Tag ospedale unico

0

Sanità,un nuovo comitato sulla costa: “Chi è che non vuole l’ospedale unico a Pagliare?

La risposta è semplicissima: chi vuole che lo diventi il "Mazzoni" di Ascoli. Uno a Monticelli e basta. Una nota di "Nuovo ospedale a San Benedetto del Tronto" fa presente che la precedente delibera regionale non è stata annullata dopo che la Regione Marche cambiato colore politica. Aveva fatto una battaglia (finta. ndd) solo per catturare consensi elettorali?

16

Ospedali piceni. E Ascoli vinse ancora. Giusto così, i politici ascolani sono più bravi e intelligenti

Emblematica la frase del consigliere regionale Antonini che chiude definitivamente la possibilità che la costa abbia un vero ospedale più vicino rispetto all'ascolano "Mazzoni". Eppure l'iniziativa di un nuovo nosocomio nella zona mediana del Piceno era l'auspicio di tutta la classe medica che, teoricamente, dovrebbe avere più voce in capitolo. E il popolo sambenedettese continua a dormire.

17

Sanità, Luciano Agostini: “Piunti e Fioravanti decidiamo insieme dove fare un ospedale di Primo Livello”

Per l'ex onorevole del Partito Democratico la priorità è la costruzione di un nosocomio di Eccellenza. "Due sono irrealizzabili". Ritiene strumentali le polemiche dei due sindaci e li invita a dire cosa effettivamente vogliono invece di creare solo confusione. "Con il risultato di danneggiare l'intero territorio". Il suo Partito si mette a disposizione

0

VIDEO – Ceriscioli annuncia l’ospedale a Pagliare. Da San Benedetto: “Grave forzatura”

Il sindaco Piunti convoca la stampa insieme a Nicola Baiocchi, presidente del comitato Salviamo il Madonna del Soccorso e ai consiglieri comunali Gianni Balloni, Rosaria Falco e Giorgio De Vecchis che si sbilancia: "Non faranno in tempo prima delle elezioni e dopo dubito che Ceriscioli sarà ancora il presidente". Polemiche per una recente determina dell'Asur

0

Ospedali Piceni: lettera a Riviera Oggi di Claudio Maria Maffei, ex Direttore Sanitario dell’Inrca

Va ringraziato il dottor Maffei perchè ritengo il suo intervento prezioso per iniziare una discussione diversa da quelle attuali incentrate su strumentalizzazioni della politica e su iniziative del popolo confuse e senza un vero obiettivo. Prossimamente sarà nostro ospite per un intervista volta a chiarire definitivamente il tema del riordino della rete ospedaliera del Piceno