0

Coppa Italia Serie C e D, i risultati del weekend: Fermana eliminata, Teramo avanti

Nella 3a ed ultima giornata del Girone Triangolare H, fermani battuti (0-2) in casa dal Rieti (già eliminato) escono dal trofeo di Lega Pro, si qualificano invece pur avendo riposato teramani che approdano alla Fase Finale così come Virtus Vecomp Verona, Imolese (5-3 al Ravenna), Catanzaro (5-2 alla Cavese), Potenza e Siracusa. Nel trofeo di D invece approdano ai 32esimi Savignanese (che elimina Cesena), Sammaurese, Castelfidardo (che elimina Jesina), Giulianova (che vince ai rigori a Francavilla) e Vastese (travolto Avezzano). All'interno tutti i risultati anche della 2a giornata di Serie B.

0

Gironi Serie D: le 6 squadre marchigiane inserite nel Girone F assieme al Cesena

Dentro al Girone a 20 squadre anche tutte e sei le formazioni abruzzesi, le 3 molisane ed altre 4 romagnole (tra cui Forlì e Santarcangelo). Rispetto alla scorsa stagione non c'è il San Marino , spostato nel Girone D, lo stesso di Reggiana (che per ora si chiama Reggio Audace) e Modena. Tra le altre nobili decadute: Avellino inserito nel Girone G e Bari nell'ultimo Girone, quello I.

0

Coppa Italia di Serie C e Serie D, tutti i risultati dello scorso fine settimana

Fano batte (1-0) Gubbio approdando alla fase finale così come Albissola e Gozzano. Teramo espugna campo del Rieti che è eliminato, così come la Juventus B che esce dal torneo nonostante l'imbattibilità ed i 4 punti raccolti. Nel trofeo Dilettanti invece passano: Castelfidardo, Campobasso, Giulianova, Isernia, Jesina e Reggiana al 1° turno e Pineto ai 32esimi . Fuori Agnonese, Montegiorgio, Recanatese, San Nicolò, Sangiustese e Modena. All'interno tutti i risultati di Coppa ma anche della 1a giornata di Serie B

0

Coppa Italia, risultati e marcatori del terzo turno: sorprese Benevento, Cittadella, Pisa e Sudtirol

Colpacci esterni e qualificazione per beneventani (1-2 ai supplementari al Friuli), padovani (tris al Castellani), pisani (0-1 al Tardini) e sudtirolesi (0-2 al Benito Stirpe) che eliminano a sorpresa rispettivamente Udinese, Empoli, Parma e Frosinone. All'interno anche gli abbinamenti del 4° turno, i risultati della Coppa Italia di C (dove Arzachena e Lucchese approdano alla fase finale) , gli accoppiamenti di quella di D ed il calendario di Serie B (a 19 squadre).

0

Pro Patria Campione d’Italia Dilettanti 2018

Il titolo di Campione d'italia Dilettanti se lo aggiudica per il 2° anno consecutivo una squadra lombarda. L'Aurora (vincitrice del Girone B) guidata da Ivan Javorčić, succede nell'albo d'oro al Monza, conquistando lo scudetto di Serie D, battendo per 2-1 (3° anno consecutivo che la finale della manifestazione si conclude con questo punteggio) nella finale di San Giovanni Valdarno (Arezzo) la Vibonese (vincitrice del Girone I; veniva da 32 risultati utili consecutivio, ossia 32 gare senza perdere). All’interno tutti i verdetti (parziali) dalla Serie B all’Eccellenza (risultati delle 7 finali d'andata dei Play Off Nazionali in corso) passando per la Serie C .

0

Poule Scudetto: Vis ko all’esordio. Matelica vince Play Off , San Nicolò salvo, retrocede Jesina.

Nella 2a giornata del Girone triangolare 2, sul neutro di Fossombrone pesaresi battuti (1-2) in rimonta dal Rimini (salito a quota 4) sono quasi eliminati. La squadra di Tiozzo riscatta l'amarezza per il Campionato perso vincendo (2-0) la finale post season contro il Pineto ed ora spera in un ripescaggio in Serie C. Nello spareggio play out del Girone F teramani si salvano battendo (2-1) in rimonta jesini che invece retrocedono. Terza retrocessione marchigiana su 4, la squadra leoncella raggiuge in Eccellenza Monticelli e Fabriano Cerreto. Campodarsego vince Coppa Italia di Serie D battendo (4-5) ai rigori San Donato Tavarnelle. All’interno tutti i risultati (di Poule Scudetto, Play Off e play out di Serie D e Serie C e dei Play Off Nazionali d’Eccellenza)

0

Matelica cade ad Avezzano, Vis Pesaro corsara a Castelfidardo è promossa in Serie C. Monticelli retrocesso

Matelicesi (al 3° ko esterno consecutivo) sconfitti (1-0) sul campo degli avezzanesi (che chiudono imbattuti il girone di ritorno col 17° risultato utile consecutivo) fallendo rigore sullo 0-0, vengono sorpassati dai pesaresi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) che espugnando (2-4) terreno dei fidardensi (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare,) conquistano Campionato succedendo nell'albo d'oro del Girone F alla Fermana e tornando in 3a Serie dopo 13 anni. Ascolani sconfitti (2-1) in rimonta sul campo del Francavilla (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) retrocedono direttamente in Eccellenza dopo tre onorevoli Campionati di Serie D. Agnonese batte (2-1) Sangiustese (al 2° ko consecutivo) ed è salva. Bene anche Pineto, San Marino e Campobasso (al 3° successo consecutivo). Si giocherà un solo spareggio play out: San Nicolò-Jesina. Dos Santos capocannoniere. All'interno tutti i verdetti dopo la 34a ed ultima giornata del Massimo Campionato Dilettanti e gli accoppiamenti di Play Off e play out anche degli altri Gironi.

0

Clamoroso al Benelli: Vis battuta dal Campobasso, Matelica torna in testa. Monticelli batte Castelfidardo e spera ancora

Ad una giornata dal termine inatteso sorpasso in vetta. Pesaresi sconfitti (1-2) in rimonta dai molisani (al 2° successo consecutivo ed ora matematicamente salvi) vengono scavalcati dai matelicesi che tornano al comando battendo (2-1) San Marino. Ascolani (al 5° successo stagionale, il 3° interno) tornati a giocare nell'ultima interna al Del Duca battono (1-0) fidardensi (al 6° ko nelle ultime 7 gare, il 4°esterno di fila) ma restano ancora a -10 dalla 13a e dunque ad oggi sarebbero direttamente retrocessi. San Nicolò (al 3° successo consecutivo ed ora 13°) sconfigge (3-2) il già retrocesso Fabriano Cerreto (al 7° ko consecutivo) uscendo dalla zona play out dove invece ri-entra Agnonese che impatta (1-1) sul campo del fanalino di coda Nerostellati. Bene L'Aquila, Francavilla e Recanatese.

0

Matelica cade a Recanati. Vis balza al comando con un +2. Monticelli travolto da una valanga di gol ad Agnone

A due giornate dalla fine matelicesi (al 2° ko esterno consecutivo) sconfitti (2-1) sul campo della Recanatese e sorpassati in vetta dai pesaresi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare), corsari (0-2) a Francavilla. Sorpasso anche in zona Play Off dove entra, salendo in 4a posizione Pineto (al 5° successo consecutivo, il 3° esterno di fila) che batte (1-3 in rimonta) a domicilio e scavalca L'Aquila (ora 5a) e stacca Vastese (ora 6a). Ascolani perdono 6-0 scontro diretto in casa dell'Agnonese e ad oggi visto il -10 proprio dai molisani (13esimi e per ora salvi) sarebbero retrocessi. Fabriano Cerreto (al 6° ko consecutivo) battuto (1-3) in casa dalla Sangiustese è matematicamente retrocesso. Bene Avezzano (al 15° risultato utile ; 2° successo consecutivo, il 4°interno di fila) saldamente 3° e San Nicolò (al 2° successo consecutivo).

0

Campobasso batte Vastese nel finale interrompendo serie negativa ed avvicinandosi alla salvezza

Nell'anticipo che apre 32a giornata riscatto dei molisani che dopo 6 ko consecutivi tornano al successo (l'11° stagionale, il 5° interno) battendo (1-0) all'80'vastesi (al 2° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 7° esterno) e scavalcano per ora Recanatese (che domani ospiterà la capolista Matelica) salendo all'11° posto ma soprattutto si allontanano dalla zona play out (+5). Gara interrotta per almeno 8 minuti nella ripresa per un malore accusato da uno dei due guardalinee che ha dovuto abbandonare il campo.

0

Matelica vince in pieno recupero mantenendo un +1 sulla Vis. Monticelli impatta col Nerostellati (retrocesso) ma entra nei play out

A tre giornate dalla fine, capolista batte (2-1) in rimonta al 93'Campobasso (al 6° ko consecutivo) conservando un punto di vantaggio sui pesaresi che travolgono (3-0) l'ormai quasi retrocesso Fabriano Cerreto (al 5° ko consecutivo). A Grottammare, ascolani steccano pareggiando (1-1 come all'andata) con la squadra pratolana da ieri matematicamente retrocessa, ma nonostante il mezzo passo falso riducono distanze da Agnonese (ko a Jesi e che domenica ospiterà Monticelli) e ad oggi disputerebbero spareggio salvezza. Bene Avezzano (al 14° risultato utile consecutivo; 3° successo interno di fila), L'Aquila (al 3° successo consecutivo ed ora quarto dopo aver vinto scontro diretto al San Marino Stadium), Pineto (al 4° successo consecutivo), Francavilla (al 2° successo consecutivo), San Nicolò e Jesina.

0

Matelica cade a L’Aquila, Vis impatta ad Agnone ed è a -1 dalla vetta. Monticelli espugna Fabriano e torna a sperare

Capolista battuta (2-1) in rimonta sul campo degli aquilani (al 2° successo consecutivo) restano in testa ma con un solo punto di vantaggio sui pesaresi raggiunti sul pari (1-1) dall'Agnonese (punto che per ora la mantiene fuori dai play out). Ascolani (al 4° successo stagionale, il 2° esterno) vincono (1-2) scontro diretto in casa del Fabriano Cerreto (al 4° ko consecutivo ed ormai ad un passo dalla retrocessione diretta così come il fanalino di coda Nerostellati) ma in virtù dell'attuale -8 dalla 13a restano ancora fuori dalla zona play out e ad oggi sarebbero retrocessi. Avezzano (al 3° pari esterno consecutivo; 13° risultato utile: unica squadra del torneo ancora imbattuta nel 2018 e nel Girone di ritorno) dopo lo spavento per il suo difensore Tariuc, rimonta 2 reti pareggiando (2-2) al 92' sul campo del San Nicolò (al 2° pari consecutivo). Bene Vastese (al 2° successo consecutivo), San Marino (al 3° successo consecutivo, il 10° esterno), Pineto (al 3° successo consecutivo), Sangiustese e Francavilla.

0

Pineto batte ed affossa speranze del Fabriano Cerreto. L’Aquila travolge Campobasso, entrando in zona Play Off

Nel Girone F si sono giocati 2 recuperi. Nel match che archivia 26a giornata la squadra pinetese (al 2° successo consecutivo) vince (1-3) sul campo dell'ormai quasi spacciata classifica alla mano squadra fabrianese (al 3° ko consecutivo; a -4 dalla zona play out ed a -14 dalla 13a), salendo al 7° posto (a-1 dalla zona Play Off) . Mentre nell'altra gara quella che archivia 27a giornata aquilani calano poker (4-1) inguaiando Campobasso (al 4° ko consecutivo e rischia di essere risucchiato in zona play out) ed agganciando in 5a posizione a quota 45 San Marino a cui risultano davanti per differenza reti.

0

Stecca Matelica, Vis Pesaro si porta a -2 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche col San Nicolò

Nessun blitz esterno in questa 29a giornata. Capolista (al 2° pari interno consecutivo) impatta (2-2) in casa , rimontata dal Francavilla (al 2° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) dopo essere stata in vantaggio di due reti e così il suo vantaggio sui pesaresi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (2-0) tra le mura amiche del Tonino Benelli contro la Sangiustese, si riduce (da +4 a +2) di due punti. Al Pirani di Grottammare ascolani (al 2° pari nelle ultime 3 gare, il 14° stagionale, il 10°interno) impattano (0-0) con i teramani (che non segnano da 3 gare) restando ancora fuori dalla zona play out visto il -10 dalla 13a. Bene Avezzano, Vastese, San Marino (al 2° successo consecutivo, che batte e scavalca Castelfidardo entrando in zona Play Off), Pineto e Recanatese (al 4° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare).

0

Distacco sempre invariato in vetta: Matelica e Vis ritrovano entrambe il successo. Monticelli cade a Monte San Giusto

Ben 5 blitz esterni in questa 28a giornata. Capolista espugna (1-2) il campo del Castelfidardo (al 2° ko consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi corsari (0-3) in casa del fanalino di coda Nerostellati. Si complica la situazione degli ascolani (al 12° ko stagionale, il 9° esterno) che sconfitti 2-1 (due rigori parati da Marani ma su entrambe le ribattute i locali sono andati comunque a segno) dalla Sangiustese ad oggi sarebbero direttamente retrocessi visto il distacco di -11 dalla 13a. Bene San Marino, Recanatese (al 3° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare), Agnonese (al 3° successo consecutivo) e Jesina.

0

Recuperi Girone F: San Marino sconfitto in casa dal Nerostellati, pari tra Castelfidardo ed Avezzano

Nel match che archivia 25a giornata la squadra pratolana (al 2° successo stagionale) fanalino di coda del torneo coglie a sorpresa il 1° successo esterno espugnando per 0-2 il campo della squadra sanmarinese (al 9° ko stagionale, il 7° interno) e salendo a quota 11. Termina invece 1-1 il match della 26a giornata al Galileo Mancini con fidardensi (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) che raggiungono avezzanesi (al 2° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) al 91' su rigore. Con questo punto marchigiani agganciano Vastese a quota 43 mentre abruzzesi sono ora da soli al 3° posto con 44 punti.

0

Recupero Girone F: Recanatese cala poker a Campobasso

Nel match della 26a giornata che era stato rinviato per motivi elettorali, al Nuovo Romagnoli leopardiani (al 3° successo nelle ultime 4 gare, il 2°esterno consecutivo, il 7° stagionale) si impongono a sorpresa per 1-4 sul campo dei molisani (al 6 ko stagionale, il 3° interno) con quaterna del bomber Pera staccando Jesina, scavalcando Agnonese ed agganciando San Nicolò a quota 28. Domani pomeriggio altri 2 recuperi: Castelfidardo-Avezzano sempre della 26a e San Marino-Nerostellati che completerà 25a giornata . Intanto il Matelica è stato eliminato ai quarti in gara unica della Coppa Italia di Serie D perdendo (2-3) in casa ai rigori dopo l'1-1 dei 90 minuti regolamentari contro la squadra toscana del San Donato Tavarnelle che dunque approda alle semifinali.

0

Distacco invariato in vetta: Matelica e Vis entrambe sconfitte, sui campi di Agnonese e Monticelli che torna a sperare

Testa-coda fatali in questa 26a giornata alle prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 4° ko stagionale, il 2° esterno) battuta (1-0) dall'Olympia ma conserva un +4 sui pesaresi (al 6° ko stagionale, il 3° esterno) anch'essi sconfitti (1-0) , fallendo rigore del possibile pari al 79'a Grottammare, sul campo degli ascolani (al 2° successo interno consecutivo, il 3° stagionale) ora di nuovo dentro zona play out con +3 sul Fabriano Cerreto (che deve però recuperare una gara) ed a -7 dalla salvezza diretta. Riscatto Vastese che torna al successo dopo 5 ko consecutivi battendo (0-2) fanalino di coda Nerostellati (al 3° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 partite; non segna da 5 gare) ed agganciando per ora Avezzano in 3a posizione. Bene anche Sangiustese che piega (2-1) Jesina (al 4° ko consecutivo). Rinviate 3 gare: Campobasso-Recanatese per motivi elettorali e Castelfidardo-Avezzano e Fabriano Cerreto-Pineto per maltempo.

0

Anticipo Girone F: L’Aquila batte in rimonta San Nicolò, in una gara ricca di gol

Il match del Comunale Castrum Tiberio Orsini di Giulianova che ha aperto 26a giornata (9a di ritorno) finisce con uno spettacolare e rocambolesco 3-4 per la squadra aquilana (all'11° successo stagionale, il 3° esterno) che con questo successo sale per ora al 5° posto solitario a quota 41 . Mentre teramani (al 3° ko interno consecutivo, il 14° stagionale, l'8° complessivo in casa) restano al 12° posto a quota 28. Ben tre gare di questo turno rinviate: Campobasso-Recanatese per motivi elettorali e Castelfidardo-Avezzano e Fabriano Cerreto-Pineto per maltempo.