x
scopri CHI SIAMOscrivi alla Redazione
Riviera oggi

Tag: samb-sangiovannese

samb-sangiovannese

«Di Luigi è svenuto prima di cadere»

Da alcune testimonianze attendibili sembra che lo sfortunato tifoso sia precipitato dalla Curva Nord dopo aver perso i sensi. Non è in pericolo di vita, ma si è rotto la mandibola, gli arti superiori e quelli inferiori. Ne avrà per almeno 40 giorni.

di Oliver Panichi
samb-sangiovannese

Samb, goditi questi numeri

Quarto risultato utile di fila, 6 gol fatti negli ultimi quattro incontri; 3 quelli subìti. Da qui è partita la riscossa rossoblu. Quarto "centro" intanto per Davis Curiale, sempre più decisivo.

di Michele Natalini
samb-sangiovannese

«Ma noi non volevamo giocare»

Così giocatori e dirigenti di Samb e Sangiovannese in merito all'incidente occorso al tifoso Emidio Di Luigi. Il presidente Tormenti, dopo la vittoria, invita alla calma: «Non dobbiamo illuderci».

di Michele Natalini
samb-sangiovannese

Piccioni pensa a Caselli dal primo minuto

Vigilia importante, l’ennesima, per il campionato della Samb. L’allenatore rossoblu dovrebbe riconfermare il 4-3-2-1 di Ancona, ma con qualche novità: Camisa al posto dello squalificato Galeotti, Giorgino a centrocampo e l’ex attaccante della Berretti al fianco di Olivieri.

di Michele Natalini
samb-sangiovannese

«Samb, il momento è decisivo: restiamo uniti»

Il presidente Gianni Tormenti invita dirigenti, squadra e tifosi a fare quadrato. Da qui a Natale si decide una grossa fetta della stagione. E, nonostante le difficoltà, l'imprenditore di Martinsicuro giura: «Noi lasciare? Andiamo avanti, sicuri della bontà del nostro progetto».

di Michele Natalini
samb-sangiovannese

La Samb tra ritiri e silenzio stampa

Bocche cucite in casa rossoblu almeno fino a Natale. E adesso otto giorni particolarmente delicati per Visi e soci, con tre impegni ravvicinati e decisivi ai fini della salvezza. Intanto se ne sono andati i tre giocatori che erano in prova.

di Michele Natalini
samb-sangiovannese

La Samb aspetta ancora il migliore Olivieri

Inizio di stagione difficilissimo per l'attaccante di Martinsicuro. «Nikola va recuperato dal punto di vista fisico e mentale» ha detto nei giorni scorsi mister Piccioni. Il suo procuratore: «Continuano a seguirlo tante squadre, ma è indubbio che sta attraversando un brutto momento».

di Michele Natalini