Tag Coppa Italia

0

PlayOff Serie C: nel Girone B approdano al 2° Turno Cesena e Matelica, Samb eliminata

Triestina-Virtus Verona rinviata per covid a domenica prossima e questo porta allo slittamento del prossimo turno al 19 maggio. Nell'anticipo del sabato squadra cesenate (7a) piega (2-1) Mantova (10°). Matelicesi (al 3°successo stagionale su 3 negli scontri diretti con la Samb) battono (3-1) Sambenedettese (eliminata per il 3°anno consecutivo al 1°turno ma stavolta ci sono numerose giustificazioni) ma non conoscono ancora prossimo avversario. Nel Girone A avanzano Albinoleffe, Grosseto e Juventus B. In quello C Teramo sconfitto 2-0 ed eliminato dal Palermo avanti assieme a Juve Stabia e Foggia (corsaro 1-3 a Catania). All’interno tutti i risultati del 1°Turno dei tre Gironi e gli abbinamenti della 2a Fase. Nella 1a giornata del Triangolare che assegnerà la Supercoppa, parte bene Perugia che batte (2-1) Como. Dentro anche i risultati della 38a ed ultima giornata di Serie B (Salernitana cala tris a Pescara ed è promossa in Serie A, 22 anni dopo l'ultima volta; Pordenone sconfigge Cosenza ed è salvo, condannando calabresi alla retrocessione diretta in C, dunque non si giocheranno play out) e tutti i verdetti.

0

Perugia corsaro a Salò è promosso in Serie B. Samb chiude 9a e nei Play Off affronterà Matelica. Arezzo retrocesso

Grifone umbro (al 5°successo consecutivo, il 7°nelle ultime 8 gare, il 3°esterno di fila) espugna (0-2) il campo della Feralpi e succede nell'albo d'oro al Lanerossi Vicenza, vincendo il Girone B e raggiungendo tra i cadetti (dove torna subito dopo una sola stagione passata in 3a Serie) Como (vincitore del Girone A) e Ternana (vncitrice del Girone C). Mentre Padova (al 2° successo consecutivo) pur battendo 1-0 nel finale la Sambenedettese (che domenica nel 1°turno in gara unica dei Play Off giocherà a Macerata) e chiudendo a pari punti (79) con i perugini è 2° e dovrà cercare la promozione attraverso i Play Off, raggiunti dalla Virtus Verona (11a) che pareggia (3-3) al 94' col Modena. Sudtirol (3°) espugna (1-3) Pesaro. Gubbio piega (2-1) Fano (che nei play out affronterà Imolese, travolta [3-0] a Macerata dal Matelica. Ravenna supera (2-1) al 91' Carpi ed approda a sorpresa ai play out (dove affronterà Legnago vittorioso 3-1 sulla Fermana), sorpassando aretini che sconfitti (3-1) a Cesena retrocedono direttamente nei Dilettanti. Bortolussi capocannoniere. All’interno tutti i verdetti e gli accoppiamenti (Play Off e play out) anche dei Gironi A (dove non si giocheranno play out) e C (dove Teramo [al 3°successo interno consecutivo] chiude 8° battendo per 2-0 Viterbese e nei Play Off giocherà a Palermo) e i risultati della 35a giornata di Serie B (dove Ascoli [al 4°successo consecutivo] batte [2-0] anche l'Empoli capolista e si avvicina alla salvezza, mentre Pescara travolto 3-0 a Cosenza è vicino alla retrocessione che è già matematica per l'Entella).

0

San Nicolò cala tris al Castelnuovo Vomano e si porta a -2 dal Campobasso

In questo turno infrasettimanale (il 6°stagionale), valevole per la 26a giornata (9a di ritorno) 2 gare (Real Giulianova-Olympia Agnonese e Vastogirardi-Campobasso) rinviate per covid. Ad 8 giornate dal termine, Notaresco (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare; deve ancora recuperare 2 partite) approfittando del riposo forzato della capolista (che deve recuperare 2 gare), travolge (3-0) la formazione vomanese (al 3°ko consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare; non segna da 4 partite) e riduce distanze dalla vetta. Prosegue inarrestabile la sorprendente corsa Play Off del Matese (al 3°successo consecutivo; 15°risultato utile di fila) che battendo (1-2) a domicilio Vastese ed approfittando di nuovo del riposo forzato del Vastogirardi non solo resta 5° ma si avvicina anche al 4° e 3° posto. Vincono anche Recanatese ed Aprilia. Pirotecnico pari (3-3) tra Rieti ed Atletico Fiuggi.

0

Padova batte di misura Gubbio e mantiene un +2 sul Sudtirol ed un +3 sul Perugia. Samb resta 9a

Riscatto della squadra bianco-scudata (al 4°successo nelle ultime 5 gare) che piega (1-0) egubini (al 3°ko consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) e resta al comando con i distacchi invariati sugli inseguitori: Alto Adige (al 3°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) che regola (2-0) Virtus Verona (al 2°ko consecutivo) e perugini (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) che battono (2-1) in rimonta allo scadere (85' ed 88') Triestina (al 2°ko consecutivo ed ora 6a). Modena (al 2°successo consecutivo) corsaro (0-1) a Fano. Feralpi (al 2°successo esterno consecutivo ed ora ora 5a) e Carpi (al 2°successo consecutivo) calano poker (1-4 e 4-1) a Fermo ed al Matelica. Legnago (al 2°successo esterno di fila) corsaro (0-2) a Mantova si porta a -3 dalla salvezza diretta. 1°successo esterno del fanalino di coda Ravenna che espugna (0-2) campo dell'Imolese (al 3°ko consecutivo e che esonera Catalano) e resta a -1 dall'Arezzo che supera (4-2) Vis Pesaro. All’interno anche i risultati degli altri due Girone A (dove Alessandria si porta a -1 dalla capolista Como) e C (dove Teramo nel lunch match perde 1-0 sul campo del fanalino di coda Cavese ma resta 8°) e quelli della 33a giornata di Serie B (dove Ascoli [al 2°successo consecutivo] batte [1-0] sempre tra le mura amiche del Del Duca anche Monza e sale al 16°posto a -3 dalla salvezza diretta, mentre Pescara pareggia 1-1 a Brescia).

0

Padova cade a Trieste, Sudtirol a -2 e Perugia a -3 dalla vetta. Samb resta 9a

Nel posticipo serale che archivia 34a giornata, capolista (al 6°ko stagionale, il 4°esterno) perde (1-0) sul campo della Triestina (al 2°successo consecutivo ed ora di nuovo 5a) . Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) espugna (2-3) in rimonta Legnago. Perugini (al 3°successo nelle ultime 4 gare) calano tris (0-3) a Verona. Nei 2 lunch match del Girone B: Modena batte (3-1) in rimonta Arezzo e Matelica (al 5°successo interno consecutivo) piega (1-0) Sambenedettese (al 10°ko stagionale, il 5°esterno), agganciata a quota 47 dal Mantova (10°) che pareggia (0-0) a Cesena. Carpi cala poker (0-4) a Gubbio. Vis Pesaro piega (2-1) Imolese. Colpaccio Fano corsaro (1-2) a Salò. All'interno anche i risultati degli altri due Girone A e C (dove Ternana [al 6°successo consecutivo] travolge con un poker Avellino, portandosi a +18 dallo stesso ed è matematicamente promosssa in serie B; riscatto Teramo che piega Turris) e quelli della 31a giornata di Serie B (dove Ascoli sconfitto 2-1 in rimonta a Cosenza resta terz'ultimo e Pescara batte 3-1 Pisa e si porta a -4 dalla zona play out).

0

Campobasso batte a domicilio Notaresco (che perde imbattibilità interna) e torna a +5

In questo turno Pre-Pasquale valevole per la 24a giornata (7a di ritorno, il 5°infrasettimanale stagionale) 3 gare (Porto Sant’Elpidio-Atletico Fiuggi, Recanatese-Agnonese e Vastese-Castelfidardo) rinviate per covid. A 10 giornate dal termine, capolista (al 15°successo stagionale, il 6°esterno; deve recuperare una gara) fa suo il big match sul campo del San Nicolò (al 1°ko interno, il 3°stagionale ma deve ancora recuperare 2 partite; era stato battuto anche all'andata, in terra molisana per 4-1) espugnando (1-2, tutto nel 1°tempo) il Savini e riportandosi a cinque lunghezze di vantaggio sugli abruzzesi. Cynthialbalonga (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) piega (2-1) in rimonta Rieti e sale al 3° posto a -8 dalla vetta, sorpassando Castelnuovo Vomano (al 2°ko nelle ultime 3 gare), battuto (0-1) in casa dal Matese (al 13°risultato utile stagionale). Colpaccio Montegiorgio (al 2°successo esterno consecutivo) corsaro (0-1) a Vastogirardi.

0

Padova batte Ravenna e resta a +5 sul Sudtirol e +7 sul Perugia. Samb resta ancora 8a

Rinviata per covid Samb-Triestina. Capolista (al 3°successo consecutivo e senza subire reti, il 5°nelle ultime 6 gare) cala tris (3-0) al fanalino di coda ravennate. Tiene suo passo Alto Adige (al 3°successo nelle ultime 4 gare, il 4°interno di fila) che piega (1-0) Arezzo. Feralpi corsara (0-1) a Mantova sale in 5a posizione. Virtus Verona pareggia (2-2) al 94' a Carpi mantenendosi in zona Play Off. In coda colpaccio Legnago (al 1°successo esterno) che espugna (0-3) a sorpresa il campo del Cesena (al 2°ko consecutivo) ed è ora a -3 dalla salvezza diretta. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove nel lunch match Teramo [al 3°Ko consecutivo e sempre 8°], viene sconfitto 3-1 in rimonta sul campo della Vibonese di Giorgio Roselli, al 1° successo sulla panchina calabrese; Ternana ad un solo punto dalla matematica promozione in Serie B).

4

Terminano entrambi a reti bianche i recuperi Feralpisalò-Cesena e Samb-Ravenna

Finiti 0-0 i 2 match che hanno archiviato 23a e 31a giornata del Girone B. Cambia poco in classifica con Feralpi che sale in 6a posizione e formazione cesenate (al 3°pari nelle ultime 4 gare) in 9a. Sambenedettese (al 2°pari consecutivo) resta invece 8a salendo a quota 47, mentre formazione ravennate è ultima a -3 dalla zona play out ed a -12 dalla salvezza diretta. Nel Girone A (dove il fanalino di coda Livorno è stato penalizzato di altri 3 punti per mancati stipendi pagati) Pergolettese espugna (2-4) in rimonta il campo della Juventus Under 23 e sale al 12°posto agganciando a quota 38 Pro Sesto e Novara e Giana Erminio batte (1-0) Pro Sesto e si porta a -2 dalla salvezza diretta. In quello C : Ternana espugna (0-2) Potenza ed ipoteca Campionato portandosi a +15 sull'Avellino e a soli 3 punti dalla matematica promozione in Serie B, mentre Catanzaro corsaro (0-1) a Cava de' Tirreni sale al 3°posto.

0

Padova tenta fuga decisiva: +5 sul Sudtirol, sconfitto dal Perugia, che resta a -7. Matelica travolge Fermana. Samb sempre 8a

Nel lunch big-match della 32a giornata Perugia (al 2°successo nelle ultime 3 gare) batte (1-0) Alto Adige, che scivola a -5 dalla capolista (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) corsara (0-2) a Pesaro. Modena piega (1-0) al 90'Cesena (ora 10°). Triestina piega (1-0) Carpi (al 3°ko consecutivo). Matelicesi (al 5°successo nelle ultime 6 gare, il 4°interno di fila) calano pokerissimo (5-1) ai canarini fermani. Feralpisalò sconfigge (1-0) Gubbio. Riscatto Virtus Verona (ora 9a) che batte (3-1) in rimonta Fano (al 3°ko consecutivo ed il cui tecnico Destro si è dimesso) e rientra in zona Play Off. Ravenna-Mantova posticipata per covid. All’interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo viene di nuovo sconfitto in casa, stavolta dalla Virtus Francavilla) e quelli di Serie B.

0

Padova travolge Feralpi, Sudtirol batte Modena e resta a -2. Perugia ko a Gubbio. Samb rimane 8a

Riscatto capolista (al 3°successo nelle ultime 4 gare) che cala poker (4-0) ai salodiani e mantiene un +2 sull'Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare, il 3°interno di fila) che regola (2-0) modenesi (al 3°ko esterno consecutivo). Scivolano invece a -7 dalla vetta perugini (al 5°ko stagionale, il 4°esterno) sconfitti (3-2) in rimonta sul campo degli egubini (al 3°successo consecutivo ed ora a -2 dai play Off; non vincevano in casa un derby perugino da 74 anni). Nell'anticipo del martedì Triestina (al 6°pari consecutivo; 11°risultato utile di fila) pareggia (2-2) all'82' sul campo della Fermana (al 2°pari nelle ultime 3 gare) che aveva chiuso 1°tempo avanti di 2 reti. Matelica (ora 6°) impatta (2-2 come all'andata) a Cesena (al 2°pari consecutivo) dove rimonta 2 reti. Mantova (ora 10°) piega (3-2) in rimonta e sorpassa Virtus Verona (al 5°ko consecutivo, il 3°esterno di fila ed ora 12a), entrando in zona play Off. In coda colpacci esterni di Vis Pesaro (al 3°successo nelle ultime 4 gare) corsaro (0-2) a Carpi (al 2°ko consecutivo) ed Arezzo (al 2°successo consecutivo) che espugna (0-1) Fano (al 2°ko consecutivo) e sale al 19°posto staccando di 3 punti Ravenna (la cui gara con la Samb è stata rinviata per covid ma ora ultimo). All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C (Teramo sconfitto 2-4 in rimonta dalla capolista Ternana) e quelli della 29a giornata di serie B (dove Ascoli espugna [2-3 in rimonta] Pescara al 91' e si porta a -1 dalla zona play out)

0

Matelica travolge Padova con un poker, Sudtirol a -2 e Perugia a -4 dalla vetta. Samb 8a

Campionato riaperto in vetta. Clamoroso all'Helvia Recina capolista (al 5°ko stagionale, il 3°esterno) travolta (4-1) dai matelicesi (al 4°successo consecutivo ed ora settimi a quota 45 assieme alla Sambenedettese [al 2°successo consecutivo] corsara a Pesaro) vede scendere suo vantaggio a +2 sull'Alto Adige (al 3°successo nelle ultime 4 gare) che sommerge (4-0) Imolese e a +4 sui perugini che regolano (2-0) Carpi. Stecca ancora Modena che nel lunch match pareggia (1-1) in casa col Mantova (al 3°pari consecutivo). In coda riscatto del Legnago (3-0) che nello scontro diretto annienta (3-0 tutto nel 1°tempo) Fano portandosi a -1 dallo stesso. Rinviata per covid Ravenna-Cesena. Mercoledì (martedì per Fermana-Triestina) si torna in campo per il penultimo turno infrasettimanale (31a giornata). All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli di serie B.

0

Anticipi: pari Triestina-Feralpisalò, Arezzo batte Fermana, Gubbio espugna Verona

Tre match aprono 30a giornata (11a di ritorno) del Girone B. Termina 1-1 (tutto nel finale: botta ospite e risposta immediata locale) il match del Nereo Rocco tra alabardati (al 5°pari consecutivo; 10°risultato utile) e salodiani che conservano stesse posizioni (5a e 6a). Aretini (al 3°successo stagionale, il 2°interno) piegano (1-0) canarini fermani ed agganciano Ravenna (la cui gara interna col Cesena è stata rinviata per covid) a quota 20 (ma ravennati restano davanti per differenza reti). Egubini (al 2°successo consecutivo) battono (0-1) a domicilio Virtus Vecomp (al 4°ko consecutivo e senza segnare) salendo al 12°posto solitario, avvicinandosi così alla salvezza ed ai Play off (-3). Nel Girone A: vincono Pontedera e Carrarese (che rientra in zona Play Off), Lecco raggiunto (sull'1-1) al 90'dal Grosseto. In quello C tra gli altri colpaccio Teramo che bissa al Massimino di Catania l'1-0 dell'andata portandosi a quota 42, mentre Ternana piega (2-1) in rimonta al 94'Bari e si riporta a +9 sull'Avellino raggiunto al 92'a Monopoli. All’interno anche i risultati della 28a giornata di Serie B (dove Ascoli pareggia all'86'col Venezia e Pescara impatta a reti bianche sul campo del Pordenone; Monza ko a Reggio Calabria, Empoli corsaro a Vicenza è in fuga).

0

Campobasso impatta a Montegiorgio, San Nicolò e Castelnuovo corsari a Fiuggi ed Agnone si portano a -1 ed a -2

In questa 21a giornata (4a di ritorno) due gare (Atletico Porto Sant'Elpidio-Recanatese e Pineto-Vastese) rinviate per covid. Lupi molisani (al 4°pari stagionale, il 3°esterno; deve ancora da recuperare 2 gare) pareggiano 0-0 sul campo dei montegiorgesi (al 2°pari nelle ultime 3 gare), salendo a quota 43. E così Notaresco (al 4°successo nelle ultime 5 gare, il 3°esterno di fila) che espugna (0-1) all'81' grazie ad una rocambolesca autorete il campo dell'Atletico Terme (al 2°ko nelle ultime 3 gare, il 3°interno di fila), si porta ad un solo punto dalla vetta e la squadra vomanese (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) che vince (1-2) in rimonta sul terreno del fanalino di coda Agnonese (all'11°ko consecutivo, il 12°nelle ultime 13 gare, il 5°interno di fila) è ora a 2 sole lunghezze dalla capolista. Cynthialbalonga (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare) corsaro (0-1) sul campo del Castelfidardo (al 2°ko consecutivo) che perde imbattibilità interna. Vincono anche Vastogirardi (al 3°successo consecutivo) che espugna (1-2) Rieti al 93' e Giulianova (al 2°successo consecutivo, il 1°interno) che regola (2-0) Tolentino e rientra in zona play out. Domenica prossima sosta e spazio ad alcuni recuperi (che inizieranno mercoledì con Rieti Montegiorgio), Campionato riprenderà il 21 marzo.

0

Padova batte di misura Perugia ed allunga: +5 sul Sudtirol. Modena travolto a Carpi. Samb torna 9a

Alto Adige raggiunto (sull'1-1) all'89' a Mantova scivola a-5 dalla capolista (al 2°successo consecutivo) che fa suo big match dell’Euganeo piegando (1-0) perugini (al 4°ko stagionale) che scivolano a -8 così come modenesi (al 2°ko nelle ultime 3 gare) travolti (3-0) nel derby dai cugini carpigiani. Feralpisalò cala poker (4-0) alla Virtus Verona (al 3°ko consecutivo e senza segnare). Sambenedettese torna al successo (l’11°stagionale, il 6°interno) battendo (1-0) fanalino di coda Arezzo e resta in zona Play Off, tornando in 9a posizione (a pari punti [42] con Cesena e Matelica). Matelica (al 3°successo consecutivo) travolge con un pokerissimo (5-1) Legnago (al 7°ko nelle ultime 8 gare, il 4°esterno di fila) che esonera Bagatti. Gubbio regola (3-1) in rimonta Ravenna (al 2°ko consecutivo). Colpaccio Vis Pesaro (al 2°successo consecutivo) che restituisce al Cesena (al 2°ko consecutivo) lo 0-2 subito all'andata. All''interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli della 27a giornata di Serie B.

1

Padova espugna Verona al fotofinish. Sudtirol 2° a -3. Modena aggancia Perugia. Matelica raggiunge Samb, ora 10a

L'anticipo del martedì al Renato Curi è finito 1-1 come all'andata al Riviera. Padovani corsari (0-1 su rigore) al 95'sul campo della Virtus Vecomp (al 2°ko consecutivo) che perde imbattibilità interna. Alto Adige (al 2°successo consecutivo) travolge (3-0) Fano e rimane a 3 punti dalla capolista. Modenesi (al 4°successo nelle ultime 5 gare, il 3°interno di fila) battono (3-1) Imolese (al 3°ko consecutivo ed ora in zona play out) ed agganciano perugini (al 10°risultato utile consecutivo) a quota 53. Matelicesi (al 2°successo consecutivo) corsari (0-1) a Ravenna rientrano in zona Play Off ed agganciano Sambenedettese (ora 10a e col Mantova che ha impattato ad Arezzo ed ora 11° a -1) a quota 39 ma sono davanti per scontro diretto. Fermana (al 3°successo interno consecutivo) piega (2-1) Cesena. Vis Pesaro regola (2-0) Feralpi ed esce dalla zona play out. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo 6°, ha riposato) e quelli della 26a giornata di Serie B (dove Empoli corsaro a Reggio Calabria allunga in vetta e dove Ascoli [al 2°ko interno consecutivo] battuto 0-2 in casa dal Pisa è stato agganciato a quota 22 dal Pescara, corsaro al 92' a Cittadella).

0

Perugia travolge e sorpassa Modena e si porta col Sudtirol a -3 dal Padova. Samb resta 9a, ma 10a ed 11a si avvicinano

Padovani (al 2°pareggio consecutivo) pareggiano (0-0) in casa col Cesena ed il loro vantaggio scende a +3 sul 2°posto ora occupato da Perugini (al 5°successo consecutivo, l'8°nelle ultime 9 gare, il 6°interno di fila; devono ancora recuperare 2 gare) che travolgono (3-0, fallendo anche 2 rigori) e scavalcano modenesi ed Alto Adige che cala poker (0-4) al Riviera delle Palme. Feralpisalò piega (1-0) Legnago (al 6°ko consecutivo) ed è ora 6a. Mantova (10°) cala pokerissimo (1-5) ad Imola, portandosi a -1 dalla Sambenedettese (al 3°ko consecutivo, il 2°interno di fila), mentre si porta a -2 Matelica (11°) che piega (1-0) Virtus Verona. Finisce 0-0 il lunch match Carpi-Fermana con ben 4 rigori falliti (2 a testa). Nel Girone A: Pro Patria batte (2-1) Como e Pro Vercelli corsaro (1-2) a Gorgonzola si porta a-5 dalla vetta ed a -1 dal Renate (raggiunto al 92'dal Piacenza). In quello C: Ternana incassa 1°ko stagionale ed esterno perdendo (2-1) a Catanzaro, mentre Bari piega (1-0) in 10 Foggia e Teramo regola (2-0) Paganese ed è ora 6°. All’interno anche i risultati della 25a giornata di Serie B (dove Ascoli e Pescara pareggiano entrambe in rimonta per 1-1 rispettivamente sul campo del Pordenone ed al 91'in casa col Lecce).

0

Campobasso segna 5 gol ad Agnone e consolida primato: +4 sul San Nicolò, corsaro a Rieti ed ora 2°

In questa 19a giornata (2a di ritorno-4°turno infrasettimanale) una sola gara (Pineto-Castelnuovo Vomano) rinviata per covid. Lupi molisani (al 2°successo consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare; deve ancora da recuperare 2 gare) stra-vincono (2-5) derby (molisano) sul campo del fanalino di coda Olympia Agnonese (all'8°ko consecutivo, il 9°nelle ultime 10 gare, il 3°interno di fila) e restano saldamente al comando salendo a quota 39: +5 sulla squadra vomanese (che come detto sopra non ha giocato). In 2a posizione a 4 punti dalla capolista, c'è ora Notaresco (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) vittorioso (2-3) in terra reatina. Vastogirardi (al 2°successo consecutivo) espugna (0-3) Porto Sant'Elpidio e ri-sale in 4a posizione, rientrando dunque in zona Play Off. Matese (al 3°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 partite giocate) batte (0-1) a domicilio e sorpassa Fiuggi uscendo dalla zona play out dove invece scivola l'Atletico Terme. Recanatese-Tolentino sospesa al 33' sull'1-0 per l'infortunio muscolare all'arbitro Fantozzi di Civitavecchia.

0

Campobasso batte Aprilia e torna solo al comando: +2 sul Castelnuovo, fermato in casa dal Fiuggi

In questa 18a giornata (1a di ritorno) una sola gara (San Nicolò-Pineto) rinviata per covid. Lupi molisani (al 5°successo nelle ultime 6 gare; deve ancora da recuperare 2 gare) ritrovano vetta solitaria piegando (1-0) all'80 il Racing Club ed approffittando del pareggio (2-2) interno della squadra vomanese (al 7°risultato utile consecutivo) con l'Atletico Terme e del riposo forzato del Notaresco. Vincono anche Cynthialbalonga (al 2°successo nelle ultime 3 gare), Castelfidardo (al 4°successo nelle ultime 5 gare; ora di nuovo 5° e dunque in zona Play Off), Vastogirardi, Tolentino (al 3°successo consecutivo senza subire reti e sempre interno) e F.C. Matese (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 partite giocate). Nell'anticipo del sabato Vastese (all'8°risultato utile consecutivo) e Rieti (al 2°pari a reti bianche consecutivo ed ora 6°) bissano anche a campi invertiti lo 0-0 dell'andata. Mercoledì (domani) si torna in campo per il turno infrasettimanale (il 4°stagionale).

0

Padova impatta a Bolzano ed è +4 sul Modena, 2° e +5 su Perugia e Sudtirol. Samb scivola al 9°posto

Termina 1-1 il big match del Druso della 26a giornata, con padovani che pareggiano all'82'. Modenesi (al 3°successo consecutivo) travolgono con un poker (4-1) Sambenedettese (al 2°ko consecutivo) e salgono in 2a posizione a -4 dalla vetta. Nel lunch match perugini (al 4°successo consecutivo, il 7°nelle ultime 8 gare; devono ancora recuperare 2 gare) espugnano (0-1) Pesaro ed agganciano Sudtirol a quota 49, a -5 dalla capolista. Il fanalino di coda Arezzo (al 1°successo interno, il 2°stagionale) regola (2-0) Matelica (al 5°ko esterno consecutivo). Fermana batte (2-0) Imolese. Gubbio espugna (1-2) in rimonta al 93' Legnago (al 5°ko consecutivo). Colpaccio Fano corsaro (0-2) a Mantova. Triestina pareggia (2-2) al 91' a Verona. Nei 2 posticipi del lunedì Cesena (al 2°successo consecutivo ed ora 6°e con 3 gare ancora da recuperare) travolge (3-0) Carpi e Ravenna-Feralpi 0-0. All’interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli della 24a giornata di Serie B.