Tag Matelica calcio

0

Matelica travolge Recanatese, vincendo di nuovo i Play Off del Girone F

La squadra di Tiozzo vince per il 2° anno consecutivo la finale post season battendo (4-0) stavolta la Recanatese (che aveva vinto entrambe le sfide di Campionato) ed ora spera in un ripescaggio (possibile avendo vinto anche la Coppa Italia di Serie D) in Serie C, è infatti in testa alla graduatoria . All’interno tutti i risultati (di Poule Scudetto dove Lecco elimina Cesena e approda in finale dove affronterà l'Avellino, Play Off e play out di Serie D e dei Play Off Nazionali d’Eccellenza)

0

Matelica nella storia: batte di misura Messina e vince la Coppa Italia di Serie D

Nella finale di Latina la formazione di Patron Canil e guidata in panchina da Tiozzo supera per 1-0 (gol partita al 7'dell'attaccante argentino Dorato) la blasonata nobile decaduta compagine siciliana (giunto 12a con un + 1 sulla zona play out nel Girone I). Quella matelicese (giunta 2a in Campionato con 80 punti, alle spalle del Cesena nel Girone F) è la prima squadra marchigiana a vincere questo trofeo ed ora dovendo giocare (domenica 26 maggio) anche la finale Play Off del Girone F contro la Recanatese, può sperare nel ripescaggio in Serie C. All'interno anche tutti i risultati di Poule Scudetto, Play Off (anche quelli Nazionali d'Eccellenza) e play out.

0

Recupero Girone F: Matelica batte di misura Pineto tornando a -8 dalla vetta

Nel match della 21a giornata (che sarà completata da Francavilla-Campobasso che verrà rigiocata in data ancora da destinarsi) matelicesi (al 4°successo consecutivo, il 3°interno di fila, il 17°stagionale, il 10° complessivo in casa) battono (1-0) pinetesi (al 2° ko nelle ultime 3 gare, l'8° stagionale, il 4° esterno) solidificando 2a posizione e diminuendo di 3 punti il distacco dalla capolista Cesena che mercoledì scorso si era portata a +11 vincendo il recupero (sempre della 21a giornata) di Agnone.

0

Campionato riaperto: Vis espugna Matelica portandosi a -4 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche a Serravalle

Pesaresi (al 2° successo consecutivo) si aggiudicano big match del Giovanni Paolo 2° vincendo per 1-2 sul campo della capolista (al 3° ko stagionale, il 2° interno) e riaprendo così il discorso promozione. Ascolani (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 3° esterno; a -2 dalla zona play out ed a -10 dalla salvezza diretta) pareggiano ancora, stavolta 0-0 in casa del San Marino. Bene L'Aquila (al 3° successo nelle ultime 4 gare), Pineto, San Nicolò e Recanatese (al 3° successo interno consecutivo).

0

Monticelli rallenta la corsa del Matelica. Riscatto Vis Pesaro, ora a -7 dalla vetta

Sul neutro di Grottammare capolista (al 3° pari stagionale, sempre in trasferta) pareggia all'86' con gli ascolani (al 4° pari interno consecutivo, l'11° stagionale, il 9° complessivo in casa; ora a -3 dalla zona play out ed a -11 dalla salvezza diretta) che hanno chiuso match in inferiorità numerica. Pesaresi che venivano da 2 ko consecutivi tornano al successo battendo per 2-0 Pineto (al 3° ko consecutivo). Domenica prossima al Giovanni Paolo 2° big match forse decisivo. Bene Castelfidardo (al 5° successo consecutivo), San Marino (al 4° successo esterno consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo) e Fabriano Cerreto.

0

Matelica batte Monticelli agganciando Vis Pesaro che perde imbattibilità e primato. Campobasso balza al comando

Molisani (al 4° successo consecutivo) battono (2-0) Francavilla salendo al 1° posto solitario a quota 13. Dopo 4 successi consecutivi, vissini (al 1° ko stagionale) cadono (2-1) a sorpresa sul campo del Pineto (al 2° successo interno di fila) scivolando al 2° posto dove vengono agganciati a quota 12 dai matelicesi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) vittoriosi (2-1) sugli ascolani (al 3° ko stagionale, il 2° esterno). Primo ko stagionale anche per Sangiustese e Jesina battute rispettivamente (3-0 e 2-1) sui campi di San Marino (al 1° successo interno) e Vastese . Bene Castelfidardo (al 2° successo consecutivo) e L'Aquila (al 3° successo interno consecutivo) . Primo successo per la Recanatese. Primo punto per il Nerostellati (al 1° pari stagionale) che impatta (0-0) sul campo dell'Avezzano (al 3° pari stagionale ed interno)

0

Fermana espugna Recanati portandosi a +8 sul 2° posto ora occupato dal Matelica che batte Monticelli

Capolista (al 3° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) vince (0-1) sul campo della Recanatese salendo a quota 54. Alle sue spalle ci sono adesso matelicesi che bissano il 2-0 dell'andata (si giocò a Grottammare) con gli ascolani (al 2° ko consecutivo ed ora scivolati al 12° posto con un solo punto di vantaggio sulla zona play out) scavalcando Vis Pesaro che ha riposato scivolando in 3a posizione a -10 dalla vetta. Bene San Nicolò (al 2° successo consecutivo), Romagna Centro (al 2° successo consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo), Campobasso e Pineto (al 2° successo consecutivo). Ora sosta per il Torneo di Viareggio, si riprenderà il 19 marzo col big match (Fermana-Matelica) che potrebbe decidere Campionato in chiave promozione.

0

Recuperi: Matelica batte Monticelli e torna in testa. San Nicolò secondo a -1. Avanza anche Fermana

Al Pirani di Grottammare ascolani (al 2° ko stagionale ed interno; venivano da 8 risultati utili) sconfitti 0-2 dai matelicesi (al 4° successo consecutivo e devono ancora recuperare una gara) che staccano Vis Pesaro e sorpassano Agnonese e Vastese salendo al 1° posto (dove mancava dalla 5a giornata) solitario a quota 23. Dietro capolista con 22 punti ci sono teramani (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sulla Sammaurese. Nel terzo ed ultimo recupero che archivia 9a giornata del Girone F canarini (al 2° successo consecutivo e devono ancora recuperare una gara) battono (2-1) Recanatese (al 2° ko consecutivo, il 4° di fila in trasferta) salendo al 6° posto a quota 19.

0

Coppa Italia: Matelica-Cynthia rinviata, Fabriano Cerreto si avvicina ai quarti

I matelicesi che sabato ospiteranno la Samb nel big match della 25a giornata del Girone F, posticipano a mercoledì 24 febbraio la gara contro la formazione romana, valevole per gli ottavi della Coppa Italia di Serie D . Nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti i fabrianesi espugnano (0-1) il campo del Ventinella, fallendo il rigore del possibile 0-2. Mercoledì prossimo il ritorno in terra marchigiana.

8

Matelica batte San Nicolò. Decide Esposito che poi espulso salterà la Samb

Nell'anticipo della 24a giornata del Girone F, matelicesi (al 4° successo consecutivo e senza subire reti, il 10° nelle ultime 11 gare) espugnano il Bonolis, restituendo ai teramani lo 0-1 dell'andata, salendo a 51 punti e portandosi momentaneamente a -4 dalla capolista. Gol partita al 30' di Vittorio Esposito su rigore che poi è stato espulso al 94' per doppia ammonizione e dunque salterà il big match prossima giornata al Giovanni Paolo 2° contro i rossoblu.

6

Pari Maceratese, Samb quarta a -5 dalla vetta

Rata impatta a Recanati e così Civitanovese (poker all'Amiternina) seconda va a -2 e Fano (2-0 al San Nicolò) terzo a -4. Squadra del neo tecnico Paolucci vittoriosa nell'anticipo col Matelica sorpassato in classifica, sale al 4° posto riducendo di 2 punti distacco dalla capolista e domenica sarà ospite a Macerata. Bene Campobasso, Jesina, Giulianova, Fermana e Castelfidardo.

0

Pordenone Campione d’Italia Dilettanti . Matelica eliminato

La squadra friulana vincitrice del Girone C conquista lo scudetto di Serie D 2014 sconfiggendo di misura nella finale di Arezzo la Lupa Roma, succedendo così nell'albo d'oro all'Ischia. Play Off Nazionali: sfuma (almeno sul campo) sogno promozione dei matelicesi sconfitti (2-1) al 93' sul campo della Correggese che affronterà Akragas in finale. All'interno tutti i risultati e verdetti (parziali) compresi quelli di B e C.

0

Anticipo Girone F: Matelica ko a Giulianova

Aspettando partite domenicali nella gara che ha inaugurato 24a giornata giuliesi (unici finora ad aver battuto Ancona) spengono forse definitivamente il sogno promozione dei matelicesi. Ancona se batte Amiternina può sferrare fuga decisiva verso la Serie C.

0

Sfida Play Off Biagio Nazzaro-Montegranaro. Vigor ed Elpidiense salve. Cingolana retrocessa

Matelica si congeda da Eccellenza con un 3-1 interno sul Pagliare. Veregrensi espugnano Grottammare (che chiude 10°) evitando semifinale ma raggiungendo biagiotti direttamente in finale. Scivolone interno Corridonia battuto da Cagliese (al 1° successo esterno) e costretto ai play out dove affronterà proprio i pesaresi. Altro spareggio salvezza sarà: Urbania-Monturanese. Cacciatore capocannoniere.