Tag gino de angelis

0

Grottammare batte la Cingolana e conquista la matematica salvezza

L'ottavo risultato utile consecutivo vale per la squadra di De Amicis la permanenza in Eccellenza agganciando all'ottavo posto il Montegranaro. Punteggio scritto dalle reti entrambe nella ripresa del solito Traini e dal raddoppio di De Angelis in pieno recupero. Ai maceratesi rimasti in 10 sullo 0-0 per l'espulsione di Schiavoni serve un punto nell'ultima giornata per salvarsi.

0

Al Pirani spettacolare pari tra Grottammare e Montegranaro

Rivieraschi e veregrensi si sono divisi la posta al termine di una bella gara ricca di occasioni ed errori difensivi . Il risultato è stato scritto da un vivace botta e risposta: nella prima frazione vantaggio ospite di Pettinari al quale ha risposto De Angelis, e nella ripresa reti, di Ludovisi per i locali e del camerunense Sanda che ha fissato il punteggio sul 2-2. I biancocelesti al 4° risultato utile consecutivo, sono ora al 15° posto in compagnia di Real Metauro ed Atletico Piceno. La squadra di Malloni sta per rinforzarsi davanti con l'arrivo dell'attaccante Fanesi.

0

Il Grottammare si riscatta espugnando Fermo con un poker

La squadra di Malloni in crisi di risultati in campionato dove viene dalla sconfitta interna con la Fortitudo ed è penultima ha reagito in Coppa Italia battendo la Fermana a domicilio 2-4. A segno : Ludovisi autore di un gran gol, poi pareggio di Bolzan, nuovo vantaggio ospite con De Angelis, quindi nella ripresa Orlandi su rigore, risposta locale con Alagia anch'egli su penalty ed infine Cataldi sigillava il successo biancoceleste.

0

Riprende la crisi del Grottammare sconfitto sul neutro di Offida dalla Fortitudo Fabriano

Dopo l'illusorio pari in casa della capolista Elpidiense la squadra di Malloni incassa dai cartai il quinto ko nelle ultime 6 gare nonchè la terza sconfitta interna consecutiva. Reti tutte nella prima frazione: al vantaggio biancoceleste siglato da De Angelis ha risposto la compagine ospite prima con l'ex Samb Ferretti e poi in chiusura di tempo con La Mantia. Nel finale di gara i rivieraschi hanno subito con Oddi la settima espulsione stagionale.

0

Il Grottammare supera con una rimonta nel finale un’ottima Belvederese

La squadra di Del Moro, trovatasi sotto a 17' dal termine, causa la rete segnata per gli ospiti da Cecchini, ha saputo reagire ribaltando il risultato negli ultimi cinque minuti con un eurogol di Parma e un rigore trasformato nel recupero dal bomber Ludovisi. Ora i rivieraschi sono attesi da una doppia sfida, sempre al Pirani, con l'Atletico Piceno, mercoledì in Coppa Italia e domenica in campionato. Intanto la matricola dorica è stizzita per l'arbitraggio del Sig. Salvucci e in un comunicato ufficiale ha espresso la sua amarezza.

0

Grottammare sconfitto a Montegranaro: crisi nera

Secondo ko consecutivo e addio ai sogni play off per i biancocelesti agganciati dalla Fulgor Maceratese e ora solo a +3 sulla zona spareggi. Al vantaggio iniziale firmato da De Angelis risponde nella ripresa la doppietta nello spazio di due minuti di Petitti. I rivieraschi chiudono in nove per le espulsioni di Capriotti e Marcatili

0

Una cinica Urbania espugna Grottammare

I biancocelesti incassano la quarta sconfitta nelle ultime sette gare. Stavolta nessun torto arbitrale subito. Il patron Furnari è stato inibito dal giudice sportivo fino al 17 marzo per presunte offese recate all'arbitro Petrini di Fermo

0

Centobuchi e Grottammare, mano pesante del Giudice Sportivo

Le gare di domenica scorsa dirette da infelici arbitraggi sono costate molto caro alle due squadre picene. Corposa multa per i monteprandonesi e una gara da giocare a porte chiuse oltre alle squalifiche già previste di Piccioni, Pesce, Balestra e Cocci. Stop di un mese per il ds Aniello oltre alle squalifiche per De Angelis, Giovagnoli e Capriotti in casa rivierasca.

0

Il Grottammare stecca ancora impattando in casa con la Vis Macerata

Dopo aver interrotto a Senigallia la lunga serie positiva, la squadra rivierasca fa un altro mezzo passo falso non andando oltre l'1-1 contro il fanalino di coda del torneo. Continua l'involuzione difensiva. Proteste per l'arbitraggio. Rivieraschi hanno chiuso match in 9. Gol tutti nella ripresa: al vantaggio locale firmato dal giocatore-allenatore Del Moro ha risposto a 15' dalla fine Verrazzo su rigore per gli ospiti.