelle ultime 7 gare, il 4° interno di fila; ha battuto sia all'andata che al ritorno entrambe le squadre di testa) scivolano a 5 punti dalla vetta a 3 giornate dalla fine. Francavilla che era sotto di 2 reti, espugna (2-3) in rimonta al 90' il terreno del Santarcangelo (al 2° ko consecutivo) rientrando in zona Play Off, da dove invece esce Sangiustese, sconfitta (1-0) dal Forlì (al 2° successo consecutivo). Bene Pineto (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare), Jesina (al 5° successo nelle ultime 6 gare, il 3° interno di fila), Avezzano (al 2° successo consecutivo) e Castelfidardo (che rimanda matematica retrocessione). Isernia rimonta due reti, pareggiando (2-2) al 88'con l'Agnonese (al 2° pari consecutivo).

0

Samb aggancia Vicenza ed allunga sull’undicesimo posto. Poker Pordenone che conserva un +7 sulla Triestina

Rossoblu (al 9° successo stagionale, l'8° interno, il 1° in Campionato con Magi) battendo (3-0) Albinoleffe restano decimi e saldamente in zona Play Off ed inoltre agganciano Lanerossi (al 4° pari consecutivo, il 17° stagionale, eguagliato il numero dei pareggi della Samb) a quota 44, portandosi a +4 sull'11a posizione (quota 40 condivisa da Giana, Vis e Gubbio) . Vis Pesaro ritrova successo piegando (1-0) Fano. Capolista travolge (4-0) Teramo mantenendo a 3 giornate dalla fine le distanze sugli alabardati che calano tris (3-0) alla Fermana, restando in 2a posizione. Riscatto Monza (per ora 5°) che sconfigge (3-0) fanalino di coda Rimini. Colpi esterni per Ravenna e Giana Erminio (al 2° successo consecutivo) corsare rispettivamente (1-2 e 0-2) sui campi di Virtus Verona e Renate. Stasera posticipo Imolese-Feralpisalò completerà 35a giornata del Girone B.

0

Coppa Italia Serie C: Viterbese raggiunge Monza in finale

La squadra laziale bissa il successo dell'andata (1-0) imponendosi anche nella semifinale di ritorno, sul campo del Trapani, stavolta per 1-2 in rimonta ed approda per il 2° anno consecutivo alla doppia finale (la scorsa stagione venne sconfitta dall'Alessandria che si aggiudicicò il trofeo) . Stavolta affronterà mercoledì 24 aprile (andata) ed 8 maggio (ritorno) i brianzoli (alla loro 8a finale e che hanno già conquistato 4 volte il trofeo). In Campionato, nel recupero della 28a giornata del Girone C, Siracusa batte di misura il Rieti di Capuano.

0

Altro pari Cesena, ma Matelica non ne approfitta impattando con la Jesina e restando a -2 dalla vetta

Distacco invariato in testa a 4 giornate dal termine. Capolista (al 2°pari consecutivo; non vince da 4 gare) stecca ancora venendo raggiunta (sull'1-1) in casa all'84' dal Montegiorgio (al 2° pari consecutivo che vale la matematica salvezza). Ma matelicesi (al 3° pari nelle ultime 4 gare, il 2° esterno di fila) falliscono aggancio, pareggiando anch'essi in casa per 3-3 con i leoncelli (che conducevano per 0-2; al 6° risultato utile consecutivo). Sangiustese (al 2° successo consecutivo) batte (2-1) Santarcangelo rientrando in zona Play Off, da dove esce San Nicolò (al 2° ko consecutivo) sconfitto (0-2) in casa dal Forlì (che rientra in zona play out, dove ora è in testa alla griglia). Bene Pineto (al 4° successo esterno consecutivo), Savignanese (al 2° successo consecutivo), Vastese (al 3° successo consecutivo) ed Avezzano. Spettacolare pari (3-3) tra Francavilla e Recanatese. Nonostante il pari interno nel derby col Campobasso l'Agnonese esce dalla zona play out scivolando in penultima posizione e ad oggi sarebbe retrocessa.

0

Samb sempre decima: ora +2 sull’undicesimo posto. Pordenone resta a +7 su Triestina, agganciata da Feralpi

Solo 3 successi (tutti interni) e ben 7 pareggi in questa 34a giornata del Girone B. Invariato distacco in vetta con la capolista (al 4° pari consecutivo) che impatta (0-0) a Ravenna mantenendo a 7 lunghezze di distanza alabardati che rimontano due reti pareggiando (2-2 come all'andata) a Gubbio e venendo agganciati a quota 58 dai salodiani vittoriosi (1-0) sulla Vis. Bene Sudtirol (ora 4°) e Giana Erminio (che batte Monza, uscendo dalla zona play out). Rossoblu (al 2° ko esterno consecutivo) hanno ora solo 2 punti di vantaggio su Teramo (11°) e Gubbio (12°) e 6 sui play out. Termina 0-0 posticipo serale Virtus Verona-Imolese. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C (dove Juve Stabia vince all'inglese big match col Trapani portandosi a +4) e quelli di Serie B.

0

Coppa Italia Serie D: Matelica approda in finale, dove affronterà il Messina

Dopo l'1-1 dell'andata nella semifinale di ritorno la squadra maceratese batte (2-1) Mantova e raggiunge la sua 1a storica finale (sabato 18 maggio a Firenze) di un trofeo Nazionale ed è la prima e per ora unica compagine marchigiana a centrare la finalissima di questa manifestazione (Coppa Italia di Serie D da non confondere con la Coppa Italia Dilettanti). Nell'altra semifinale dopo l'1-1 dell'andata, non riesce l'impresa al Giulianova che si fa rimontare due reti (conduceva per 0-2 dopo 16 minuti) in terra messinese perdendo 3-2.

0

Recupero Girone B: Fano batte Fermana all’inglese e rientra in zona play out

Nel match del Comunale Raffaele Mancini che archivia 31a giornata fanesi (al 7° successo stagionale, il 4° interno) battono (2-0) canarini (che restano ottavi; al 12° ko stagionale, l'8°esterno) e salgono al penultimo (19°) posto agganciando a quota 33 Rimini che ora è ultimo e ad oggi sarebbe retrocesso. Primo successo con Brini in panchina per l'Alma Juventus (che non aveva mai segnato in questa stagione più di un gol anche nelle precedenti partite vinte). All'interno anche i risultati dei recuperi degli altri due Gironi A (dove Alessandria batte Pro Vercelli che resta a -9 dalla vetta) e C (dove Viterbese espugna Catania) dove ci sono state anche nuove penalizzazioni e quelli di Serie B (dove Lecce aggancia a quota 54 la capolista Brescia , Pescara batte in rimonta Palermo ed Ascoli espugna Padova).