3

Il mio voto a Margherita Sorge se blocca l’infausto progetto del lungomare nord

L'assessore al Turismo, Cultura e Servizi Sociali si è candidata per concorrere come sindaco alle elezioni di San Benedetto del 2016, invocando "rinnovamento" e "elaborazione nuovo progetto per la città". Né il primo né il secondo saranno possibili se lei stessa, nel suo ruolo chiave nella giunta Gaspari, avallerà l'unica vera iniziativa della vecchia classe dirigente, che vincolerà le giunte successive e tutta la città, imbrigliandola anziché liberarla

0

San Benedetto, una campagna elettorale partita storta

Dopo un decennio all'insegna dello stesso modo di amministrare mi sarei aspettato una rincorrersi di ricette sul miglior modo di governare la città, dibattiti sulle priorità di intervento per rilanciare le sorti di San Benedetto, invece nulla di ciò. Assistiamo inermi ad una politica autistica che non sa proporre e non sa disegnare il futuro di questa città

5

Urbinati: “Candidati, rispettate i cittadini: quanto spendete per le elezioni?” Ma in passato…

"Credibilità politica" e "rispetto dei cittadini": queste le parole del candidato del Pd. Lo ringraziamo per quanto esprime, anche se sarebbe stato d'aiuto se le avesse pronunciate nei confronti del sindaco da lui sostenuto che nel 2011 promise di mettere tutto on line, e invece fu l'unico a non comunicare nulla all'inchiesta giornalistica di Riviera Oggi