Tag anthony paul carioti

0

Il Centobuchi rifila un tris alla Sangiustese, in ricordo di Mirco Alessandrini

La squadra di Nocera ha commemorato nel migliore dei modi il suo grande tifoso per il quale tutti i giocatori biancocelesti hanno indossato il lutto al braccio, battendo 3-0 la compagine rossoblu matemematicamente retrocessa da una giornata. A segno Pesce su rigore che poi ne ha fallito un altro e Carioti autore di una doppietta. In attesa dei play out i monteprandonesi hanno riavvicinato la Maceratese ora a -3.

0

Il Centobuchi batte il fanalino di coda Urbino

I monteprandonesi hanno superato 2-0 tra le mura amiche del Nicolai i ducali matematicamente retrocessi da 2 giornate. Punteggio scritto dalle reti una per tempo di Pesce e Carioti. Con questi 3 punti la squadra di Nocera resta terz'ultima ma si porta a -9 dalla salvezza e a -3 dalla Fulgor Maceratese. Ora occorre tornare a fare punti in trasferta già da domenica a Montecchio.

0

Il Centobuchi fa suo l’anticipo battendo il Real Metauro

Gara dominata dalla squadra di Nico a segno col bomber Caselli nella prima frazione e con Carioti nella ripresa. Per gli ospiti ha riaperto la gara Giampaoli. Dopo il raddoppio dei biancocelesti, gialloverdi in 10 per l'espulsione di Cenerilli. Con questo successo i monteprandonesi si riavvicinano alla salvezza, agganciando proprio i pesaresi al 16°posto.

0

Piero Spina torna al Centobuchi

La squadra monteprandonese dopo gli arrivi degli svincolati Caselli e Tiburzi si è assicurata un'altro buon elemento, un portiere assai affidabile che la scorsa stagione ha giocato a Montegiorgio e che aveva in passato già difeso la porta della squadra biancoceleste, con la quale nel 2006 ottenne la storica promozione in Serie D

4

Samb, si ripartirà quasi da zero

I giocatori della Samb 2008/09 sono stati svincolati d’autorità dopo la non ammissione in Seconda Divisione: molti sono in cerca d’ingaggio, ma difficilmente rimarranno in serie D. Palladini, Iacoponi e un manipolo di giovani faranno invece parte della nuova Samb; qualche possibilità per Bonfanti e Magnani