Tag debito pubblico

3

Il Mondo Nuovo è adesso. In un mese si decide tutto: di qua il coraggio, di là rovina e distruzione

L'epidemia del coronavirus porta morte e distruzione e con sé un momento epocale, dove convergono in un definitivo faccia a faccia decenni di lotte contro il mainstream e il volto duro del Potere. Draghi con la sua lettera al Financial Times accredita la controinformazione e rade al suolo il servilismo della propaganda liberista. Chi vincerà si saprà presto

4

Quando il Corriere della Sera fa “Ohhhh!” (spesso)

Niente. La "ripresa" negli Stati Uniti è avvenuta prima con massicci dosi di deficit pubblico (in un anno 5 volte e più quello concesso a Renzi da Merkel e Draghi) e poi, ripresa l'economia privata, di nuovo con pericoloso debito privato. Come prima del 2008. Ma coloro che 10 anni fa non potevano prevedere quel crack, continuano nelle analisi prive di approfondimento. Il tempo della propaganda è finito: la realtà è troppo dura per credere alle favolette di un tempo.