0

Vis Pesaro batte Sporting Pisa ed è promossa in Serie D

Grande impresa della squadra di Pazzaglia che da quinta classificata nella stagione regolare marchigiana, ha vinto una delle 7 finali dei Play Off Nazionali d'Eccellenza, superando in rimonta nel ritorno del Benelli la formazione pisana dopo lo 0-0 dell'andata. Dopo il vantaggio ospite con Brega, doppietta di Bellucci e il gol del sigillo di Zonghetti. Con i vissini esulta anche la Fulgor Maceratese che è dunque salva.

0

Vis Pesaro raggiunge finalissima Play Off Nazionali

La squadra di Pazzaglia dopo il 2-1 dell'andata ha pareggiato 1-1 sul campo del Massa Lombarda grazie alla rete a 10' dalla fine di Vicini ed affronterà in finale lo Sporting Pisa. Andata domenica prossima in terra toscana. Anche in caso di mancato successo sul campo, è assai probabile per i pesaresi che vi sarà un ripescaggio in Serie D come ci fu per la Jesina la scorsa stagione.

0

Il Centobuchi sconfitto a Belvedere, saluta l’Eccellenza

La squadra biancoceleste ha perso anche la gara di ritorno dei play out, retrocedendo per il secondo anno consecutivo . Con i monteprandonesi scende in Promozione Marche anche il Real Metauro travolto in casa dalla Fulgor Maceratese. Salva la Belvederese. La Fulgor invece attende un meritato ripescaggio. Nell'andata dei play off nazionali la Vis Pesaro ha vinto di misura sul Massa Lombarda.

0

Fermana spreca doppio vantaggio e così l’Ancona al 94′ fa suo anche campionato

In vantaggio per 2 a 0 i canarini si sono fatti raggiungere in pieno recupero dal gol dell'ex Adami che regala così l'Eccellenza Marche ai dorici e la promozione in Serie D al Marino. Molte marchigiane tra cui Corridonia deluse da questo esito. Gialloblu dovranno disputare play off dove affronteranno Vis Pesaro che in questa ultima giornata ha sconfitto Grottammare. L'altro match sarà: Elpidiense-Tolentino. Nei play out invece si sfideranno Centobuchi -Belvederese e Maceratese-Real Metauro. Tonici capocannoniere.

1

Samb travolta a Rimini, chiude suo mediocre campionato all’ 11° posto assieme ad 3 squadre

Rossoblu terminano a quota 51 a pari punti con Atletico Trivento, Luco Canistro ed Olympia Agnonese. Mentre i romagnoli chiudono al 3° posto e nei Play off affronteranno il Forlì, l'altra sfida sarà Teramo-Jesina. Non si disputeranno invece i play out per i distacchi troppo elavati. All'interno tutte le statistiche del Girone F e tutti i verdetti parziali della Serie D e le promozioni dell'Eccellenza. Ambrosini capocannoniere.

0

Archiviata la Serie D 2009/10

Montichiari campione d'Italia e Matera vincitore della Coppa Italia di categoria e dei play off nazionali, con conseguente promozione in Lega Pro. All'interno anche i verdetti dei campionati d'Eccellenza

0

Sfuma almeno sul campo il sogno Serie D della Jesina

Nella finale di ritorno dei play off nazionali, la squadra bianco-rossa ha superato il Kras Repen per 3-2 ma in virtù dello 0-3 subito all'andata in terra friulana resta per ora, salvo ripescaggio (molto probabile) in Eccellenza. Peccato perchè la squadra di Fenucci era andata vicinissima all'impresa, infatti dopo soli 10 minuti era avanti di 2 reti.

0

Play off, il Pescara torna in B

Con la conclusione dei play off si è completato il quadro delle promozioni in prima e seconda divisione con il ritorno in Serie B di Varese dopo 25 anni e degli abruzzesi dopo tre. Nell'ex C2 l'hanno spuntata La Spezia, Gubbio e Cisco Roma.

2

Il Centobuchi saluta la Serie D

Dopo quattro stagioni onorevoli passate nel massimo campionato Dilettanti, la squadra torna in Eccellenza. I biancocelesti hanno perso anche la gara due dei play out contro la Renato Curi Angolana di Amaolo. Nell'altra sfida salvezza ha avuto la peggio il Morro d'Oro sconfitto a Canistro. Nei play off nazionali d'Eccellenza sta per sfumare il sogno della Jesina sconfitta nettamente dal Kras.

1

Centobuchi, Franchi squalificato

L'esperto portiere ha rimediato tre turni di stop per i fattacci di domenica scorsa nell'acceso dopo gara. Per la società biancoceleste ci sono anche 1500 euro di multa per gli insulti dei propri tifosi al direttore di gara. Quindi tra i pali a Città Sant'Angelo esordirà Cinquegrana.