0

Play Off Nazionali d’Eccellenza: Fabriano Cerreto batte Roselle in rimonta approdando in finale

Dopo lo 0-0 dell'andata a Grosseto, nella semifinale di ritorno i fabrianesi vincono 3-1 tra le mura amiche del Comunale di Cerreto d'Esi (Ancona) ed ora nella doppia finale affronteranno la squadra abruzzese del Francavilla che ha eliminato l'Angelana (Umbria). Gara 1 domenica prossima in casa. All'interno tutti i risultati delle semifinali e gli abbinamenti delle 7 finali. Ma anche il riepilogo di tutti i risultati di Poule Scudetto (dove la Fermana è stata eliminata), Play Off (anche di Serie B) e play out di Serie D e di Lega Pro.

0

Riscatto Fermana. Vis Pesaro vince Play Off , Castelfidardo salvo, retrocede Alfonsine. Fabriano Cerreto impatta gara 1

Nella Poule Scudetto canarini espugnano (2-3) Gavorrano ma difficilmente approderanno alle semifinali. Finisce 1-1 dopo i tempi supplementari la finale Play Off del Girone F tra pesaresi (che ora sperano nel ripescaggio in Lega Pro che rimane difficile) ed Olympia Agnonese che era passata in vantaggio al 78'. Nello spareggio play out del Girone F fidardensi si salvano espugnando (0-1) il campo della squadra ravennate che invece retrocede in Eccellenza. Nella semifinale d'andata dei Play Off Nazionali d'Eccellenza fabrianesi pareggiano 0-0 a Grosseto col Roselle. All'interno tutti i risultati (di Poule Scudetto, Play Off e play out di Serie D e Lega Pro e dei Play Off Nazionali d'Eccellenza)

0

Giana Erminio e Reggiana vincono gara 1 della 2a Fase Play Off. Foggia batte ed elimina Cremonese in Supercoppa

Nella gara d'andata 6 la squadra milanese batte (2-1) tra le mura amiche del Comunale Città di Gorgonzola il Pordenone. Nella gara d'andata 7 reggiani superano (2-1) in rimonta Juve Stabia. Foggiani battono (3-1) in rimonta cremonesi (eliminati con 0 punti) salendo a 3 punti e sabato prossimo si giocheranno la Supercoppa sul campo del Venezia (anch'esso a quota 3). Chieri ha vinto Coppa Italia di Serie D battendo (2-1) Albalonga in finale .

0

Sammaurese travolge Monticelli ma manca i Play Off. Castelfidardo ai play out. Recanatese retrocessa

Ascolani (al 7° ko stagionale, il 3° esterno) sconfitti 3-0 a San Mauro Pascoli chiudono regular season al 7° posto a quota 47. Agnonese (al 3° successo consecutivo) espugna (0-1) Vasto e mantiene 5a posizione, l'ultima utile per disputare play off dove sarà ospite del Matelica (2°classificato; al 3° successo consecutivo) corsara (0-1) a Pineto. Bene San Nicolò (terzo; al 3° successo consecutivo) e Vis Pesaro (4a; al 2° successo consecutivo) che si affronteranno nell'altra semifinale Play Off. Leopardiani vincono (0-1) sul campo del Romagna Centro (al 3° ko consecutivo) ma in virtù del successo parallelo dei fidardensi (al 3° successo consecutivo; saranno ospiti dell'Alfonsine nel play out) vittoriosi (2-0) sul San Marino (al 2° ko consecutivo), retrocedono direttamente in Eccellenza. All'interno tutti i verdetti (anche di Lega Pro e d'Eccellenza) e gli abbinamenti di Poule Scudetto, Play Off e play out.

0

Monticelli batte Jesina. Agnonese entra in zona play off. Recanatese ko e vicina alla retrocessione diretta

Ascolani (al 3° successo consecutivo) battono (2-1) in rimonta all'88' leoncelli agganciando Sammaurese scivolata al 6° posto (a -1 dalla zona play off). San Nicolò (al 2° successo consecutivo) espugna (0-1) il campo del San Marino che perde imbattibilità casalinga. Leopardiani non approfittano del turno di riposo del Castelfidardo e perdono (1-3) in casa col Pineto e così se i fidardensi domenica vinceranno saranno direttamente retrocessi. Bene Fermana, Matelica (al 2° successo consecutivo), Vis Pesaro (4a), Olympia (al 2° successo consecutivo ed ora 5a) e Vastese che calo pokerissimo (1-5) sul campo della già retrocessa Civitanovese (all'8° ko consecutivo).

0

Monticelli espugna Pineto. Castelfidardo scavalca Recanatese. Civitanovese matematicamente retrocessa

Risultati 32a giornata Serie D Girone F. Ascolani (al 2° successo consecutivo) vincono (1-3) sul campo della formazione teramana (al 2° ko consecutivo) scavalcando Vastese (al 2° ko consecutivo) e salendo al 7° posto, solo a -3 dalla zona Play Off dove resta Sammaurese che rimonta 2 reti e poi batte (3-2) Fermana agganciando Vis Pesaro sconfitta (2-1) in casa dell'Agnonese , in 4a posizione. Fidardensi battono (4-1) condannando alla matematica retrocessione (con 2 giornate d'anticipo) civitanovesi (al 7° ko consecutivo) e scavalcano leopardiani (al 3° pari consecutivo; ora penultimi ed a oggi sarebbero direttamente retrocessi) bloccati sul pari (1-1) sul campo del Campobasso (al 3° pari interno consecutivo) , entrando in zona play out. Bene Matelica (sempre 2°) e San Nicolò (sempre 3° ).

0

Fermana matematicamente promossa in Lega Pro con 3 (o 4) giornate d’anticipo. Monticelli batte Campobasso

Il pirotecnico pari (3-3) pomeridiano tra Matelica e Vis Pesaro (entrambe al 2° pareggio consecutivo) regala ancor prima di scendere in campo (gara del Recchioni col Romagna Centro poi finita 2-2 ) la matematica promozione in C (dove manca dalla stagione 2005/06) ai canarini (al 18° risultato utile) che conquistano per la 2a volta nella loro storia il Campionato di Serie D (Girone F). Ascolani (al 5° risultato utile consecutivo) tornati a giocare al Del Duca battono (2-1) in rimonta Campobassani (che non subivano reti da 4 gare) portandosi a -3 dalla zona play off. In coda colpacci esterni per Alfonsine (al 2° successo consecutivo) e Castelfidardo (che resta però penultimo) corsari rispettivamente a Vasto e Teramo . Bene anche San Marino e Jesina (al 2° successo consecutivo). Recanatese (al 2° pareggio consecutivo) impatta (1-1) al 91' con l'Agnonese (al 2° pareggio consecutivo).

0

Fermana ad un passo dalla Lega Pro. Monticelli impatta a Martorano ed è matematicamente salvo

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 6° successo nelle ultime 7 gare) espugna (1-2) in rimonta all'84' Pineto portandosi a +11 sul Matelica bloccato sul pari (0-0) a Campobasso. Canarini a 4 giornate dal termine sono a 2 soli punti dalla matematica promozione in Serie C (dove mancano dalla stagione 2005/06). Ascolani (al 4° risultato utile consecutivo) pareggiano 0-0 sul campo del Romagna Centro (anch'esso salvo) ed ottengono per il 2° anno consecutivo la matematica salvezza, stavolta con 4 giornate d'anticipo. Vincono Vastese (che si riavvicina alla zona Play Off), Jesina ed Alfonsine. Vis Pesaro-Recanatese finisce a reti bianche. Visto i distacchi ormai impossibili da colmare si giocherà un solo spareggio play out.

0

Fermana resta a +9 sul Matelica. Monticelli batte all’inglese Recanatese ed è vicinissimo alla salvezza

Capolista (al 5° successo nelle ultime 6 gare, il 6° di fila in casa) piega (1-0) Vis Pesaro (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) tenendo a distanza matelicesi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sull'Agnonese. Ascolani (al 2° successo consecutivo) sconfiggono (2-0) sul neutro di Monte San Giusto i leopardiani (al 3° ko consecutivo) e scavalcano Campobasso (che ha riposato) salendo all'8° posto a quota 37 assieme al San Marino che batte (2-1) ed aggancia Romagna Centro. Bene anche San Nicolò (al 2° successo consecutivo e sempre terzo a -2 dal secondo posto) e Pineto (al 2° successo consecutivo).

0

Fermana impatta a reti bianche a Campobasso, Matelica a -9. Monticelli corsaro a Pesaro

Capolista (al 15° risultato utile consecutivo) fermata sullo 0-0 sul campo dei campobassani. Riscatto dei matelicesi che riducono di 2 punti il loro distacco dal vertice grazie al successo (0-2) sul campo della Recanatese (al 2° ko consecutivo, il 3° di fila in casa). Ascolani agganciano San Marino al 10°posto a quota 34 espugnando per 1-2 il campo della Vis (ora 4a) che viene scavalcata dal San Nicolò corsaro (0-2) ad Alfonsine ed ora 3° (a-2 dalla 2a posizione). Bene Sammaurese (al 2° successo consecutivo), Agnonese, Vastese e Pineto.

0

Fermana batte Matelica ipotecando campionato. Monticelli impatta in pieno recupero con l’Agnonese

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 10° nelle ultime 11 gare) sconfigge 2-1 in rimonta matelicesi spedendoli a -11 dalla vetta. Dunque con un simile distacco a 7 giornate dalla fine canarini sono ad un passo dalla promozione in Lega Pro. Sul neutro di Monte San Giusto ascolani raggiungono sul pari (1-1) l'Olympia al 92' rimanendo per ora fuori dalla zona play out sulla quale conservano un +1. Bene Sammaurese, Romagna Centro (al 3° successo consecutivo ed anche il 3° di fila in trasferta), Campobasso (al 2° successo consecutivo) ed Alfonsine che scavalca Recanatese (che ha riposato) in griglia play out.

0

Anticipi Girone F: finiscono entrambi in parità San Marino-Vis Pesaro e San Nicolò-Pineto

Finiscono sul pari le 2 gare che hanno aperto 27a giornata. 0-0 a Serravalle tra Sanmarinesi che mantengono imbattibilità interna e pesaresi che in attesa del big match Fermana-Matelica di domani, perdono l'occasione di riavvicinarsi alla vetta portandosi per ora solo a -9 dalla capolista. Finisce 1-1 invece il derby (teramano) del Bonolis con i teramani (al 5° risultato utile consecutivo) locali che pareggiano al 95'. La squadra di Di Meo (al 3° risultato utile consecutivo) con questo punto aggancia per ora Monticelli al 12° posto a quota 30.

0

Fermana espugna Recanati portandosi a +8 sul 2° posto ora occupato dal Matelica che batte Monticelli

Capolista (al 3° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) vince (0-1) sul campo della Recanatese salendo a quota 54. Alle sue spalle ci sono adesso matelicesi che bissano il 2-0 dell'andata (si giocò a Grottammare) con gli ascolani (al 2° ko consecutivo ed ora scivolati al 12° posto con un solo punto di vantaggio sulla zona play out) scavalcando Vis Pesaro che ha riposato scivolando in 3a posizione a -10 dalla vetta. Bene San Nicolò (al 2° successo consecutivo), Romagna Centro (al 2° successo consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo), Campobasso e Pineto (al 2° successo consecutivo). Ora sosta per il Torneo di Viareggio, si riprenderà il 19 marzo col big match (Fermana-Matelica) che potrebbe decidere Campionato in chiave promozione.

0

Vis Pesaro e Matelica ko. Fermana in fuga

Capolista (al 2° successo consecutivo, l'8° nelle ultime 9 gare, il 4° di fila in casa) batte (2-1) in rimonta Agnonese allungando in vetta alla classifica dove si porta a + 7 sui pesaresi e + 8 sui matelicesi sconfitti rispettivamente 3-0 e 2-0 sui campi di Vastese e San Marino (al 2° successo consecutivo). Monticelli ha riposato perdendo 2 posizioni, è infatti scivolato al 10° posto dove è stato pure agganciato dalla Jesina vittoriosa (1-0) sulla Sammaurese. Bene San Nicolò, Romagna Centro e Pineto.

0

Fermana batte Monticelli in rimonta portandosi a +5 sul Matelica. Vis ora seconda resta a-4

Capolista (al 7° successo nelle ultime 8 gare) vince (2-3) all'86'sul neutro di Monte San Giusto contro gli ascolani (al 5° ko stagionale, il 4° "interno") allungando sui matelicesi (scivolati al 3° posto a -5 dalla vetta) che hanno riposato venendo scavalcati dai pesaresi (al 3° successo consecutivo) vittoriosi (3-0) sulla Civitanovese (al 6° ko consecutivo, l'8° esterno di fila), ora ultima. Bene Sammaurese che aggancia San Nicolò al 4° posto ed Agnonese che batte (3-1) Jesina (al 2° ko consecutivo) . Primo successo esterno per San Marino (al 7° risultato utile consecutivo) e Castelfidardo corsari rispettivamente a Recanati e Pineto. Prosegue con Silva risalita del Campobasso (al 3° successo interno consecutivo) che batte (2-1) Vastese (al 4° ko consecutivo ed ora 7a).

0

Fermana raggiunta in pieno recupero. Matelica e Vis riducono ancora distanze. Monticelli espugna Civitanova

Campionato apertissimo soprattutto davanti. Capolista impatta (1-1) sul campo del San Marino che trova il pari al 94' salvando imbattibilità interna. E così matelicesi (al 3° successo esterno consecutivo) corsari (1-3) in casa della Vastese (al 3° ko consecutivo) e pesaresi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi sul terreno del Castelfidardo (al 3° ko consecutivo, il 10°nelle ultime 11 gare, il 4° interno di fila) si portano rispettivamente a -2 ed a -4 dalla vetta. Ascolani (al 4° risultato utile consecutivo) espugnano (0-1) il campo della Civitanovese (al 5° ko consecutivo) e salgono a quota 30 all'8° posto solitario staccando Jesina (al 2° ko consecutivo) battuta (1-2) in casa dal Romagna Centro .

0

Recuperi Girone F: San Nicolò espugna Matelica al 92′, vincono anche Agnonese e Campobasso

Tre match hanno archiviato 20a giornata (3a di ritorno). Fallisce tentativo di portarsi a -1 dalla Fermana dei matelicesi sconfitti (0-1) in casa in pieno recupero dai teramani (che venivano in trasferta da 2 pesanti ko consecutivi) che salgono al 4° posto solitario a quota 35 (a -9 dalla capolista). Olympia travolge (3-0) Pineto (che non subiva reti da 6 gare) agganciando al 6° posto a quota 32 Vastese. Campobassani (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) battono (3-2) in rimonta Jesina salendo all'11° posto con 25 punti.

0

Matelica e Vis Pesaro si riavvicinano alla vetta. Monticelli impatta anche col San Marino

La corsa per la promozione ormai si è ridotta a 3 squadre. Fermana ha riposato. Ne approfittano Matelicesi (al 4° successo consecutivo) che battono (1-0) Civitanovese (al 4° ko consecutivo, il 7° esterno di fila) portandosi a -4 e se domani dovessero vincere recupero (col San Nicolò) saranno a -1 dalla capolista. Anche pesaresi riducono distacco battendo 4-2 San Nicolò e portandosi a -6 dal 1° posto . Terzo pareggio (il 12° stagionale) consecutivo per gli ascolani che impattano (1-1 come domenica scorsa a Teramo) stavolta in "casa" sul neutro di Fermo con i sanmarinesi. Vastese (al 2° ko consecutivo) sconfitta 2-0 sul campo della Recanatese (al 2° successo coinsecutivo) esonera Colavitto. Buona la prima di Silva sulla panchina del Campobasso che batte (2-0) fanalino di coda Castelfidardo che si ri-affida a Bolzan.

0

Fermana espugna Vasto portandosi a +7 sul 2° posto ora occupato dal Matelica. Vis ko. Monticelli impatta a Teramo

Capolista (al 6° successo consecutivo, il 4° esterno di fila) vince 1-2 big match in casa della Vastese (al 3° ko stagionale ed ora a - 12 dalla vetta) al 91' salendo a quota 44: +9 sui pesaresi sconfitti (1-0) sul campo della Jesina e scavalcati dai matelicesi (al 3° successo consecutivo) corsari (1-3) in casa del Castelfidardo (all'8° ko nelle ultime 9 gare, il 3° interno consecutivo) ora ultimo. Ascolani (al 2° pareggio consecutivo) pareggiano (1-1) col San Nicolò. Sammaurese (al 3° successo interno consecutivo) batte (1-0) Campobasso (al 4° ko consecutivo). Bene anche San Marino (al 3° ko interno consecutivo) che vince in rimonta al 92' e Pineto (al 2° successo consecutivo, non subisce reti da 5 gare). Colpaccio Recanatese (al 1°successo esterno) corsara (0-2) sul campo dell'Alfonsine (al 3° ko consecutivo).

0

Recuperi Girone F: Fermana travolge San Nicolò ed allunga in testa, Matelica ri-sale al 3° posto

Nei 4 anticipi che archiviano 18a giornata (1a di ritorno) capolista (al 5° successo consecutivo e senza subire reti , il 3° di fila in casa) batte per 3-0 teramani (al 2° ko stagionale, il 1° esterno; venivano da 14 risultati utili; ora scivolati a -10, ma debbono ancora recuperare una gara) portandosi a quota 41: +6 sulla Vis Pesaro, seconda. Prosegue risalita dei matelicesi (al 2° successo consecutivo) che travolgono (3-0) Alfonsine (al 2° ko consecutivo sempre in trasferta) staccando squadra teramana e scavalcando Vastese (ora a -9 dalla vetta). Pineto (al 1° successo esterno; non subisce reti da 4 gare) espugna (0-1) il campo del Campobasso (al 3° ko consecutivo) il cui tecnico Novelli si è dimesso. Nell'altro anticipo finisce 1-1 tra Agnonese e Romagna Centro.