0

Play out, c’è Centobuchi-Angolana

I biancocelesti cercheranno di sfruttare il fattore campo per ribaltare già dalla gara d'andata il pronostico che li vede sfavoriti. Alla Renato Curi basta conseguire anche due pareggi per salvarsi. Nei monteprandonesi sono in dubbio Bifini, Stangoni, Pesce e Pirelli. La squadra di Amaolo dovrà fare a meno dello squalificato Micaroni

0

Il Centobuchi chiude con un’incoraggiante pareggio interno

Buona prestazione dei biancocelesti che hanno dimostrato di essere ancora vivi in vista dei play out dove affronteranno la perdente dello spareggio Angolana-Bojano. La Civitanovese invece grazie a questo pari approda nei play off dove affronterà la Santegidiese. 2-2 odierno scritto dai gol di Pirelli, momentaneo pareggio di Argiolas, nuovo vantaggio dei locali con Bifini e definitivo pari nel recupero firmato Fuakuputu. Nella tribuna del Nicolai nutrita presenza Samb.

3

Il Centobuchi nei play out sfiderà la perdente dello spareggio Bojano-Angolana

I biancocelesti chiudono terzultimi e aspettano di conoscere il nome del loro avversario negli spareggi. L'altro spareggio salvezza sarà Morro d'oro-Luco Canistro. Il Chieti è promosso in Seconda Divisione, L'Aquila perde il secondo posto chiudendo addirittura quarta, scavalcata da Santegidiese e Atessa. La Civitanovese col pari ottenuto al Nicolai centra il quinto posto che vale i play off.

0

Anche Di Venanzio lascia il Centobuchi

Dopo la separazione con il tecnico Scarafoni, è stata la volta dell'esperto centrocampista abruzzese il quale però a differenza del tecnico ascolano, che si è dimesso, a quanto pare è stato allontanato dalla società. Contro la Civitanovese mancherà lo squalificato Filiaggi ma rientrerà Frinconi

0

Scarafoni si dimette, torna Attilio Piccioni

Dopo la pesante sconfitta di Miglianico il tecnico ascolano in rottura già da tempo con una parte dello spogliatoio, ha deciso di lasciare nonostante avesse ancora la fiducia della società. Al suo posto rientra l'allenatore abruzzese che era stato esonerato a marzo, il quale traghetterà la squadra nell'ultima partita con la Civitanovese e nei due match play out.

1

Centobuchi, dopo il 4-0 di Miglianico è crisi nera

La squadra biancoceleste cade malamente in terra teatina e dovrà disputare i play out. Domenica conoscerà l'avversario, che ora sarebbe la Renato Curi di Amaolo. Salvarsi vorrebbe dire anche per scongiurare un' Eccellenza a 19 squadre. Unica consolazione la convocazione di Filiaggi nella Nazionale Under 18 di serie D.

0

Il Centobuchi condannato ai play out

Pesante ko per i biancocelesti a Miglianico: agli spareggi salvezza, così come il Morro d'Oro. Ancora in lizza per la salvezza diretta l'Angolana e il Luco Canistro, non ancora salvi Bojano e la squadra teatina di Donatelli. In testa il Chieti pareggia e rimanda l'aritmetica promozione alla gara di Montecchio. In zona play off sorpasso della Civitanovese al Trivento.

0

Risultati e classifica di Serie D Girone F

Il Chieti si avvicina alla promozione espugnando Centobuchi e staccando L'Aquila battuta in casa a sorpresa dall'Agnonese. Dietro la capolista cade anche l'Atessa sconfitta a Sant'Egidio. La squadra di Scarafoni con il ko interno contro i neroverdi rimane a pari punti col Morro d'Oro ma viene agganciata anche dal Canistro e scavalcata dal Miglianico contro il quale domenica si giocherà le sue difficili chance di evitare i play out. Solo un pari per l'Angolana. Il Trivento batte e scavalca la Civitanovese in zona play off.

2

Un ottimo e sfortunato Centobuchi cede al Chieti capolista

La squadra di Scarafoni esce sconfitta dopo aver giocato una grande partita e resta in zona play out. Hanno scritto il risultato le reti di Safon, il pareggio su rigore di Adorante e il gol partita di Scibilia. Due legni colpiti uno per tempo da Calvaresi. Ora i monteprandonesi che rimangono in classifica appaiati al Morro d'Oro sono stati agganciati anche dal Canistro e scavalcati dal Miglianico contro il quale domenica si giocheranno la salvezza diretta

0

Il Centobuchi perde a Morro d’Oro, ora è zona play out

I morresi con questo successo hanno agganciato i biancocelesti che sono ripiombati nei quartieri bassi. Ha deciso l'incontro Ragatzu a 13 minuti dal termine. Prima del gol partita era stato espulso Mozzoni nelle file ospiti e Franchi aveva parato un rigore. Domenica i monteprandonesi ospiteranno il Chieti capolista.

0

Serie D, risultati e classifica

Brutto ko del Centobuchi nello scontro diretto di Morro d'Oro. Ora i monteprandonesi sono tornati in piena zona play out venendo agganciati dai morresi. E' quindi piena bagarre in coda con i ko anche di Miglianico e Canistro e la vittoria della rigenerata Angolana di Mister Amaolo. In testa riprende la marcia vincente il duo capolista Chieti e L'Aquila. Solo l'Atessa tiene il loro passo appena dietro. Male la Santegidiese.

0

Risultati e classifica Serie D Girone F

Il Centobuchi perde una grande occasione per allontanarsi dai play out impattando in casa col fanalino di coda Elpidiense. Non ne approfittano Miglianico e Luco Canistro. Importanti successi per Morro d'Oro e Angolana che ha espugnato L'Aquila la quale resta comunque in vetta. Sospesa la gara del Chieti. Al duo capolista si riavvicina l'Atessa che ha vinto a Casoli. La Santegidiese invece stecca ancora.

0

Centobuchi, pari d’oro ad Atessa

I biancocelesti impattano in casa della Val di Sangro e restano fuori dalla zona play out allungando su Miglianico e Luco Canistro sconfitte. Al gol iniziale di Miani ha risposto Pesce. Prima di ottenere il pari espulso Scarafoni per proteste.

0

Risultati e classifica Serie D Girone F

Il Centobuchi allunga su Miglianico e Luco Canistro entrambe sconfitte negli scontri diretti rispettivamente con Morro d'Oro e Angolana. In vetta allungano Chieti e l'Aquila quest'ultima vittoriosa sulla Santegidiese. Perde terreno l'Atessa. Resta in scia la Civitanovese. Sul fondo encomiabile il Montecchio che dopo aver costretto al pari la Val di Sangro si è ripetuto con l'Agnonese.

0

Scarafoni: «Siamo stati bravi ma anche fortunati»

Centobuchi-Bojano: soddisfatto l'allenatore biancoceleste che ha elogiato la sua squadra e quella avversaria ringraziando il proprio portiere. E simpaticamente sul binomio bel gioco-risultati ha espresso la seguente battuta: «Per adesso pensiamo ai maccheroni, al cacio ci penseremo poi in seguito». Farina invece è rammaricato per la sconfitta che ritiene immeritata ma ha elogiato i monteprandonesi ai quali invidia un giocatore.