Tag finale

0

Matelica nella storia: batte di misura Messina e vince la Coppa Italia di Serie D

Nella finale di Latina la formazione di Patron Canil e guidata in panchina da Tiozzo supera per 1-0 (gol partita al 7'dell'attaccante argentino Dorato) la blasonata nobile decaduta compagine siciliana (giunto 12a con un + 1 sulla zona play out nel Girone I). Quella matelicese (giunta 2a in Campionato con 80 punti, alle spalle del Cesena nel Girone F) è la prima squadra marchigiana a vincere questo trofeo ed ora dovendo giocare (domenica 26 maggio) anche la finale Play Off del Girone F contro la Recanatese, può sperare nel ripescaggio in Serie C. All'interno anche tutti i risultati di Poule Scudetto, Play Off (anche quelli Nazionali d'Eccellenza) e play out.

0

Eccellenza Marche: la finale Play Off è Porto Sant’Elpidio-Fabriano Cerreto

Nella semifinale in gara unica, fabrianesi battono (2-0) Urbania (al 3° ko consecutivo). Domenica al Comunale Ferranti, sul campo dei portoelpidiensi la finalissima (sempre in gara unica) che deciderà la squadra che parteciperà ai Play Off Nazionali. Sempre domenica si giocheranno anche i 2 match (San Marco Servigliano-Camerano ed Atletico Alma Fano –Biagio Nazzaro) play out. Casarano vince Coppa Italia Dilettanti battendo (2-1) in finale Caldiero Terme (comunque anch'esso promosso in Serie D, in quanto il Casarano ha vinto anche il Campionato e dunque già ottenuto promozione)

0

Coppa Italia Serie C: Viterbese raggiunge Monza in finale

La squadra laziale bissa il successo dell'andata (1-0) imponendosi anche nella semifinale di ritorno, sul campo del Trapani, stavolta per 1-2 in rimonta ed approda per il 2° anno consecutivo alla doppia finale (la scorsa stagione venne sconfitta dall'Alessandria che si aggiudicicò il trofeo) . Stavolta affronterà mercoledì 24 aprile (andata) ed 8 maggio (ritorno) i brianzoli (alla loro 8a finale e che hanno già conquistato 4 volte il trofeo). In Campionato, nel recupero della 28a giornata del Girone C, Siracusa batte di misura il Rieti di Capuano.

0

Coppa Italia Serie D: Matelica approda in finale, dove affronterà il Messina

Dopo l'1-1 dell'andata nella semifinale di ritorno la squadra maceratese batte (2-1) Mantova e raggiunge la sua 1a storica finale (sabato 18 maggio a Firenze) di un trofeo Nazionale ed è la prima e per ora unica compagine marchigiana a centrare la finalissima di questa manifestazione (Coppa Italia di Serie D da non confondere con la Coppa Italia Dilettanti). Nell'altra semifinale dopo l'1-1 dell'andata, non riesce l'impresa al Giulianova che si fa rimontare due reti (conduceva per 0-2 dopo 16 minuti) in terra messinese perdendo 3-2.

0

Tolentino batte Fabriano Cerreto e vince Coppa Italia d’Eccellenza Marche, approdando a quella Dilettanti

Cremisi succedono nell’albo d’oro al Camerano conquistando trofeo regionale per la 2a volta nella loro storia. Nella finale giocata tra le mura amiche del Della Vittoria la squadra di Mosconi batte per 2-0 fabrianesi. Un gol per tempo (Tortelli sul finire della 1a frazione e Cicconetti alla mezz'ora della ripresa) sancisce il successo della compagine maceratese che ora affronterà negli ottavi della fase Nazionale il Foligno vincitore dell’equivalente trofeo umbro.

0

Camerano batte Porto d’Ascoli vincendo Coppa Italia d’Eccellenza ed approdando a quella Dilettanti

Cameranesi succedono nell’albo d’oro alla Biagio Nazzaro conquistando trofeo regionale per la 1a volta nella loro storia. Nella finale di Recanati la squadra di Montenovo batte per 2-0 portodascolani, vendicando così il 5-0 subito in Campionato al Ciarrocchi . Un gol per tempo (Donzelli nella prima frazione e Savini nella seconda) sancisce l'inatteso successo della compagine anconetana che ora affronterà negli ottavi della fase Nazionale il Massa Martana vincitore dell’equivalente trofeo umbro.

0

Play Off Nazionali Eccellenza: Fabriano Cerreto impatta a reti bianche gara 1 col Francavilla

Nella finale d'andata al Comunale di Cerreto d'Esi termina 0-0. Domenica prossima ritorno al Comunale di Francavilla a Mare (Chieti). All'interno anche i risultati delle altre 6 finali e dei Play Off di Lega Pro e Serie B. Intanto l'Atletico Alma torna in Eccellenza (Marche) vincendo (4-1) la finale Play Off Inter Girone di Promozione Marche contro il Ciabbino (che spera ora in un ripescaggio).

0

Giana Erminio e Reggiana vincono gara 1 della 2a Fase Play Off. Foggia batte ed elimina Cremonese in Supercoppa

Nella gara d'andata 6 la squadra milanese batte (2-1) tra le mura amiche del Comunale Città di Gorgonzola il Pordenone. Nella gara d'andata 7 reggiani superano (2-1) in rimonta Juve Stabia. Foggiani battono (3-1) in rimonta cremonesi (eliminati con 0 punti) salendo a 3 punti e sabato prossimo si giocheranno la Supercoppa sul campo del Venezia (anch'esso a quota 3). Chieri ha vinto Coppa Italia di Serie D battendo (2-1) Albalonga in finale .

0

Venezia vince anche la Coppa Italia di Lega Pro ed ora punta al triplete

Dopo aver perso 1-0 in terra lucana il match d'andata, nella finale di ritorno, i lagunari ribaltano il risultato battendo tra le mura amiche del Penzo per 3-1 un ottimo e sfortunato Matera, conquistando così per la 1a volta nella sua storia il trofeo che si somma al Campionato (Lega Pro Girone B) ed ora mirano a vincere anche la Supercoppa. Materani in quanto finalisti (la squadra vincitrice ha già vinto il Campionato), salteranno 1a Fase dei Play Off ed enteranno in gioco direttamente alla 2a Fase (Ottavi di finale).

0

Biagio Nazzaro vince Coppa Italia d’Eccellenza Marche approdando a quella Dilettanti

Biagiotti succedono nell'albo d'oro al Fabriano Cerreto, conquistando trofeo regionale per la 4a volta nella loro storia, battendo per 2-1 nella finalissima di Matelica il Tolentino, vendicando così la finale persa nel dicembre 2011 . Gol partita di Cavaliere a 5 minuti dalla fine quando la gara sembrava avviata verso i tempi supplementari . La squadra di Malavenda affronterà ora negli ottavi della fase Nazionale il Villabiagio, vincitore dell’equivalente trofeo umbro. Intanto 2 cambi di panchina nel massimo campionato Regionale: uno al già citato Fabriano Cerreto e l'altro all'Urbania.

0

Archiviati almeno sul campo tutti i campionati: Pisa promosso in Serie B

Nella finale di ritorno dei Play Off di Lega Pro i pisani impattano 1-1 a Foggia dopo il 4-2 interno dell'andata e tornano tra i cadetti dome mancano dal 2009. Archiviati anche i Play Off Nazionali d'Eccellenza dove tra le 7 promosse c'è il Pineto. All’interno tutti i risultati ed i verdetti definitivi dalla Serie B alla già citata Eccellenza. La stagione agonistica dunque è conclusa ora spazio ad eventuali ripescaggi ecc.

0

Viterbese Campione d’Italia Dilettanti 2016

La squadra laziale guidata da Nofri Onofri succede al Siena, conquistando lo scudetto di Serie D battendo per 2-1 nella finale di Viareggio il Piacenza grazie ad una doppietta di Bernardo inframezzata dal momentaneo pareggio piacentino firmato da Matteassi. All'interno tutti i risultati e verdetti (parziali) dalla Serie B all'Eccellenza passando per la Lega Pro dove il Pisa ha vinto (4-2) Gara 1 della finale Play Off.

0

Sestri Levante vince Play Off Nazionali di Serie D 2015

Nella finale di Foligno la squadra ligure batte per 1-0 il Monopoli ed ora potrebbe essere ripescata in Lega Pro se farà domanda. Idem per la compagine pugliese. Altrimenti le 2 finaliste si consoleranno rispettivamente con 30000 e 15000 euro (premio in soldi per le 2 finaliste Play Off che viene riscosso se non vengono ripescate in Serie C). All'interno tutti i verdetti stagionali dalla B all'Eccellenza.

3

Siena Campione d’Italia Dilettanti. Fano avanti nei Play Off Nazionali

La squadra senese succede al Pordenone conquistando scudetto di Serie D 2015 battendo in finale l'Akragas ai rigori dopo il 2-2 dei 90 minuti regolamentari in cui i toscani si sono fatti rimontare due reti dagli agrigentini. Alma Juventus (al 26° risultato utile consecutivo) supera 4a fase battendo (4-2) ai rigori lo Scandicci dopo l'1-1 dei 90 minuti. Fanesi approdano così alla 5a Fase dove ospiteranno il Delta Porto Tolle. All'interno tutti i risultati e verdetti parziali dalla B all'Eccellenza.