Tag samb-venezia

0

Prosegue duello a distanza Venezia-Parma. Samb resta all’8° posto col Feralpisalò ma dietro incombe Albinoleffe

Distacchi invariati in vetta con lagunari vittoriosi 1-3 al Riviera delle Palme che conservano un +3 sui parmigiani corsari (0-1) a Salò. Alle spalle delle 2 corazzate entrambe al 4° successo consecutivo, c'è sempre il Padova (al 2° successo consecutivo) vittorioso (1-0) sul Teramo. Rossoblu (al 3° ko consecutivo) rimangono assieme ai salodiani a quota 38 ma -1 avanzano minacciosi bergamaschi vittoriosi (2-0) sull'Ancona (al 5° ko nelle ultime 6 gare ed anche il 5° di fila in trasferta). Bene Sudtirol (al 5° risultato utile consecutivo) e Mantova. Domani posticipo Pordenone-Bassano.

8

Samb, sconfitta in tre mosse

L'assenza di un centravanti impedisce un gioco offensivo classico, quella di Moi invece ha indebolito la difesa. Ma l'errore più grande è stato quello di aver sottovalutato un grande avversario, e non essersi posti con umiltà nella sfida, coltivando, piuttosto, l'illusione di battere il Venezia sotto il profilo del gioco invece che della grinta.

2

Piccioni: «Non c’eravamo con la testa»

L'allenatore rossoblu stigmatizza l'atteggiamento non abbastanza determinato dei suoi e si assume la colpa della sconfitta per non aver saputo caricare a dovere la squadra. Bertoni, al settimo cielo, ritiene che il Venezia abbia giocato una gara perfetta ed rimprovera la Samb in occasione del pareggio.

0

La Samb fa come i gamberi

La sconfitta con il Venezia fa tornare i rossoblu nella parte inferiore della classifica, sempre più corta e pericolosa. Spettatori 2221, con 1031 paganti.

3

Samb-Venezia 1-3

Vittoria meritata dei lagunari che hanno giocato una grande partita. 13' Collauto porta in vantaggio i veneti con un tiro da 25 metri. 34' Pareggia Forò. Al 14' della ripresa Momentè, poi al 37' Malatesta.

3

Maurizio Natali predica umiltà

Il ds si preoccupa di tenere i suoi con i piedi per terra, invita i tifosi a stringersi vicino alla squadra, mette fretta a Curiale e avverte sul Venezia, squadra votata quasi al contenimento ed all'interdizione