0

C1/B, 11a giornata: gli spettatori

Tutti i numeri della scorsa giornata. Sugli scudi i 27.825 del San Paolo, di cui oltre 2.000 sambenedettesi, il dato più basso i 543 del Tombolato di Cittadella. Altri articoli sulla Samb in www.sambenedettoggi.it/samb o su Samb Today.

0

C1/B, il punto

Gran bagarre nelle prime posizioni della classifica: il Rimini solitario in vetta, l'Avellino non molla, il Lanciano continua la rincorsa, la Reggiana vacilla al Santa Colomba ma non cade; Samb e Padova sempre lì in alta quota, si fanno sotto Napoli Spal. In coda risorgono Teramo e Vis, mentre si aprono le crisi di Cittadella, Giulianova e Martina.

0

Martina e Foggia: Puglia nel caos

I giocatori biancazzurri sono stati aggrediti da alcuni ultras pugliesi, mentre a Foggia dopo la sconfitta interna contro il Rimini l'allenatore Giannini rassegna le proprie dimissioni, respinte però da Coccimiglio. Da martedì rossoneri in ritiro.

0

C1/B, il punto

Rimini capolista solitario, a seguire Reggiana, Avellino, Padova, Samb e Lanciano. Risorgono Benevento e Fermana, affondano Sora e Vis Pesaro. Napopoli Soccer ancora indecifrabile.

0

C1/B: presentazione della 10a giornata

Samb-Avellino match clou. Rossoblu e biancoverdi giocheranno con il non indifferente vantaggio di sapere già i risultati delle "grandi": il Rimini ospita il Giulianova, la Reggiana il Martina, mentre il Lanciano va a Chieti. Incontri da tenere d'occhio sono Spal-Foggia, Teramo-Napoli e Benevento-Vis, sfida tra "disperati".

0

Le decisioni del Giudice Sportivo

Nessuno squalificato per Samb ed Avellino in vista del big match di lunedì prossimo. "Mazzata" invece per la derelitta Vis Pesaro, costretta domenica a giocare senza ben tre titolari, appiedati per una giornata.

0

C1/B, il punto

La nona giornata va in archivio con una coppia in testa alla classifica (Avellino e Rimini) ed un altro duo ad inseguire, nel quale c'è anche la Samb. Lunedì prossimo i rossoblu hanno dalla loro la possibilità, con una vittoria, di scavalcare gli irpini in graduatoria. Tornando a ieri pomeriggio vittorie scaccia-crisi per Napoli, Spal, Sora e Giulianova, mentre la Vis Pesaro appare sempre più nel baratro.