Tag forsempronese-grottammare

0

Tolentino batte Porto Sant’Elpidio e scappa via. Grottammare espugna Fossombrone ed esce da play out. Porto d’Ascoli ko

Nel big match della 29a giornata, capolista (al 6°successo consecutivo ed anche il 6°interno di fila, il 9°nelle ultime 10 gare) piega (2-1) tra le mura amiche del Della Vittoria portoelpidiensi (al 6° ko stagionale, il 5° esterno) grazie ad una doppietta di Minnozzi e si porta a+8 a 5 giornate dal termine: Campionato ormai quasi ipotecato dai cremisi. Grottammaresi (al 9° successo stagionale, il 3° esterno) calano tris (0-3) sul campo della Forsempronese agganciandola a quota 37 e salendo al 10° posto fuori dalla zona a rischio. Portodascolani (al 9° ko stagionale, il 5° esterno) sconfitti (2-0) sul terreno della Pergolese restano noni. Fabriano Cerreto (al 2° largo successo consecutivo; ora terzo a -1 dal 2° posto e sempre a -9 dal 1°) e Biagio Nazzaro calano pokerissimo (0-5) sui campi dei fanalini di coda Portorecanati (al 2° ko consecutivo) e Monticelli (al 16° ko consecutivo). Urbania (ora 4°) sconfitto (2-1) sul terreno del Sassoferrato. Bene Atletico Gallo ed Atletico Alma.

0

Montegiorgio perde imbattibilità a Chiaravalle, ma è campione d’inverno. Urbania 2°. Porto d’Ascoli espugna Fano. Grottammare impatta a Fossombrone

Primo ko stagionale (ed esterno) per la capolista (che vince comunque Girone d'andata con 3 giornate d'anticipo) sconfitta (2-1) sul campo della Biagio Nazzaro. Durantini (al 4° successo consecutivo, il 2° interno di fila) battono (2-1) Barbara salendo in 2a posizione solitaria a -10 dalla vetta. Continuano a vincere e a salire portodascolani (al 4° successo consecutivo in campionato, il 5° stagionale, il 2° esterno e di fila) che dopo aver centrato la storica finale di Coppa Italia (dove il 21 dicembre affronteranno Camerano) espugnano (1-2) il campo dell'Atletico Alma agganciando al 6° posto a quota 18 Marina e grottammaresi (al 3° pari stagionale ed esterno), i quali pareggiano (1-1) all'81'in casa della Forsempronese (al 2° pari consecutivo ed ora 3a) che ha fallito un rigore sullo 0-0 . Tolentino (al 3° successo consecutivo) batte (3-2) in rimonta il fanalino di coda Ciabbino (al 5° ko consecutivo, il 6° di fila in trasferta dove finora non ha raccolto alcun punto).

0

Impresa Grottammare: espugna Fossombrone ed è salvo. Fabriano Cerreto vince Play Off approdando a quelli Nazionali.

Dopo l’inattesa salvezza dell'Urbania che ha condannato Helvia Recina alla retrocessione arriva nei play out un altro sorprendente successo della squadra in trasferta ossia quello dei grottammaresi (giunti penultimi) che espugnano per 1-2 dopo i tempi supplementari il campo della Forsempronese (giunta 12a; aveva vinto entrambi i match di campionato col Grottammare; si era salvata attraverso i play out nelle ultime 3 stagioni , due delle quali partendo da svantaggiata) condannandola alla retrocessione. Mentre la squadra rivierasca resta in Eccellenza Marche per l'8° anno consecutivo. Match winner De Panicis al 105'. Nessuna sorpresa invece nella finale play off dove i fabrianesi (secondi) hanno battuto (1-0) il Loreto (3°) approdando alla fase Nazionale dove nelle semifinali affronteranno la vincente della finale (Play Off) dell'Eccellenza Toscana Girone A: Roselle -Atletico Piombino.

0

Sangiustese ad un solo punto dalla Serie D. Porto d’Ascoli e Grottammare entrambi ko (immeritati)

Al Villa San Filippo capolista (al 6° successo consecutivo) rifila un poker (4-0) alla Biagio Nazzaro portandosi a +9 sul Fabriano Cerreto fermato dal pari (1-1) interno col Camerano (al 2° pareggio consecutivo). Dunque a 3 giornate dalla fine la squadra di Cudini è a -1 dalla matematica promozione. Compagini picene sconfitte nel finale nei loro rispettivi scontri diretti esterni. Portodascolani cadono (2-0) sul campo dell'Atletico Gallo scivolando al 7°posto e dunque fuori dalla zona play off. Grottammaresi (al 2° ko consecutivo) due volte in vantaggio (per 0-1 ed 1-2) vengono rimontati e battuti (3-2) al 94' dalla Forsempronese (al 4° successo interno consecutivo) allontanandosi dalla salvezza diretta (sempre a -6) e venendo staccati anche dalla Pergolese (al 2° successo consecutivo) che batte (3-0) Folgore Veregra (ancora al palo col 27° ko consecutivo). Montegiorgio batte (3-1) Marina (al 4° ko consecutivo).

0

Folgore e Tolentino ko. Pari Porto d’Ascoli. Grottammare ok. Portorecanati retrocesso

A 2 giornate dal termine le capoliste perdono entrambe: veregrensi 5-3 sul campo del Vismara e cremisi 1-2 in casa col Corridonia. E così il già citato Vismara ed il Monticelli (corsaro a Senigallia) si portano a -4 dalla vetta. Portodascolani rimontano 2 reti ad Urbania e sono salvi, così come grottammaresi corsari al 92'a Fossombrone. Bene Biagio Nazzaro e Trodica che ha condannato portorecanatesi alla matematica retrocessione.

0

Clamoroso a Cagli: Matelica ko. Colpacci Grottammare e Cingolana

Giornata delle sorprese in Eccellenza con capolista che perde imbattibilità e Cagliese, rivieraschi (a Fossombrone) e cingolani (a Senigallia) che colgono 1° successo stagionale. Fermana non ne approfitta impattando a Corridonia e venendo agganciata da Biagio Nazzaro (blitz a Pagliare) al 2° posto. Salgono Urbinelli e Monturanese. Elpidiense a picco.

0

Fermana campione d’inverno, riscatto Maceratese, pari a reti bianche Grottammare

Canarini vincono derby di Montegranaro e chiudono in testa girone d'andata con un +3 sulla Maceratese che è tornata al successo battendo all'inglese Cagliese. Tolentino sale al 3° posto espugnando Fabriano e scavalcando Cingolana fermata da Atletico Truentina. Rivieraschi impattano 0-0 a Fossombrone e vengono agganciati al 5° posto da Vigor Senigallia che batte Belvederese. Colpaccio Urbania a Cascinare. Monturanese espugna Montecchio. Biagio Nazzaro travolge Corridonia.