0

Vincono Matelica, Sangiustese, Cesena, Francavilla e Recanatese. Giulianova impatta al fotofinish a Forlì

Ben 6 anticipi hanno inaugurato 7a giornata del Girone F. Matelicesi (al 5° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare e stagionale, il 4° interno di fila) rifilano tris (3-0) al fanalino di coda Avezzano staccando San Nicolò (che oggi sarà ospite della Sammaurese) e salendo almeno per ora al comando solitario a quota 18. Sangiustesi (al 2° successo consecutivo) restano a -1 dalla vetta battendo (2-0) Castelfidardo (al 3° ko consecutivo e senza segnare). Rimane a -2 dalla capolista invece la squadra cesenate (al 2° successo consecutivo) che cala poker (0-4) sul campo del Santarcangelo (al 1° ko interno). Francavillesi (al 4° successo interno consecutivo) e leopardiani (al 2° successo interno consecutivo) si impongono entrambe per 3-1 rispettivamente su Agnonese e Montegiorgio (al 2° ko consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare). Giuliesi strappano il pari (2-2) al 94' in casa dei liviensi (al 2° pari consecutivo).

0

San Nicolò perde imbattibilità venendo agganciato in testa dal Matelica. Sangiustese a -1 dalla vetta

Squadra teramana (al 1° ko stagionale ed interno) dopo 5 successi consecutivi viene sconfitta (1-2) in casa, in rimonta dalla Savignanese ed agganciata al 1° posto a quota 15 dalla formazione matelicese (al 4° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare, il 2° esterno di fila) corsara (1-2 in rimonta) sul campo del Giulianova (al 2° ko consecutivo). Ad un solo punto dal duo capolista sangiustesi vittoriosi sempre per 1-2 in casa del Montegiorgio (al 3° ko nelle ultime 4 gare, il 2° interno di fila). Vincono anche Cesena (al 3° successo interno consecutivo) e Santarcangelo (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 1° esterno) che si portano a -2 dalla vetta ed Isernia (al 2° successo consecutivo e stagionale, il 1° interno) e Sammaurese (al 1° successo stagionale ed esterno). Primo punto Avezzano. Vastese (al 3° pari interno di fila) esonera Palladini.

0

Coppa Italia Serie D: Matelica, Sammaurese e Real Giulianova approdano agli ottavi

Per quanto riguarda le squadre del Girone F Matelicesi regolano all'inglese (2-0) Savignanese e nella fase successiva affronteranno sammauresi che hanno battuto Union Feltre per 2-1, stesso punteggio con cui giuliesi hanno eliminato il Cassino. All'interno tutti i risultati dei sedicesimi ed il programma del prossimo turno (sempre in gara unica) dove la squadra di Stallone se la vedrà col Flaminia Civita Castellana.

0

San Nicolò resta solo in testa a punteggio pieno. Matelica secondo a -3 dalla vetta

Prosegue momento magico della squadra teramana (al 5° successo consecutivo, il 3° esterno di fila) che espugna (1-3) in rimonta il campo dell'Avezzano (al 2° ko consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare; unica squadra ancora al palo) portandosi a quota 15. Alle spalle della capolista c'è ora la formazione matelicese (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare, il 3° interno di fila) che travolge Castelfidardo calando pokerissimo (5-0). Primo successo stagionale per l'Isernia. Bene anche Francavilla, Santarcangelo e Montegiorgio (al 1° successo esterno). Primo ko Giulianova. Campobasso ed Agnonese si salvano pareggiando (1-1) nel finale (86' e 93') ed in superiorità numerica a Jesi e San Mauro Pascoli.

0

Anticipi: Recanatese batte all’inglese Pineto, Cesena raggiunto nel finale a Monte San Giusto

Due gare hanno aperto 5a giornata del Girone F. Al Tubaldi si registra il 1° successo stagionale ed interno dei leopardiani che regolano (2-0) nei primi 12 minuti e scavalcano in classifica pinetesi (al 2° ko stagionale ed esterno) salendo per ora al 10° posto a quota 6. Al Villa San Filippo Sangiustese (al 2°pari consecutivo, il 1° interno; 5° risultato utile di fila) dopo essere passata per prima in vantaggio (1-0), aver fallito un rigore (sull'1-1) ed essere poi andata sotto (1-2) contro la blasonata squadra cesenate (al 1° pari stagionale), agguanta il pari (2-2) all'85', salvando imbattibilità e portandosi a -1 dalla vetta. Domani si giocano gli altri 8 match.

0

San Nicolò solo in testa a punteggio pieno, Sangiustese a -2 dalla vetta. Seguono Cesena e Matelica a -3

Teramani (al 4° successo consecutivo, il 2° interno di fila) regolano (2-0) Jesina (al 2° ko consecutivo e stagionale, il 1° esterno) e dopo 4 gare sono a sorpresa al comando solitario della classifica a quota 12. Sangiustesi (al 1° pari stagionale) "rallentano" pareggiando (1-1) in casa del Pineto (al 2° pari consecutivo). Riscatto della squadra cesenate che travolge Sammaurese (al 1° ko) calando poker (4-0) e sale a 9 punti, così come matelicesi (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 1° esterno) corsari (1-3) sul campo del Montegiorgio (al 2° ko consecutivo, il 1° interno). Vincono anche Giulianova (al 1° successo interno) e Forlì (al 1° successo esterno). Francavilla rimonta 2 reti in casa della Vastese acciuffando il pari (2-2) al 90'. Primo punto Agnonese che però esonera Mecomonaco. Avezzano unica squadra ancora al palo (a 0 punti in virtù del -3).

0

Matelica batte Cesena al fotofinish. Sangiustese e San Nicolò restano in testa a punteggio pieno

Storico successo dei matelicesi (al 2° sucesso interno consecutivo) che battono (1-0) al 94' ed agganciano a quota 6 la nobile decaduta squadra romagnola (al 1° ko stagionale). Le 2 capoliste (entrambe al 3° successo consecutivo) che comandano con 9 punti hanno vinto rispettivamente 3-0 con la Vastese ed 1-2 in rimonta ad Agnone. Primo successo stagionale dell'Avezzano che travolge (5-1) Castelfidardo annullando il -3, ma rimane ultimo a 0 punti assieme all'Agnonese (al 3° ko consecutivo). Vincono anche Francavilla, Santarcangelo e Savignanese (al 2° successo consecutivo).

0

Serie D Girone F: Cesena, San Nicolò e Sangiustese in testa a punteggio pieno. Matelica cade a Pineto

Le tre squadre al comando con 6 punti (frutto di 2 successi consecutivi) hanno vinto rispettivamente con Agnonese (al 2° ko consecutivo) , Recanatese (al 1° ko stagionale) e sul campo dell'Isernia (al 2° ko consecutivo), la quale resta al palo così come la già citata Olympia e l'Avezzano. Come la scorsa stagione (allora per 1-0) matelicesi (al 1° ko stagionale) sconfitti stavolta per 2-0 al Comunale Mimmo Pavone in casa dei pinetesi, al 1° successo stagionale, così come Campobasso, Jesina, Montegiorgio e Savignanese. Ora si tornerà già in campo domani per la 3a giornata (1° turno infrasettimanale) con un big match (Matelica-Cesena) in programma.

0

Al comando Cesena, Forlì, Francavilla, Giulianova, Matelica, San Nicolò, Sangiustese e Santarcangelo

Le 8 squadre in testa al Girone F vincono rispettivamente con Avezzano (-3), Isernia, Pineto, Olympia Agnonese, Vastese, Castelfidardo, Campobasso (-2) e Savignanese che rimangono per ora al palo. All'interno tutti i risultati della prima giornata del Girone F (anche i marcatori) ma anche degli altri Gironi dove vincono all'esordio Modena, Avellino e Bari mentre perdono Reggiana ed Andria.

0

Coppa Italia Serie D: Matelica e Sammaurese si qualificano al fotofinish eliminando Castelfidardo e Reggiana

Matelicesi sconfiggono fidardensi al 90' e nel prossimo turno affronteranno Savignanese che ha battuto (2-0) Mezzolara. Squadra romagnola espugna (1-2) in rimonta al 91'Reggio Emilia. Giulianova elimina Pineto ai rigori. Vastese eliminata a Cassino . Como (in attesa del verdetto definitivo sul ricorso per essere ripescato in C) non si presenta sul campo del Pavia che vince a tavolino. Messina si aggiudica derby di città. All'interno i risultati dei trentaduesimi ed il programma dei sedicesimi.

0

Calendario Serie D, Girone F: Cesena esordirà ad Avezzano, Matelica ospiterà Vastese

Alla 1a giornata anche tre derby : uno abruzzese (Francavilla-Pineto), uno marchigiano (Recanatese-Jesina) ed uno romagnolo (Santarcangelo-Savignanese). Alla 3a (primo dei 7 turni infrasettimanali previsti nei Gironi a 20) big match (Matelica-Cesena) tra le 2 principali favorite del torneo. Nel Girone I alla prima Messina-Bari. All’interno i calendari dei 9 Gironi in pdf

0

Coppa Italia Serie C e D, i risultati del weekend: Fermana eliminata, Teramo avanti

Nella 3a ed ultima giornata del Girone Triangolare H, fermani battuti (0-2) in casa dal Rieti (già eliminato) escono dal trofeo di Lega Pro, si qualificano invece pur avendo riposato teramani che approdano alla Fase Finale così come Virtus Vecomp Verona, Imolese (5-3 al Ravenna), Catanzaro (5-2 alla Cavese), Potenza e Siracusa. Nel trofeo di D invece approdano ai 32esimi Savignanese (che elimina Cesena), Sammaurese, Castelfidardo (che elimina Jesina), Giulianova (che vince ai rigori a Francavilla) e Vastese (travolto Avezzano). All'interno tutti i risultati anche della 2a giornata di Serie B.

0

Gironi Serie D: le 6 squadre marchigiane inserite nel Girone F assieme al Cesena

Dentro al Girone a 20 squadre anche tutte e sei le formazioni abruzzesi, le 3 molisane ed altre 4 romagnole (tra cui Forlì e Santarcangelo). Rispetto alla scorsa stagione non c'è il San Marino , spostato nel Girone D, lo stesso di Reggiana (che per ora si chiama Reggio Audace) e Modena. Tra le altre nobili decadute: Avellino inserito nel Girone G e Bari nell'ultimo Girone, quello I.

0

Coppa Italia di Serie C e Serie D, tutti i risultati dello scorso fine settimana

Fano batte (1-0) Gubbio approdando alla fase finale così come Albissola e Gozzano. Teramo espugna campo del Rieti che è eliminato, così come la Juventus B che esce dal torneo nonostante l'imbattibilità ed i 4 punti raccolti. Nel trofeo Dilettanti invece passano: Castelfidardo, Campobasso, Giulianova, Isernia, Jesina e Reggiana al 1° turno e Pineto ai 32esimi . Fuori Agnonese, Montegiorgio, Recanatese, San Nicolò, Sangiustese e Modena. All'interno tutti i risultati di Coppa ma anche della 1a giornata di Serie B

0

Coppa Italia, risultati e marcatori del terzo turno: sorprese Benevento, Cittadella, Pisa e Sudtirol

Colpacci esterni e qualificazione per beneventani (1-2 ai supplementari al Friuli), padovani (tris al Castellani), pisani (0-1 al Tardini) e sudtirolesi (0-2 al Benito Stirpe) che eliminano a sorpresa rispettivamente Udinese, Empoli, Parma e Frosinone. All'interno anche gli abbinamenti del 4° turno, i risultati della Coppa Italia di C (dove Arzachena e Lucchese approdano alla fase finale) , gli accoppiamenti di quella di D ed il calendario di Serie B (a 19 squadre).

0

Pro Patria Campione d’Italia Dilettanti 2018

Il titolo di Campione d'italia Dilettanti se lo aggiudica per il 2° anno consecutivo una squadra lombarda. L'Aurora (vincitrice del Girone B) guidata da Ivan Javorčić, succede nell'albo d'oro al Monza, conquistando lo scudetto di Serie D, battendo per 2-1 (3° anno consecutivo che la finale della manifestazione si conclude con questo punteggio) nella finale di San Giovanni Valdarno (Arezzo) la Vibonese (vincitrice del Girone I; veniva da 32 risultati utili consecutivio, ossia 32 gare senza perdere). All’interno tutti i verdetti (parziali) dalla Serie B all’Eccellenza (risultati delle 7 finali d'andata dei Play Off Nazionali in corso) passando per la Serie C .

0

Poule Scudetto: Vis ko all’esordio. Matelica vince Play Off , San Nicolò salvo, retrocede Jesina.

Nella 2a giornata del Girone triangolare 2, sul neutro di Fossombrone pesaresi battuti (1-2) in rimonta dal Rimini (salito a quota 4) sono quasi eliminati. La squadra di Tiozzo riscatta l'amarezza per il Campionato perso vincendo (2-0) la finale post season contro il Pineto ed ora spera in un ripescaggio in Serie C. Nello spareggio play out del Girone F teramani si salvano battendo (2-1) in rimonta jesini che invece retrocedono. Terza retrocessione marchigiana su 4, la squadra leoncella raggiuge in Eccellenza Monticelli e Fabriano Cerreto. Campodarsego vince Coppa Italia di Serie D battendo (4-5) ai rigori San Donato Tavarnelle. All’interno tutti i risultati (di Poule Scudetto, Play Off e play out di Serie D e Serie C e dei Play Off Nazionali d’Eccellenza)

0

Matelica cade ad Avezzano, Vis Pesaro corsara a Castelfidardo è promossa in Serie C. Monticelli retrocesso

Matelicesi (al 3° ko esterno consecutivo) sconfitti (1-0) sul campo degli avezzanesi (che chiudono imbattuti il girone di ritorno col 17° risultato utile consecutivo) fallendo rigore sullo 0-0, vengono sorpassati dai pesaresi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) che espugnando (2-4) terreno dei fidardensi (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare,) conquistano Campionato succedendo nell'albo d'oro del Girone F alla Fermana e tornando in 3a Serie dopo 13 anni. Ascolani sconfitti (2-1) in rimonta sul campo del Francavilla (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) retrocedono direttamente in Eccellenza dopo tre onorevoli Campionati di Serie D. Agnonese batte (2-1) Sangiustese (al 2° ko consecutivo) ed è salva. Bene anche Pineto, San Marino e Campobasso (al 3° successo consecutivo). Si giocherà un solo spareggio play out: San Nicolò-Jesina. Dos Santos capocannoniere. All'interno tutti i verdetti dopo la 34a ed ultima giornata del Massimo Campionato Dilettanti e gli accoppiamenti di Play Off e play out anche degli altri Gironi.

0

Clamoroso al Benelli: Vis battuta dal Campobasso, Matelica torna in testa. Monticelli batte Castelfidardo e spera ancora

Ad una giornata dal termine inatteso sorpasso in vetta. Pesaresi sconfitti (1-2) in rimonta dai molisani (al 2° successo consecutivo ed ora matematicamente salvi) vengono scavalcati dai matelicesi che tornano al comando battendo (2-1) San Marino. Ascolani (al 5° successo stagionale, il 3° interno) tornati a giocare nell'ultima interna al Del Duca battono (1-0) fidardensi (al 6° ko nelle ultime 7 gare, il 4°esterno di fila) ma restano ancora a -10 dalla 13a e dunque ad oggi sarebbero direttamente retrocessi. San Nicolò (al 3° successo consecutivo ed ora 13°) sconfigge (3-2) il già retrocesso Fabriano Cerreto (al 7° ko consecutivo) uscendo dalla zona play out dove invece ri-entra Agnonese che impatta (1-1) sul campo del fanalino di coda Nerostellati. Bene L'Aquila, Francavilla e Recanatese.