Tag Matelica calcio

0

Sudtirol ko, Padova solo in testa con un +3. Modena a -6. Samb scivola al 7° posto

Padovani (al 4°successo consecutivo e senza subire reti) corsari (0-2) sul campo del Legnago Salus (al 3°ko consecutivo) sono ora soli al comando a quota 50, con 3 punti di vantaggio sull'Alto Adige (al 3°ko stagionale, il 2°interno) battuto (0-2) in casa dalla Feralpisalò (al 4°successo nelle ultime 5 gare) che aggancia a quota 38 Sambenedettese (al 2°pari consecutivo) , la quale viene inoltre sorpassata da Virtus Verona (ora 5a) e Triestina (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare ed ora 6a), quest'ultima corsara (0-1) nel lunch match di Ravenna. Nel posticipo del lunedì sera canarini emiliani calano poker (4-1) al Matelica (al 4°ko esterno consecutivo) e ri-salgono in 3a posizione, a 6 punti dalla vetta. Tre gare rinviate: Cesena-Gubbio per covid e Fermana-Perugia ed Imolese-Fano per neve. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Como piega Lucchese e torna da solo in testa) C (dove Teramo sconfitto 2-0 a Caserta resta 7°) e quelli di Serie B (dove Ascoli battuto e sorpassato dalla Reggiana torna 18°).

0

Recupero: Matelica batte di misura Carpi (che esonera Pochesci) e rientra in zona Play Off

Nel match del Comunale Helvia Recina di Macerata che ha archiviato 16a giornata del Girone B, riscatto della squadra matelicese (all'8°successo stagionale, il 4°interno) che piega (1-0) quella carpigiana (al 5°ko stagionale ed esterno e che resta 12a, a -2 dalla zona Play Off; domenica sarà ospite della Samb al Riviera) salendo al 9°posto. All’interno anche i risultati delle gare recuperate negli altri Gironi A (dove nel match che archivia 18a giornata, Como espugna all'inglese Alessandria e si porta a -2 dalla capolista Renate che ospiterà domenica al Sinigaglia) e C (dove nel match che archivia 11a giornata, Casertana espugna Bisceglie ed aggancia Vibonese a quota 21).

0

Anticipo Girone B: Matelica batte in rimonta Feralpisalò ed è per ora sola in testa a punteggio pieno

Nel match dell'Helvia Recina di Macerata, che apre 2a giornata del 2°raggruppamento di Serie C, la neopromossa squadra maceratese (al 2°successo consecutivo e stagionale, il 1°interno) dopo il vantaggio iniziale dei salodiani (al 1°ko stagionale ed esterno) firmato da Miracoli, ribalta risultato vincendo 3-1 (doppietta di Balestrero) ed in attesa delle gare domenicali, si porta al comando solitario della classifica con 6 punti. Nel Girone A: Como Juventus B corsara (1-2) in rimonta a Gorgonzola e Lecco pareggia (2-2) al 90'a Livorno. In quello C: Ternana cala tris (0-3) a Pagani ed Avellino espugna (0-1) Viterbo al 95'. All'interno anche i risultati di Serie B (Ascoli e Pescara entrambe ko).

0

San Nicolò batte a domicilio Recanatese e l’aggancia in vetta. Riscatto Matelica che travolge Chieti

Nel big match della 5a giornata, la squadra leopardiana (al 1° ko stagionale ed interno) perde imbattibilità venendo sconfitta (1-2) in casa ed agganciata al 1°posto a quota 12 dal Notaresco (al 4° successo consecutivo, il 2° esterno). Matelicesi (al 2° successo stagionale ed interno) calano poker (4-0) ai teatini (al 1° ko stagionale ed esterno) agganciandoli a quota 8, ma si separano dal tecnico Battistini. Primo successo stagionale per l'Avezzano. Vincono anche Porto Sant'Elpidio, Montegiorgio, Pineto e Vastese.

0

Matelica travolge Recanatese, vincendo di nuovo i Play Off del Girone F

La squadra di Tiozzo vince per il 2° anno consecutivo la finale post season battendo (4-0) stavolta la Recanatese (che aveva vinto entrambe le sfide di Campionato) ed ora spera in un ripescaggio (possibile avendo vinto anche la Coppa Italia di Serie D) in Serie C, è infatti in testa alla graduatoria . All’interno tutti i risultati (di Poule Scudetto dove Lecco elimina Cesena e approda in finale dove affronterà l'Avellino, Play Off e play out di Serie D e dei Play Off Nazionali d’Eccellenza)

0

Matelica nella storia: batte di misura Messina e vince la Coppa Italia di Serie D

Nella finale di Latina la formazione di Patron Canil e guidata in panchina da Tiozzo supera per 1-0 (gol partita al 7'dell'attaccante argentino Dorato) la blasonata nobile decaduta compagine siciliana (giunto 12a con un + 1 sulla zona play out nel Girone I). Quella matelicese (giunta 2a in Campionato con 80 punti, alle spalle del Cesena nel Girone F) è la prima squadra marchigiana a vincere questo trofeo ed ora dovendo giocare (domenica 26 maggio) anche la finale Play Off del Girone F contro la Recanatese, può sperare nel ripescaggio in Serie C. All'interno anche tutti i risultati di Poule Scudetto, Play Off (anche quelli Nazionali d'Eccellenza) e play out.

0

Recupero Girone F: Matelica batte di misura Pineto tornando a -8 dalla vetta

Nel match della 21a giornata (che sarà completata da Francavilla-Campobasso che verrà rigiocata in data ancora da destinarsi) matelicesi (al 4°successo consecutivo, il 3°interno di fila, il 17°stagionale, il 10° complessivo in casa) battono (1-0) pinetesi (al 2° ko nelle ultime 3 gare, l'8° stagionale, il 4° esterno) solidificando 2a posizione e diminuendo di 3 punti il distacco dalla capolista Cesena che mercoledì scorso si era portata a +11 vincendo il recupero (sempre della 21a giornata) di Agnone.

0

Campionato riaperto: Vis espugna Matelica portandosi a -4 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche a Serravalle

Pesaresi (al 2° successo consecutivo) si aggiudicano big match del Giovanni Paolo 2° vincendo per 1-2 sul campo della capolista (al 3° ko stagionale, il 2° interno) e riaprendo così il discorso promozione. Ascolani (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 3° esterno; a -2 dalla zona play out ed a -10 dalla salvezza diretta) pareggiano ancora, stavolta 0-0 in casa del San Marino. Bene L'Aquila (al 3° successo nelle ultime 4 gare), Pineto, San Nicolò e Recanatese (al 3° successo interno consecutivo).

0

Monticelli rallenta la corsa del Matelica. Riscatto Vis Pesaro, ora a -7 dalla vetta

Sul neutro di Grottammare capolista (al 3° pari stagionale, sempre in trasferta) pareggia all'86' con gli ascolani (al 4° pari interno consecutivo, l'11° stagionale, il 9° complessivo in casa; ora a -3 dalla zona play out ed a -11 dalla salvezza diretta) che hanno chiuso match in inferiorità numerica. Pesaresi che venivano da 2 ko consecutivi tornano al successo battendo per 2-0 Pineto (al 3° ko consecutivo). Domenica prossima al Giovanni Paolo 2° big match forse decisivo. Bene Castelfidardo (al 5° successo consecutivo), San Marino (al 4° successo esterno consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo) e Fabriano Cerreto.

0

Matelica batte Monticelli agganciando Vis Pesaro che perde imbattibilità e primato. Campobasso balza al comando

Molisani (al 4° successo consecutivo) battono (2-0) Francavilla salendo al 1° posto solitario a quota 13. Dopo 4 successi consecutivi, vissini (al 1° ko stagionale) cadono (2-1) a sorpresa sul campo del Pineto (al 2° successo interno di fila) scivolando al 2° posto dove vengono agganciati a quota 12 dai matelicesi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) vittoriosi (2-1) sugli ascolani (al 3° ko stagionale, il 2° esterno). Primo ko stagionale anche per Sangiustese e Jesina battute rispettivamente (3-0 e 2-1) sui campi di San Marino (al 1° successo interno) e Vastese . Bene Castelfidardo (al 2° successo consecutivo) e L'Aquila (al 3° successo interno consecutivo) . Primo successo per la Recanatese. Primo punto per il Nerostellati (al 1° pari stagionale) che impatta (0-0) sul campo dell'Avezzano (al 3° pari stagionale ed interno)

0

Fermana espugna Recanati portandosi a +8 sul 2° posto ora occupato dal Matelica che batte Monticelli

Capolista (al 3° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) vince (0-1) sul campo della Recanatese salendo a quota 54. Alle sue spalle ci sono adesso matelicesi che bissano il 2-0 dell'andata (si giocò a Grottammare) con gli ascolani (al 2° ko consecutivo ed ora scivolati al 12° posto con un solo punto di vantaggio sulla zona play out) scavalcando Vis Pesaro che ha riposato scivolando in 3a posizione a -10 dalla vetta. Bene San Nicolò (al 2° successo consecutivo), Romagna Centro (al 2° successo consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo), Campobasso e Pineto (al 2° successo consecutivo). Ora sosta per il Torneo di Viareggio, si riprenderà il 19 marzo col big match (Fermana-Matelica) che potrebbe decidere Campionato in chiave promozione.

0

Recuperi: Matelica batte Monticelli e torna in testa. San Nicolò secondo a -1. Avanza anche Fermana

Al Pirani di Grottammare ascolani (al 2° ko stagionale ed interno; venivano da 8 risultati utili) sconfitti 0-2 dai matelicesi (al 4° successo consecutivo e devono ancora recuperare una gara) che staccano Vis Pesaro e sorpassano Agnonese e Vastese salendo al 1° posto (dove mancava dalla 5a giornata) solitario a quota 23. Dietro capolista con 22 punti ci sono teramani (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sulla Sammaurese. Nel terzo ed ultimo recupero che archivia 9a giornata del Girone F canarini (al 2° successo consecutivo e devono ancora recuperare una gara) battono (2-1) Recanatese (al 2° ko consecutivo, il 4° di fila in trasferta) salendo al 6° posto a quota 19.

0

Coppa Italia: Matelica-Cynthia rinviata, Fabriano Cerreto si avvicina ai quarti

I matelicesi che sabato ospiteranno la Samb nel big match della 25a giornata del Girone F, posticipano a mercoledì 24 febbraio la gara contro la formazione romana, valevole per gli ottavi della Coppa Italia di Serie D . Nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti i fabrianesi espugnano (0-1) il campo del Ventinella, fallendo il rigore del possibile 0-2. Mercoledì prossimo il ritorno in terra marchigiana.

8

Matelica batte San Nicolò. Decide Esposito che poi espulso salterà la Samb

Nell'anticipo della 24a giornata del Girone F, matelicesi (al 4° successo consecutivo e senza subire reti, il 10° nelle ultime 11 gare) espugnano il Bonolis, restituendo ai teramani lo 0-1 dell'andata, salendo a 51 punti e portandosi momentaneamente a -4 dalla capolista. Gol partita al 30' di Vittorio Esposito su rigore che poi è stato espulso al 94' per doppia ammonizione e dunque salterà il big match prossima giornata al Giovanni Paolo 2° contro i rossoblu.