Tag jesina-monticelli

0

Distacco ancora invariato in vetta: Matelica e Vis (che esonera Riolfo) pareggiano entrambe in casa. Monticelli impatta a Jesi

Testa-coda complicati e senza successi anche in questa 27a giornata per le prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 1° pari interno) pareggia (1-1) col Fabriano Cerreto (al 2° pari consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi che impattano (0-0) col San Nicolò esonerando il tecnico ligure che verrà sostituito almeno per ora dall'allenatore della Juniores D'Amore. Avezzano (al 10° risultato utile) consolida 3° posto battendo (3-1) Francavilla. Ascolani (al 13° pari stagionale, il 4° esterno) colgono un buon punto nello scontro diretto sul campo della Jesina ma ad oggi in base al distacco (-8) dalla 13a sarebbero direttamente retrocessi. Recanatese (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) cala pokerissimo (5-1) in rimonta al Castelfidardo (che veniva da 9 risultati utili) uscendo dalla zona play out. Primo successo esterno per l'Agnonese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-1) in casa del San Marino (al 2° ko consecutivo). Altra vittoria del fanalino di coda Nerostellati (al 2° successo consecutivo) che espugna (2-3) stavolta Pineto portandosi a 14 punti. Rinviata L'Aquila-Campobasso.

0

Altro ko Matelica che scivola al 3° posto. San Nicolò solo in testa. Monticelli impatta anche a Jesi

Teramani (al 5° successo interno consecutivo) battono (1-0) San Marino e sono ora al comando solitario. 2a sconfitta consecutiva dei matelicesi battuti (2-1) in rimonta sul campo della Sammaurese e scivolati in 3a posizione dove vengono pure agganciati dalla Vis (al 2° successo consecutivo) corsara (0-3) a Cesena . Al 2° posto a -1 dalla vetta restano Fermana e Vastese vittoriose di misura rispettivamente ad Alfonsine ed in casa con la Civitanovese (al 4° ko esterno consecutivo). Ascolani (al 3° pareggio esterno consecutivo; non subiscono reti da 4 gare) pareggiano 0-0 pure in casa della Jesina (al 7° risultato utile consecutivo) chiudendo imbattuti in trasferta Girone d'andata. Riscatto Castelfidardo che travolge (5-0) Chieti (al 7° ko consecutivo).