Tag risultati 23a giornata

0

Campobasso sconfitto in casa dal Cynthialbalonga, San Nicolò corsaro ad Aprilia si porta a -2

In questa 23a giornata (6a di ritorno) 3 gare (Atletico Fiuggi-Vastogirardi, Olympia Agnonese-Vastese e Real Giulianova-Porto Sant'Elpidio) rinviate per covid. Clamoroso al Nuovo Romagnoli dove la capolista (al 1°ko interno, il 3°stagionale) è stata battuta (restituito l'1-2 dell'andata) in rimonta dalla formazione laziale (al 3°successo nelle ultime 4 gare e che consolida 4a posizione) fallendo 2 rigori (uno nel 1°tempo subito rimediato, l'altro nella ripresa no). E così Notaresco (al 2°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare, il 4°esterno di fila) vittorioso (0-1) sul campo del Racing Club è ora a due soli punti dalla vetta. Non ne approfitta invece Castelnuovo Vomano che impatta (0-0) a Montegiorgio ed è a -6. Tolentino espugna (1-2) Pineto. Giovedì nel turno pre-Pasquale al Comunale Vincenzo Savini big match (Notaresco-Campobasso).

4

Terminano entrambi a reti bianche i recuperi Feralpisalò-Cesena e Samb-Ravenna

Finiti 0-0 i 2 match che hanno archiviato 23a e 31a giornata del Girone B. Cambia poco in classifica con Feralpi che sale in 6a posizione e formazione cesenate (al 3°pari nelle ultime 4 gare) in 9a. Sambenedettese (al 2°pari consecutivo) resta invece 8a salendo a quota 47, mentre formazione ravennate è ultima a -3 dalla zona play out ed a -12 dalla salvezza diretta. Nel Girone A (dove il fanalino di coda Livorno è stato penalizzato di altri 3 punti per mancati stipendi pagati) Pergolettese espugna (2-4) in rimonta il campo della Juventus Under 23 e sale al 12°posto agganciando a quota 38 Pro Sesto e Novara e Giana Erminio batte (1-0) Pro Sesto e si porta a -2 dalla salvezza diretta. In quello C : Ternana espugna (0-2) Potenza ed ipoteca Campionato portandosi a +15 sull'Avellino e a soli 3 punti dalla matematica promozione in Serie B, mentre Catanzaro corsaro (0-1) a Cava de' Tirreni sale al 3°posto.

0

Sudtirol resta al comando solitario con un +3 sul Padova ed un +4 sul Perugia. Samb rimane quinta

Rinviata per covid Feralpisalò-Cesena. Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) espugna (1-2) Gubbio e resta primo, salendo a quota 47. Ma tengono suo passo padovani (al 2°successo consecutivo; mercoledì recuperano gara interna col Carpi) che nel lunch match piegano (1-0) Fermana e perugini (al 2°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare, il 4°interno di fila e devono ancora recuperare la gara di Cesena) che battono (4-2) in rimonta Mantova (al 3°ko consecutivo) rimanendo almeno per ora rispettivamente a 3 ed a 4 punti dalla capolista. Stecca ancora Modena (al 2°pari consecutivo) che pareggia (0-0) a Ravenna e scivola a -6 dalla vetta. Triestina cala poker (4-1) al Legnago (al 2°ko consecutivo) che scivola in zona play out da dove esce Vis (al 2°pari consecutivo) che impatta (1-1) all'80'sul campo del Matelica. Imolese (al 2°successo consecutivo) cala altro tris (0-3) stavolta a Carpi. All'interno anche i risultati dei Gironi A (dove Como viene travolto a Lecco ma al Renate non riesce sorpasso ma solo aggancio) e C (dove Teramo pareggia 1-1 al Bonolis col Monopoli e Ternana vittoriosa 5-1 sulla Casertana, si porta a +14 sul Bari sconfitto in casa dalla Viterbese) e quelli di Serie B (dove Ascoli corsaro in rimonta a Lecce rimane 18° e Pescara battuto in casa dalla Reggina resta ultimo).

0

Porto d’Ascoli espugna Grottammare ed è 4° a -5 dal Castelfidardo che resta primo con un +2 sull’Anconitana

Solo 2 successi e ben 6 pareggi in questa 23a giornata d'Eccellenza Marche. Per il 2° anno consecutivo il derby-piceno rivierasco del Pirani se lo aggiudicano i portodascolani (al 2°successo consecutivo; si erano imposti anche all'andata allora per 3-1), stavolta corsari per 0-2 ed ora sono quarti, mentre grottammaresi (al 2°ko consecutivo), restano 14esimi (ora a -7 dalla salvezza diretta). Capolista pareggia 0-0 ad Urbania (al 3°pari consecutivo), mantenendo 2 punti di vantaggio sull'Ancona che impatta 2-2 in casa con la Vigor Senigallia (al 3°pari esterno consecutivo) ed esonera anche Umberto Marino. Nell'anticipo del sabato Forsempronese corsara (1-2) in rimonta all'86' a Colli del Tronto sale in 5a posizione, tornando dunque in zona Play Off, dove esce invece Montefano (al 3° pari consecutivo ed ora 6°) che pareggia (1-1) a Servigliano.

0

Notaresco cade a Pineto ed ora è+5 sul Matelica che impatta col Campobasso.Recanatese torna terza

Nessun blitz esterno in questa 23a giornata. San Nicolò (al 4°ko stagionale, il 2°esterno) sconfitto (2-1) in rimonta sul campo dei pinetesi ha ora 5 punti di vantaggio sul 2°posto. Termina 0-0 il big match del Giovanni Paolo 2° tra matelicesi (al 3°pari nelle ultime 4 gare) e campobassani (al 2°pari consecutivo ed ora quarti, a -8 dalla vetta), quest'ultimi sorpassati dai leopardiani che bissano sempre in rimonta al 90'il 3-2 dell'andata col Real Giulianova e si riprendono 3a posizione, riavvicinandosi pure alla capolista che ora dista 7 lunghezze e alla 2a (ora a-2). Vincono anche Agnonese (al 3° successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare), Vastese (al 2°successo consecutivo), Montegiorgio, Tolentino (al 3°successo consecutivo) e Cattolica San Marino (al 2°successo consecutivo). Spettacolare 3-3 tra Porto Sant'Elpidio (al 2°pari consecutivo) e Vastogirardi. Avezzano esonera di nuovo Mecomonaco. Sangiustese dopo Senigagliesi esonera anche il sostituto Campedelli.

0

Posticipo Girone B: Reggiana batte di misura Sudtirol e resta seconda a -7 dal Vicenza

Nel match del Mapei Stadium che archivia 23a giornata, Reggio Audace (al 13°risultato utile consecutivo; 5°successo nelle ultime 6 gare, il 3°interno di fila, il 13°stagionale, l'8°complessivo in casa, dove si conferma imbattuto) si impone per 1-0 rimanendo in seconda posizione a sette punti dalla capolista Lanerossi. Mentre Alto Adige (al 7°ko stagionale, il 3°esterno) rimane 4°. Intanto il Cesena esonera Modesto e si affida a Viali (che la scorsa stagione ha guidato a 2 riprese il Novara). Domani si completa Virtus Verona-Gubbio ripartendo dal 78' e dallo 0-1. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Catanzaro vince [1-2 ] sul campo del Sicula Leonzio, sorpassando Teramo e ri-salendo al 6°posto) e quelli di Serie B (dove Ascoli dopo il ko interno col Frosinone esonera Paolo Zanetti)

0

Samb sempre nona. Vicenza corsaro a Rimini allunga ancora, portandosi a +9 sul Carpi

Lanerossi (al 3 successo consecutivo, il 9°nelle ultime 10 gare) espugna (1-3) il campo del fanalino di coda (al 3°ko consecutivo, il 9°nelle ultime 10 gare). 23a giornata del Girone B che verrà completata domani sera col posticipo Reggiana-Sudtirol. Rossoblu (al 2°pari consecutivo) restano noni e si portano a +5 sulla Virtus Verona (al 2°ko consecutivo) 11a , sconfitta (1-2) in casa dalla Feralpi che aggancia a quota 37 Piacenza (al 2°pari consecutivo) bloccato sul pari (1-1) a Fermo. Riscatto Triestina che travolge (4-1) Cesena (al 2° ko consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare). Gubbio (al 2°successo consecutivo) vince (0-2) scontro diretto di Fano. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Monza allunga ancora, portandosi a +15 sul Pontedera, 2°) e C (dove termina 1-1 come all'andata il big match Reggina-Bari) e quelli di Serie B.

0

Pari Tolentino, Fabriano Cerreto ko, Porto Sant’Elpidio 2° a -1 dalla vetta.Grottammare batte Camerano

Cremisi (al 7° risultato utile) impattano (0-0) in casa del Sassoferrato (al 2° pari consecutivo; non subisce reti da 5 gare) ma conservano primato solitario. Fabrianesi sconfitti (3-1) sul campo dell'Urbania (al 5° successo interno consecutivo) ed ora terzi, in quanto sorpassati dai portoelpidiensi (al 3° successo consecutivo) che espugnano (0-2) terreno dell'Atletico Gallo (al 2° ko consecutivo), salendo in 2a posizione ad un solo punto dalla capolista. Grottammaresi (al 5° risultato utile ed al 4° successo interno consecutivo sempre per 1-0) piegano (1-0) cameranesi salendo al 9° posto (ma figurano 11esimi) a quota 31 così come Forsempronese (9a effettiva) e Porto d'Ascoli (10°). Bene anche Marina che entra in zona Play Off salendo in 5a posizione ed Atletico Alma (al 2° successo consecutivo) entrambe corsare rispettivamente 2-4 ed 1-5 sui campi dei fanalini di coda Portorecanati (al 5° ko consecutivo) e Monticelli (al 10° ko consecutivo).

0

Samb decima. Colpaccio Rimini a Pordenone, Triestina non ne approfitta, Imolese 2a. Ternana a picco

Rossoblu (al 12° risultato utile consecutivo; 2° pari consecutivo sempre per 1-1, il 3° nelle ultime 4 gare) a quota 32, così come Ravenna (8°) e Sudtirol (9°) . Capolista (al 3° ko stagionale ed interno) sconfitta (1-2) a sorpresa in casa ed in rimonta dalla formazione riminese (al 1° successo esterno). Ma anche alabardati (al 2° pari consecutivo) steccano pareggiando (1-1) col fanalino di coda Albinoleffe e venendo scavalcati da imolesi (al 3°successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sul Fano (al 2° ko consecutivo) ed ora secondi (a-8 dalla vetta) . Vis espugna (0-2) Terni rientrando in zona Play Off da dove escono invece fere (al 3° ko consecutivo) , così come Vicenza battuto (1-2) a domicilio dalla Feralpi (al 2° successo consecutivo ed ora 5a). Rientra dentro Play Off anche Monza (al 7° risultato utile) che piega (2-1) e scavalca il già citato Ravenna.

0

Cesena corsara a San Mauro Pascoli mantiene un +10 sul Matelica che travolge Montegiorgio

Capolista (all'8° successo consecutivo, il 3° esterno di fila) vince (0-2) sul campo della Sammaurese e tiene a distanza (-10) matelicesi che si riscattano calando pokerissimo (5-0) ai montegiorgesi (che venivano da 6 successi consecutivi). Steccano (nella rincorsa alla 2a posizione) invece le tre squadre che almeno per ora completano la zona Play Off: San Nicolò, Sangiustese (al 5° pari interno consecutivo) e Recanatese (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) tutte bloccate sul pari rispettivamente a Jesi ed in casa con Pineto (che pareggia al 93') e Savignanese. Bene Francavilla, Campobasso (al 3° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare, il 4° esterno di fila), Giulianova ed Isernia.

0

Stecca Montegiorgio ma conserva un +5 sull’Atletico Gallo. Grottammare impatta col Porto Sant’Elpidio

Giornata di pareggi, nelle gare della domenica vince solo il Camerano (al 2° successo consecutivo) che riscatta l'eliminazione dalla Coppa Italia Dilettanti espugnando il campo del Barbara (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare ed agganciato a quota 20 dal Loreto) , restando così fuori dalla zona play out. Capolista pareggia (1-1) in casa col fanalino di coda Loreto (al 2° pari consecutivo; ha agganciato Ilario Lorenzini a quota 20) fallendo rigore al 91', mantenendo comunque le distanze dai petrianesi che hanno anch'essi pareggiato (0-0), a Tolentino. Porto d'Ascoli ora a -6 dalla vetta. Al Pirani stesso risultato (1-1) del ritorno di Coppa Italia e della gara d'andata del Ferranti tra grottammaresi (all'8° risultato utile consecutivo; 4° pareggio interno di fila, gli ultimi tre in casa tutti per 1-1) e portoelpidiensi (al 6° risultato utile).

0

Campionato riaperto: Vis espugna Matelica portandosi a -4 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche a Serravalle

Pesaresi (al 2° successo consecutivo) si aggiudicano big match del Giovanni Paolo 2° vincendo per 1-2 sul campo della capolista (al 3° ko stagionale, il 2° interno) e riaprendo così il discorso promozione. Ascolani (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 3° esterno; a -2 dalla zona play out ed a -10 dalla salvezza diretta) pareggiano ancora, stavolta 0-0 in casa del San Marino. Bene L'Aquila (al 3° successo nelle ultime 4 gare), Pineto, San Nicolò e Recanatese (al 3° successo interno consecutivo).

0

Padova espugna Vicenza portandosi a +8 sul 2° posto dove Samb e Feralpisalò agganciano Renate

Capolista fa suo (0-1) all'80' derby veneto allungando in vetta. Rivieraschi e salodiani impattano entrambe 1-1 rispettivamente con Gubbio e a Fano agganciando brianzoli (che hanno riposato) a quota 33. Sudtirol batte (2-1) all'86'Triestina salendo al 5° posto. Riscatto Fermana che bissa sul campo del Mestre l'1-0 dell'andata al Recchioni. Santrcangelo piega (1-0) Albinoleffe. Ravenna (al 2° pari consecutivo) pareggia (1-1) come sabato scorso al 95', stavolta in casa col Teramo (al 10° pari stagionale) di Palladini.

0

Sangiustese conserva un +2 sul Fabriano Cerreto che batte Grottammare, ora penultimo

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 6° di fila in casa) piega (2-1) Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 23° ko consecutivo, il 12°esterno) conservando due punti di vantaggio sui fabrianesi (al 4° successo interno consecutivo), i quali riscattano il ko di Porto d'Ascoli, battendo (3-1) grottammaresi (al 3° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 7° esterno), che scavalcati anche dalla Forsempronese (che ha scavalcato anche Pergolese ed ora è 13a) vittoriosa (3-2) in rimonta sul Montegiorgio al 92', scivolano al 15° posto (ultimo nella griglia play out). Atletico Gallo travolge (3-0) Pergolese salendo al 3° posto solitario. Urbania (al 2° successo consecutivo) batte (3-1) in rimonta Tolentino agganciando Camerano in 11a posizione.

0

Fermana raggiunta in pieno recupero. Matelica e Vis riducono ancora distanze. Monticelli espugna Civitanova

Campionato apertissimo soprattutto davanti. Capolista impatta (1-1) sul campo del San Marino che trova il pari al 94' salvando imbattibilità interna. E così matelicesi (al 3° successo esterno consecutivo) corsari (1-3) in casa della Vastese (al 3° ko consecutivo) e pesaresi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi sul terreno del Castelfidardo (al 3° ko consecutivo, il 10°nelle ultime 11 gare, il 4° interno di fila) si portano rispettivamente a -2 ed a -4 dalla vetta. Ascolani (al 4° risultato utile consecutivo) espugnano (0-1) il campo della Civitanovese (al 5° ko consecutivo) e salgono a quota 30 all'8° posto solitario staccando Jesina (al 2° ko consecutivo) battuta (1-2) in casa dal Romagna Centro .

0

Venezia rimonta 2 reti al Parma. Padova aggancia Pordenone. Samb e Feralpisalò agganciano Gubbio al 7° posto

Big match del Penzo termina 2-2 con i lagunari che sotto di due gol alla fine del 1° tempo acciuffano il pari all'87' restando in testa solitaria con un +3 sui parmigiani. Steccano pordenonesi bloccati sullo 0-0 in casa dal Mantova ed agganciati al 3° posto (a -4 dalla vetta) dai padovani che travolgono (3-0) Fano (al 3° ko consecutivo, non segna da 4 gare). Riscatto Reggiana del nuovo tecnico Menichini corsara (0-2) a Santarcangelo . Bassano si salva al 92' a Bolzano. Rossoblu battono (2-0) egubini agganciandoli a quota 35 assieme ai salodiani (al 2° successo consecutivo) corsari (0-1) a Lumezzane. Maceratese (al 2° successo consecutivo, sempre in trasferta) dopo la penalizzazione ridotta, espugna al 90' Ancona. Modena (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) batte (2-1) in rimonta Teramo (al 2° ko consecutivo).

0

Civitanovese e Fabriano Cerreto entrambi ko. Pari Grottammare

Distacchi invariati tra le prime 2 della classifica entrambe sconfitte per 1-0 in trasferta. Capolista cade sul campo della Biagio Nazzaro (che aggancia Porto d'Ascoli al 3° posto) ma conserva un +8 sui fabrianesi battuti dalla Vigor Senigallia. 10°risultato utile consecutivo per i grottammaresi raggiunti sull'1-1 all'81' dal Tolentino. Bene Urbania e Trodica.

0

“Stecca” la Samb: Matelica si porta a -7 e Fano a -11

Rossoblu (al 15° risultato utile consecutivo) dopo 9 successi esterni consecutivi, impattano 1-1 sul campo del Monticelli e così matelicesi (al 3° successo consecutivo, il 5° di fila in casa) e fanesi (ospiti domenica prossima al Riviera) entrambi vittoriosi (1-0) in pieno recupero rispettivamente con Recanatese ed Amiternina riducono distanze dalla vetta. Bene Fermana e Vis Pesaro.

0

Folgore Falerone e Tolentino in testa. Grottammare ok. Porto d’Ascoli ko

Veregrensi battono 2-0 portodascolani tornando primi assieme ai cremisi che sconfiggono in rimonta l'ex capolista Vismara. Non ce la fa ad agganciare la vetta invece il Montegiorgio che impatta 0-0 con la Vigor. Monticelli raggiunto al 94' a Corridonia dal portiere locale. Grottammaresi tornano al successo battendo (3-2) nel finale Portorecanati. Bene anche Biagio Nazzaro, Atletico Alma ed Urbania.