Tag pier carlo padoan

0

Padoan, un intruso che la sa lunga: perché vuole aumentare l’Iva per “salvare” l’Italia (non gli italiani)

Su tassa sui consumi, giù sul lavoro. La classica mossa disperata per "distruggere la domanda interna" ed evitare che le nuove misure di austerità annunciate a Bruxelles provochino una vera e propria siccità monetaria. Così ci saranno più occupati le cui merci prodotte saranno consumate all'estero. Produci, non consuma, crepa

10

Il governo italiano vi vuole bene, amatelo anche voi

Alesina e Giavazzi trasformati in keynesiani: "La manovra Renzi-Padoan è restrittiva perché riduce il deficit". Ma non abbiate paura, stanno dicendo: vi dovevamo aumentare tasse per 16,8 miliardi. Siccome non l'abbiamo fatto, l'economia ripartirà. Semmai qualcuno vi darà un cazzotto rompendovi i denti e mandandovi all'ospedale, appena usciti correte a baciarlo, e non per precetto evangelico. Poteva uccidervi, e non lo ha fatto. Amatelo, di questi tempi.

1

Perché quelli del Pd fingono di non leggere questi numeri?

Pressione fiscale: nel 2015 stimata identica al 2014, poi in aumento negli anni a venire; spesa pubblica, -3% in 4 anni, quindi dovranno pagarla i cittadini per avere pari servizi oppure rinunciarvi; disoccupazione sopra il 12% anche nel 2015. Dopo 8 anni di recessione la "rottamazione" renziana prevede - se tutto va bene - variazione del Pil pari a zero in due anni

0

L’Austerità è finita, viva l’Austerità. Ah, ah, ah

Nessuna marcia indietro: Renzi e Padoan prevedono una pressione fiscale mai sotto il 43%, 25 miliardi di tasse in più rispetto alla spesa pubblica, disoccupazione mai sotto il 12%. Intanto la sospirata "svolta" francese non trova neanche un riquadro sui giornali d'Oltralpe mentre per il Tg1 è la notizia di apertura. Mettiamo agli atti

0

Cottarelli uomo del ‘900, antico e pericoloso. A lui le chiavi per la Distruzione Italiana

E' un telegrafo al tempo del wifi, un acquerello naturalistico prima di Monet e Degas, una partita di calcio fiorentino giocata in contemporanea con la finale dei mondiali Germania-Argentina: non se lo dovrebbe filare nessuno. Su Repubblica.it si leggono cose che un fan dei Nirvana valuterebbe, in campo di musica pop, antiche come un ritornello di Natalino Otto